Diario Liometopum microcephalum

Diario Liometopum microcephalum

Messaggioda Aldoz » 08/09/2022, 18:10

Mi é arrivata questa colonia da Anto05 (che ringrazio) una settimana fa. La colonia conta circa 70 operaie ed un immensa quantità di prole.in rete si trovano poche informazioni perciò volevo porvi delle domande
1) é una specie aggressiva?
2) é polimorficha e se sì quanto sono grandi le Major?
3) per l'ibernazione va fatta o no perché leggevo che era attiva anche in inverno?
Allegati
IMG-20220908-WA0004.jpg
Questa é la foto migliore che sono riuscito a fare
IMG-20220908-WA0002.jpg
Colonie in allevamento:
Lasius emarginatus 1 operaia
Messor barbarus 30 operaie minor e 20 medie 2 major
Myrmica sp. (Fondazione)
Liometopum microcephalum 60 operaie
Pheindole pallidula 150 operaie
Crematogaster scutellaris 40/50 operaie
Avatar utente
Aldoz
uovo
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 2 lug '22
Località: Colle Umberto (TV)
  • Connesso

Re: Diario Liometopum microcephalum

Messaggioda Aldoz » 20/09/2022, 19:48

.
Colonie in allevamento:
Lasius emarginatus 1 operaia
Messor barbarus 30 operaie minor e 20 medie 2 major
Myrmica sp. (Fondazione)
Liometopum microcephalum 60 operaie
Pheindole pallidula 150 operaie
Crematogaster scutellaris 40/50 operaie
Avatar utente
Aldoz
uovo
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 2 lug '22
Località: Colle Umberto (TV)
  • Connesso

Re: Diario Liometopum microcephalum

Messaggioda Il_mirlino » 21/09/2022, 13:08

(premetto che queste informazioni le ho trovate su un libro che tratta di ogni formica europea, "guida alle formiche d'Europa" per chi se lo chiedesse)
1: dice che difendono gli alberi in cui vivono dai predatori quali bruchi e sono predatrici di aracnidi, miriapodi, lombrichi e insetti in generale ed inoltre mangiano la melata degli afidi
2: dimensioni: 3,5 mm - 7,5 mm, forte polimorfismo tra le operaie.
3: dice che è una specie termofila, non ho rinvenuto altre informazioni.
Spoiler: mostra
In allevamento :
• 1 Lasius niger
• 3 Messor capitatus
• 6 Crematogaster scutellaris
• 2 Messor wasmanni
• Camponotus piceus
Avatar utente
Il_mirlino
uovo
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 25 lug '22
  • Non connesso

Re: Diario Liometopum microcephalum

Messaggioda Guglielmo » 21/09/2022, 15:02

Io ho una colonia di 3 anni e ti garantisco che divemtano veramente numerose, per cui attrezzati in tempo.
Per rispondere alle tue domande
1) si generalmente in natura nidificano in querce (lecci, roverelle, cerri), ma io ho visto nidi anche in pioppi e castagni, in cattività si adattano a tutto. Le mie, pur avendo a disposizione un nido in legno, hanno preferito scavarsi un nido nel gesso-cemento alla base del tronchetto
2) sempre per esperienza diretta, posso dirti che le dimensioni, all'inizio sono tutte simili, dal primo anno nasceranno delle operaie 1/3 più grosse delle altre, dal secondo anno delle operaie (poche) che sono due volte la lunghezza delle operaie minori, dal terzo anno nascono delle operaie di 6 e più mm.
3) l'ibernazione va fatta fare, più o meno lunga a seconda della località di provenienza della colonia
Spoiler: mostra
Colonie:
Aphaenogaster campana
Aphaenogaster iberica
Camponotus aethiops
Camponotus lateralis
Camponotus ligniperda
Camponotus nylanderi
Camponotus piceus
Camponotus vagus
Colobopsis truncata
Formica cunicularia
Formica rufa
Formica truncorum
Lasius emarginatus
Lasius fuliginosus
Messor capitatus
Messor minor
Myrmecina graminicola
Plagiolepis sp.
Temnothorax sp.

+ qualche esotica al museo
Avatar utente
Guglielmo
moderatore
 
Messaggi: 497
Iscritto il: 15 ott '14
Località: Napoli
  • Non connesso

Re: Diario Liometopum microcephalum

Messaggioda Aldoz » 21/09/2022, 15:32

Grazie
Colonie in allevamento:
Lasius emarginatus 1 operaia
Messor barbarus 30 operaie minor e 20 medie 2 major
Myrmica sp. (Fondazione)
Liometopum microcephalum 60 operaie
Pheindole pallidula 150 operaie
Crematogaster scutellaris 40/50 operaie
Avatar utente
Aldoz
uovo
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 2 lug '22
Località: Colle Umberto (TV)
  • Connesso


Torna a Altri generi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti