Operaie portano in arena le pupe e le uova

Operaie portano in arena le pupe e le uova

Messaggioda Ale-X » 25/02/2021, 21:17

Salve a tutti.
Oggi mi sono accorto che la mia colonietta di Camponotus Cruentatus ( che non e' andata in ibernazione per quanto c'erano diverse pupe e la crescita di queste e' molto lenta) ha portato fuori dalla provetta di fondazione quasi tutte le pupe e le uova. Sono 7 in tutto le operaie mentre ci sono una decina di uova, 5 pupe e 2 larve. Ho aggiunto da un po' un'arena piccola perche' era diventato impossibile nutrirle senza fughe. Anche se la provetta e' piuttosto grande, dovrei per questo gia' spostarle in un piccolo formicaio da 2 stanze?
Grazie
Colonie
Camponotus cruentatus
Lasius niger

Regine
Solenopsis fugax
Messor barbarus

In cerca di:
Crematogaster scutellaris
Avatar utente
Ale-X
uovo
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 25 apr '20
Località: Torino
  • Non connesso

Re: Operaie portano in arena le pupe e le uova

Messaggioda NickCrosby » 26/02/2021, 14:09

Ciao, innanzitutto attento alla nomenclatura, si scrive Camponotus cruentatus, la seconda iniziale è sempre minuscola.
Per quanto riguarda la tua domanda, io fossi in te aspetterei ancora per il formicaio, almeno 20 operaie minimo, soprattutto per una specie abbastanza delicata nelle prime fasi come questa.
Spoiler: mostra
In fondazione:
Camponotus aethiops
Camponotus barbaricus
Camponotus cruentatus
Camponotus fallax
Camponotus lateralis
Camponotus ligniperda
Camponotus micans
Camponotus nylanderi
Colobopsis truncata
Crematogaster schmidti
Formica sanguinea
Lasius emarginatus
Lasius flavus
Manica rubida
Solenopsis fugax
Temnothorax sp.

In allevamento:
Aphaenogaster subterranea
Camponotus nylanderi
Camponotus vagus
Formica cunicularia
Formica (Serviformica) sp.
Myrmica sp.
NickCrosby
larva
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 25 lug '18
Località: Vittorio Veneto (TV)
  • Non connesso

Re: Operaie portano in arena le pupe e le uova

Messaggioda Ale-X » 27/02/2021, 16:34

Grazie! In che formicaio dovro' metterle? va bene uno in gesso o e' meglio in sughero o legno? ma sopratutto; quante stanze fare, essendo comunque una specie di grandi dimensioni che presuppongo abbia bisogno di un certo spazio, a differenza delle Lasius, Pheidole o Messor che ho avuto prima??
Colonie
Camponotus cruentatus
Lasius niger

Regine
Solenopsis fugax
Messor barbarus

In cerca di:
Crematogaster scutellaris
Avatar utente
Ale-X
uovo
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 25 apr '20
Località: Torino
  • Non connesso

Re: Operaie portano in arena le pupe e le uova

Messaggioda GianniBert » 27/02/2021, 17:07

E' una specie terricola, quindi niente nidi in legno!
Io le mie le ho allevate in gasbeton, il gesso va bene nelle fasi iniziali, poi diventa difficile gestire nidi grandi perché pesano troppo!

Quanto alla tempistica... anche io aspetterei, magari nutrendole con una siringa, se però proprio hai difficoltà e rischi di avere più danni, nido piccolo con 2-3 stanze max per iniziare, in blocco 10x15, max 15x20.
Meglio stanze lunghe e basse che profonde e alte...
Ti fai esperienza, vedi gli errori, e quando cambi nido la prossima volta sai cosa fare.
Non fate mai nidi grandi per colonie piccole!

Per un anno ancora, la colonia difficilmente supererà le 100-150 unità... se fai un nido, pensa più all'arena, che ti consente di gestirle per l'alimentazione e le pulizie! :-D
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus nylanderi - Lasius fuliginosus - Plagiolepis pigmaea - Camponotus claripes - Pheidole tumida - Myrmecia vindex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4376
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Operaie portano in arena le pupe e le uova

Messaggioda Ale-X » 28/02/2021, 0:28

Grazie Gianni sempre d'aiuto! Ho gia' messo a solidificare il gesso e seguiro' i tuoi consigli!
Colonie
Camponotus cruentatus
Lasius niger

Regine
Solenopsis fugax
Messor barbarus

In cerca di:
Crematogaster scutellaris
Avatar utente
Ale-X
uovo
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 25 apr '20
Località: Torino
  • Non connesso

Re: Operaie portano in arena le pupe e le uova

Messaggioda Ale-X » 03/04/2021, 19:34

Ciao a tutti. Scusate se apro di nuovo l'argomento ma non pensavo fosse il caso di aprire un nuovo topic. La colonia di Camponotus cruentatus sta crescendo bene, la regina ha deposto molte uova (ne conto almeno 20), ci sono 2 pupe che tra pochi giorni diventeranno operaie e si aggiungeranno alle altre 15 presenti. Pensate sia una buona idea, trasferirle in quel formicaio, quando almeno le uova saranno larve? Come vedete ho chiuso con del cotone molto leggero una parte di formicaio, cosi' da poter essere espandibile "naturalmente". E' una buona idea o meno?
Grazie a tutti
Allegati
WhatsApp Image 2021-04-03 at 19.32.57.jpeg
Colonie
Camponotus cruentatus
Lasius niger

Regine
Solenopsis fugax
Messor barbarus

In cerca di:
Crematogaster scutellaris
Avatar utente
Ale-X
uovo
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 25 apr '20
Località: Torino
  • Non connesso


Torna a Discussioni Generali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 44 ospiti