Pianta per afidi

Pianta per afidi

Messaggioda feyd » 09/02/2021, 12:27

Proviamo ad aprire un brainstorming su possibili piante da utilizzare come base per un allevamento di afidi da fornire alle nostre formiche.

So che in laboratorio, e lo ho gia provato, si usano germogli di piselli o leguminose simili. Il problema é che richiede la sostituzione delle piante con cadenza circa settimanale.

Quello che vorrei fare è avere in arena una pianta che possa rimanere li fissa dove le formiche possano allevare gli afidi, o mangiarseli e quindi finisce tutto li :-D
Per fare questo stavo pensando di utilizzare una qualche pianta che rimanga bassa e dalla crescita non veloce, e che non necessiti di particolari attenzioni e/o tanta terra, ma che vada bene per gli afidi :unsure:
Le uniche piante che mi vengono in mente sono alcune piante grasse dove ricordo di aver visto afidi e rispecchiano le altre necessitá dell’esperimento.

Vi vengono in mente altre piante?

Altra alternativa, piu complicata ma forse piu interessante, sarebbe provare con degli afidi delle radici, cosi da fornire solo parte delle radici alle formiche e lasciando la pianta altrove riducendo cosi le limitazioni sulla stessa, ma qui le informazioni sono ancora meno.
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5738
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: Pianta per afidi

Messaggioda Kilopilo » 09/02/2021, 14:30

Bisognerebbe sapere se gli afidi gradiscono tutte le piante i hanno preferenze
Avatar utente
Kilopilo
larva
 
Messaggi: 230
Iscritto il: 9 set '18
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Pianta per afidi

Messaggioda feyd » 09/02/2021, 15:11

Kilopilo ha scritto:Bisognerebbe sapere se gli afidi gradiscono tutte le piante i hanno preferenze



Eh hanno preferenze per questo la domanda: avete mai visto afidi su piante che rispecchiano i parametri dati?
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5738
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: Pianta per afidi

Messaggioda Kilopilo » 09/02/2021, 16:38

Sinceramente da esperienza personale, quindi nulla di accurato o certo, vedo che non sono spesso su piante basse. Preferiscono piante di media altezza, per lo più arbusti, e di consistenza soffice, senza cortecce o troppo dure. Per dire, le rose sono lo standard. Poi bisogna vedere se riescono a vivere anche su piante non ideali. Credo che il rischio sia che la pianta se è troppo piccola rischia di morire se la popolazione non viene controllata.

Se si trovano bene sulle piante grasse sono perfette. Di solito le grasse sono resistenti agli attacchi esterni, e crescono molto lentamente, non diventando mai troppo grandi
Avatar utente
Kilopilo
larva
 
Messaggi: 230
Iscritto il: 9 set '18
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Pianta per afidi

Messaggioda pax » 09/02/2021, 17:46

Con qualche accorgimento ed una preparazione ad hoc si può fare.. però devi tener conto delle necessità della pianta per farla sopravvivere. A quanto ho capito vuoi qualcosa che possa durare anche anni giusto? A tal proposito potresti puntare per esempio su una rosa di quelle "nane", però dovrai anche avere per l'appunto degli accorgimenti che valgono per qualsiasi pianta da tenere in casa..
1) Luce.. ti serve una lampada/led da coltivazione vegetativa (la fioritura non ti serve) per sopperire alla mancanza di luce diretta solare.
2) Fertilizzazione.. devi ovviamente dare nutrimento alla pianta, quindi ciclicamente dovrai fornirle fertilizzante.
3) Spazio.. l'arena deve essere ovviamente essere farci foraggiare le formiche e per contenere vaso e pianta
4) Vaso e potatura.. un vaso adeguato e ogni tanto dovrai portare radici e i rami per poterla mantenere della giusta dimensione.
5) Afidi.. se la pianta non è in forze e gli afidi diventano troppi ti potrebbe morire, in natura vengono pressati e quindi tenuti sotto controllo, in indoor no e le infestazioni spesso sono letali se non gestite bene dai coltivatori quindi dovrai far tu stesso da "predatore".
Spoiler: mostra
Allevate o in allevamento
Crematogaster scutellaris
Temnothorax unifasciatus http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=18&t=12043
Myrmica hellenica colonia con 2 regine
Solenopsis fugax
Lasius emarginatus
Pheidole pallidula
Temnothorax unifasciatus
Messor wasmanni
Cryptopone ochracea
Lasius paralienus
Avatar utente
pax
moderatore
 
