Diario Formica gagates

Diario Formica gagates

Messaggioda erik il rosso » 22/03/2020, 17:13

Visto i numerosi fallimenti,mi ero riproposto di non aprire altri diari di allevamento,ma il ritrovamento di questa Formica,così poco presente sul forum,mi ha fatto venir voglia di riprovarci.

Il ritrovamento è avvenuto a fine giugno del 2019 al lago di Antrona,alto Piemonte , ad un' altitudine di 1070 metri.
La raccolsi distrattamente,convinto fosse una Lasius niger,ma una volta a casa,ed osservandola meglio,vidi che era troppo grande,ed è stata identificata come Formica gagates sul forum.

La regina depose subito una buona covata,mangiando alcune larve durante la maturazione. Riuscii anche a osservarla e filmarla mentre aiutava le larve a tessere il bozzolo. La prima operaia sfarfalló a fine agosto.
A fine settembre aveva 5 operaie, iniziando una diapausa senza covata latente.

Riassumendo la maturazione
Deposizione 21 giugno, 8 agosto primi bozzoli e 31 agosto la prima operaia. 72 giorni da uovo a operaia, con temperature medie di 27 gradi e mai superiori,grazie alle pareti di pietra.

2020
A febbraio la regina e la colonia,ridotta a 3 operaie,iniziano ad essere più agitate, apprezzando miele e una mezza pupa di camola,che mangiano fino all'ultimo pezzo di chitina :shocked:

Il 13 marzo,con una temperatura di 20 gradi,deponde le prime 3uova, che diventano 5 il 18 marzo.
Questa regina ha la strana particolarità di non temere la luce,ma anzi sembra esserne attratta.
Hanno un appetito veramente notevole per il loro numero,e mi chiedo cosa possano consumare quando la colonia Sarà matura.

Allego foto di oggi,con regina e operaie fisiogastriche.
Allegati
FB_IMG_1584889958074.jpg
In fondazione
Pheidole sp.
Lasius emarginatus
Formica gagates

Piccole colonie
Camponotus barbaricus
Avatar utente
erik il rosso
pupa
 
Messaggi: 463
Iscritto il: 15 giu '13
Località: lido di venezia
  • Non connesso

Re: Diario Formica gagates

Messaggioda GianniBert » 22/03/2020, 20:15

Finalmente abbiamo un diario anche di questa specie!
Riporta tutte le tue osservazioni, questa è una formica bella e interessante, poco conosciuta dal punto di vista dell'allevamento.
Sarà interessante vedere come si sviluppa la colonia, quali sono i suoi gusti e la sua indole, anche se sappiamo che ogni formica fa da sé...
Probabilmente il comportamento e le tempistiche saranno quelle delle altre del gruppo Formica, ma non si sa mai...
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Lasius fuliginosus - Plagiolepis pigmaea - Camponotus claripes - Lophomyrmex - Pheidole fervens - Diacamma longitudinale - Myrmecia vindex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4242
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso


Torna a Formica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti