Primo nido di accrescimento, recensioni?

Primo nido di accrescimento, recensioni?

Messaggioda ElBirra » 10/03/2024, 16:19

Qui allego le foto del mio primo formicaio in gesso.
Dono un ragazzino di 13 anni ancora alle prime armi ma voglio avere consigli e critiche così da migliorarmi e fare esperienza!
20240310_151456.jpg

20240310_151526.jpg
Spoiler: mostra
Colonie in allevamento:
Nessuna

Colonie in fondazione:
Pheidole pallidula
1 regina+ ±20 operaie+ 2 soldati+ covata
Camponotus aethiops
1 regina+ 2 operaie+ 1 larva
Lasius emarginatus
1 regina + 15 operaie+ covata
Messor barbarus
1 regina+ 10 operaie+ covata
Tetramorium caespitum
1 regina+ 10 operaie + covata
Formica cinerea
1 regina+ 10 larve mature+ 3 pupe
Lasius paralienus
1 regina+covata
Crematogaster scutellaris
1 regina + covata
1 regina+ covata
Camponotus ligniperda
1 regina+ 5 operaie+ 20 uova+ 2 larve+ 1 bozzolo
Lasius flavus
3 regine+ 20 operaie+ 10 bozzoli+ 10 larve+ 50 uova ca.
Lasius niger
1 regina+ 20 operaie+ 30 larve ca.+ 20 uova ca.
Colobopsis truncata
1 regina+ 6 operaie+ 4 larve
Camponotus fedtschenkoi
1 regina+ 2 pupe+ 4 larve
Avatar utente
ElBirra
larva
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 27 giu '23
Località: Corciano,Perugia
  • Non connesso

Re: Primo nido di accrescimento, recensioni?

Messaggioda pax » 18/03/2024, 9:55

Con quale tecnica lo hai realizzato? Cosa ospiterà?
Spoiler: mostra
Allevate o in allevamento
Crematogaster scutellaris
Temnothorax unifasciatus http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=18&t=12043
Myrmica hellenica colonia con 2 regine
Solenopsis fugax
Lasius emarginatus
Pheidole pallidula
Temnothorax unifasciatus
Messor wasmanni
Cryptopone ochracea
Lasius paralienus
Camponotus nylanderi
Avatar utente
pax
moderatore
 
Messaggi: 1176
Iscritto il: 8 ott '13
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: Primo nido di accrescimento, recensioni?

Messaggioda ElBirra » 18/03/2024, 15:13

In realtà è una delle tecniche che usano anche i negozi online: la scatola iniziale viene fatta con la stampante 3D, poi viene colato il gesso e dopo un pò si scavano le camere... e così hai fatto un formicaio.
Pensavo di metterci una colonietta del genere Lasius o magari la mia colonietta di Pheidole pallidula.
Penso che però aspetterò ancora un po' per vedere come crescono nelle provette e, quando ormai saranno abbastanza, le trasferirò nel formicaio.
Spoiler: mostra
Colonie in allevamento:
Nessuna

Colonie in fondazione:
Pheidole pallidula
1 regina+ ±20 operaie+ 2 soldati+ covata
Camponotus aethiops
1 regina+ 2 operaie+ 1 larva
Lasius emarginatus
1 regina + 15 operaie+ covata
Messor barbarus
1 regina+ 10 operaie+ covata
Tetramorium caespitum
1 regina+ 10 operaie + covata
Formica cinerea
1 regina+ 10 larve mature+ 3 pupe
Lasius paralienus
1 regina+covata
Crematogaster scutellaris
1 regina + covata
1 regina+ covata
Camponotus ligniperda
1 regina+ 5 operaie+ 20 uova+ 2 larve+ 1 bozzolo
Lasius flavus
3 regine+ 20 operaie+ 10 bozzoli+ 10 larve+ 50 uova ca.
Lasius niger
1 regina+ 20 operaie+ 30 larve ca.+ 20 uova ca.
Colobopsis truncata
1 regina+ 6 operaie+ 4 larve
Camponotus fedtschenkoi
1 regina+ 2 pupe+ 4 larve
Avatar utente
ElBirra
larva
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 27 giu '23
Località: Corciano,Perugia
  • Non connesso


Torna a Costruire un Formicaio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 81 ospiti