Pericolosità insetticidi

Pericolosità insetticidi

Messaggioda Anto05 » 09/07/2022, 10:32

Ciao, volevo sapere se tutti gli insetticidi usati sugli animali domestici sono ugualmente pericolosi per le nostre colonie. Per esperienza ho perso tutte e tre le coloniette che avevo tre anni fa per colpa del Frontline somministrato ad un gatto. Adesso mia madre vuole dare il neoforactil a un piccione domestico. Secondo voi è meglio fare sparire le formiche da casa oppure no? Il fatto è che anche nel pollaio del giardino ho usato questo antiparassitario, e nel pollaio c'è una teca con delle cavallette Anacridium aegyptium. Esse non hanno subito danni. Può essere che dipenda anche dalle diverse specie di artropodi?
Colonie in allevamento:
Camponotus vagus
Formica sp.
Lasius emarginatus
Lasius sp.
Pheidole pallidula (in fondazione)
Plagiolepis pigmaea
Crematogaster scutellaris(fondazione)
Liometopum microcephalum (fondazione)
Avatar utente
Anto05
uovo
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 3 apr '22
Località: Savignano sul Rubicone FC
  • Non connesso

Re: Pericolosità insetticidi

Messaggioda Jasmine R. » 30/07/2022, 18:06

Domanda molto difficile. Ti dirò io ho spruzzato il raid nella stessa stanza dove c'era il cassetto delle provette, e non è morta neanche una formica (ne ho spruzzato poco ed era ventilato). Mente usando il diffusore anti zanzare sempre raid, dal lato opposto della casa, l'anno scorso o ucciso tutte le formiche che avevano. Perché il flusso d'aria della casa portava l'insetticida proprio dove stavano le formiche. Credo che non ci sia nessun problema per le formiche se usi l'antiparassitario, l'importante che non si diffonda nell'aria o sulle superfici dove stanno le formiche. Più che altro dovresti ricordarti di lavarti bene le mani prima di maneggiare qualunque cosa relativa alle formiche, perché col le mani potresti contaminare tutto con l'insetticida. Il gatto, il piccione o qualunque altro animale prima o poi lo tocchi senza pensarci o tocchi qualche superficie entrata in contatto con l'animale, quindi rischi di trasferire l'insetticida dalle tua mani al cibo, all'acqua o agli strumenti che usi con le formiche.
In cerca di: Colobopsis truncata, Camponotus ligniperda (Latreille, 1802)
Avatar utente
Jasmine R.
uovo
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 7 lug '21
Località: Assisi
  • Non connesso


Torna a Discussioni Generali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 26 ospiti