Dove posizionare le formiche

Dove posizionare le formiche

Messaggioda Claudia » 20/07/2021, 18:25

Ciao a tutti, mi chiamo Claudia, mi sono iscritta al forum questo inverno. Nel mentre che aspetto le sciamature delle specie M. barbarus e M. capitatus, due specie a cui sono particolarmente interessata, sto facendo una sorta di censimento dei formicai in zona e cerco di prepararmi al meglio. Tra le tante domande che mi sono posta alla gran parte ho trovato risposta in discussioni precedenti ma non riesco a risolvere un dubbio e mi rivolgo alla vostra esperienza per chiedere consiglio.
Mi sono chiesta dove poter posizionare prima le regine e in un futuro più lontano il formicaio, la scelta migliore mi sembra nella mia camera così da poterle tenere al sicuro ma questo significa aria condizionata (da me fa piuttosto caldo d'estate), inoltre mi chiedevo se fosse possibile posizionarle sulla libreria che uso tutti i giorni o a causa delle vibrazioni è meglio dedicarle un mobile o una mensola tutta per loro o fosse possibile un sistema che permetta di ammortizzare le vibrazioni come ad esempio della gommapiuma.
Ultimo quesito, in casa abbiamo un'aspirapolvere automatica piuttosto rumorosa potrebbe infastidire le formiche?
Ringrazio in anticipo tutti quelli che mi daranno un consiglio.
Buona serata a tutti! :yellow:
Avatar utente
Claudia
uovo
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 27 gen '21
Località: Sardegna
  • Non connesso

Re: Dove posizionare le formiche

Messaggioda Ale-X » 20/07/2021, 22:26

Benvenuta!! Le formiche non hanno orecchie, ma sono sensibili alle vibrazioni. Ti consiglio di trovare un posto come un mobile a scaffali, dove ci sono poche vibrazioni. Va benissimo anche un cassetto non utilizzato ! E' importante che siano almeno a temperatura ambiente della casa, la temperatura ideale per le formiche e' dai 26 ai 29 gradi: regolati te, magari con l'utilizzo di un termometro. Non scordare che devono stare assolutamente al buio e meno disturbate possibile. Spero di aver chiarito le tue idee, buon proseguimento :-D
Spoiler: mostra
Colonie
Camponotus cruentatus = 40 operaie e decine di uova
Messor barbarus = 70 operaie e covata abbondante
Crematogaster scutellaris = 20 operaie e covata abbondante
Lasius niger = 6 operaie, uova e larve
Pheidole sp. = 4 operaie e covata
Solenopsis fugax = 10 operaie e covata
Tetramorium sp. = 6 operaie e covata abbondante
Lasius sp. = 200 operaie ed enorme covata
Camponotus lateralis = 5 operaie e covata

Regine
Myrmica sp. (2 regine poliginiche + 2 diverse) = larve e uova
Manica rubida = molte larve
Formica (Serviformica) sp.
Lasius emarginatus = decine di uova
Lasius lasioides = tante pupe

In cerca di:
Lasius flavus
Avatar utente
Ale-X
larva
 
Messaggi: 239
Iscritto il: 25 apr '20
Località: Torino
  • Non connesso

Re: Dove posizionare le formiche

Messaggioda MikyMaf » 21/07/2021, 0:05

Riguardo a quanto detto da Ale-x, ovviamente quando la colonia è grande e in un formicaio non ci sarà bisogno di tenerla tutta al buio, il nido va coperto ma l'arena deve essere illuminata (ma sempre lontano dalle finestre, altrimenti le formiche cuociono, letteralmente).
Dai un'occhiata agli ultimi punti di questa scheda: https://www.formicarium.it/cura-della-c ... la-colonia
Avatar utente
MikyMaf
major
 
Messaggi: 1933
Iscritto il: 4 giu '17
Località: Brusaporto (BG)
  • Connesso

Re: Dove posizionare le formiche

Messaggioda pax » 21/07/2021, 15:25

Il cassetto non è una buona soluzione perché la sua apertura e chiusura crea tantissime vibrazioni, meglio trovare un mobiletto o mensola dedicati solo a loro e in posizione comoda per osservare bene senza toccare, quindi anche il buio totale non è indispensabile (tranne per alcuni casi) purché non sia luce diretta, diciamo in ombra, anche perché uno dei piaceri dell'allevamento è l'osservazione quindi si deve raggiungere una sorta di compromesso
Spoiler: mostra
Allevate o in allevamento
Crematogaster scutellaris
Temnothorax unifasciatus http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=18&t=12043
Myrmica hellenica colonia con 2 regine
Solenopsis fugax
Lasius emarginatus
Pheidole pallidula
Temnothorax unifasciatus
Messor wasmanni
Cryptopone ochracea
Lasius paralienus
Camponotus nylanderi
Avatar utente
pax
moderatore
 
Messaggi: 1039
Iscritto il: 8 ott '13
Località: Bologna (provincia)
  • Non connesso

Re: Dove posizionare le formiche

Messaggioda Riccardo » 21/07/2021, 15:50

Io attacco il pluriball in tutte el arene e nidi e non è sufficiente, le Messor vanno in panico cmq, la maggior parte delle volte neanche mi accorgo di cosa ho fatto :-(
Spoiler: mostra
2016:
1 Crematogaster scutellaris

2019:
1 Camponotus vagus.

1 Messor capitatus.

2020:
1 Pheloide pallidula, 2 colonie sorelle che si sono unite dopo un anno, entrambe le regine sono sane nella stessa provetta

1 Tetramorium caespitum. (cedo*)
1 Lasius emarginatus. (cedo*)
1 Lasius sp (forse niger). (cedo*)

Del 2021
1 Messor ibericus 2 regine.
1 Camponotus piceum.
1 Camponotus fallax.
1 Tapinoma 5 regine

*(cedo con ritiro di persona, posso spedire se: sono in debito con voi, vi servono per studio/educazione, altre ragioni che non mi vengono in mente sorprendetemi!)
Riccardo
pupa
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 14 ott '16
Località: Fidenza PR
  • Non connesso

Re: Dove posizionare le formiche

Messaggioda Ale-X » 21/07/2021, 16:01

pax ha scritto:Il cassetto non è una buona soluzione perché la sua apertura e chiusura crea tantissime vibrazioni, meglio trovare un mobiletto o mensola dedicati solo a loro e in posizione comoda per osservare bene senza toccare, quindi anche il buio totale non è indispensabile (tranne per alcuni casi) purché non sia luce diretta, diciamo in ombra, anche perché uno dei piaceri dell'allevamento è l'osservazione quindi si deve raggiungere una sorta di compromesso


Si, certo se e' utilizzato non va bene. Io uso per le regine un cassetto dove tengo scartoffie che non apro mai. Le metto comunque in una scatola con del cotone. Ho notato anche d'autunno mantiene temperature sufficienti
Spoiler: mostra
Colonie
Camponotus cruentatus = 40 operaie e decine di uova
Messor barbarus = 70 operaie e covata abbondante
Crematogaster scutellaris = 20 operaie e covata abbondante
Lasius niger = 6 operaie, uova e larve
Pheidole sp. = 4 operaie e covata
Solenopsis fugax = 10 operaie e covata
Tetramorium sp. = 6 operaie e covata abbondante
Lasius sp. = 200 operaie ed enorme covata
Camponotus lateralis = 5 operaie e covata

Regine
Myrmica sp. (2 regine poliginiche + 2 diverse) = larve e uova
Manica rubida = molte larve
Formica (Serviformica) sp.
Lasius emarginatus = decine di uova
Lasius lasioides = tante pupe

In cerca di:
Lasius flavus
Avatar utente
Ale-X
larva
 
Messaggi: 239
Iscritto il: 25 apr '20
Località: Torino
  • Non connesso

Re: Dove posizionare le formiche

Messaggioda Claudia » 21/07/2021, 16:55

Grazie a tutti, credo proverò a liberare un angolo della mia libreria da dedicare tutto a loro considerando che è un mobile abbastanza grande e ne uso quotidianamente solo una piccola parte, se vedrò segni di stress preparo un piano B con una bella mensola.
Per quanto riguarda la temperatura nel mobile sarebbero sia all'ombra che lontano dall'aria condizionata che comunque uso ma sicuramente senza creare sbalzi di 5 gradi.
Avatar utente
Claudia
uovo
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 27 gen '21
Località: Sardegna
  • Non connesso


Torna a Discussioni Generali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 37 ospiti