Messaggi: 980
Iscritto il: 8 ott '13
Località: Bologna (provincia)
  • Non connesso

Re: Pianta per afidi

Messaggioda feyd » 09/02/2021, 17:56

pax ha scritto:Con qualche accorgimento ed una preparazione ad hoc si può fare.. però devi tener conto delle necessità della pianta per farla sopravvivere. A quanto ho capito vuoi qualcosa che possa durare anche anni giusto? A tal proposito potresti puntare per esempio su una rosa di quelle "nane", però dovrai anche avere per l'appunto degli accorgimenti che valgono per qualsiasi pianta da tenere in casa..
1) Luce.. ti serve una lampada/led da coltivazione vegetativa (la fioritura non ti serve) per sopperire alla mancanza di luce diretta solare.
2) Fertilizzazione.. devi ovviamente dare nutrimento alla pianta, quindi ciclicamente dovrai fornirle fertilizzante.
3) Spazio.. l'arena deve essere ovviamente essere farci foraggiare le formiche e per contenere vaso e pianta
4) Vaso e potatura.. un vaso adeguato e ogni tanto dovrai portare radici e i rami per poterla mantenere della giusta dimensione.
5) Afidi.. se la pianta non è in forze e gli afidi diventano troppi ti potrebbe morire, in natura vengono pressati e quindi tenuti sotto controllo, in indoor no e le infestazioni spesso sono letali se non gestite bene dai coltivatori quindi dovrai far tu stesso da "predatore".



Potrebbe andare bene per grandi arene e grandi colonie si, ma no pensavo a qualcosa di piu piccolo, ora non serve duri anni, ma sicuramente ordine delle varie settimane.
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5738
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: Pianta per afidi

Messaggioda pax » 09/02/2021, 18:12

ordine delle varie settimane.


Allora è più semplice, un bicchierino con acqua nel quale inserisci ciclicamente rametti di una pianta infestata, ma devi avere una pianta base da cui poter prelevare sempre nuovi rametti. Altra cosa, per aver afidi vitali e "nutrienti" i rami devono essere sempre nuovi perché devono contenere linfa, cosa che si perde con l'ammollo.
Un basilico in giardino per esempio.
Spoiler: mostra
Allevate o in allevamento
Crematogaster scutellaris
Temnothorax unifasciatus http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=18&t=12043
Myrmica hellenica colonia con 2 regine
Solenopsis fugax
Lasius emarginatus
Pheidole pallidula
Temnothorax unifasciatus
Messor wasmanni
Cryptopone ochracea
Lasius paralienus
Avatar utente
pax
moderatore
 
Messaggi: 980
Iscritto il: 8 ott '13
Località: Bologna (provincia)
  • Non connesso

Re: Pianta per afidi

Messaggioda feyd » 09/02/2021, 18:27

pax ha scritto:
ordine delle varie settimane.


Allora è più semplice, un bicchierino con acqua nel quale inserisci ciclicamente rametti di una pianta infestata, ma devi avere una pianta base da cui poter prelevare sempre nuovi rametti. Altra cosa, per aver afidi vitali e "nutrienti" i rami devono essere sempre nuovi perché devono contenere linfa, cosa che si perde con l'ammollo.
Un basilico in giardino per esempio.


Questo comporta piu lavoro che con i germogli di pisello. Nono la pianta ha da essere viva in arena.
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5738
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: Pianta per afidi

Messaggioda pax » 09/02/2021, 18:37

Per una pianta stabile i punti di prima sono obbligatori, se ti accontenti di piccoli germogli allora è diverso, ma non dureranno molto probabilmente
Spoiler: mostra
Allevate o in allevamento
Crematogaster scutellaris
Temnothorax unifasciatus http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=18&t=12043
Myrmica hellenica colonia con 2 regine
Solenopsis fugax
Lasius emarginatus
Pheidole pallidula
Temnothorax unifasciatus
Messor wasmanni
Cryptopone ochracea
Lasius paralienus
Avatar utente
pax
moderatore
 
Messaggi: 980
Iscritto il: 8 ott '13
Località: Bologna (provincia)
  • Non connesso

Re: Pianta per afidi

Messaggioda Kilopilo » 09/02/2021, 19:32

Stavo pensando che nel caso fosse possibile, si potrebbe tenere la pianta in una soluzione idroponica. In questo modo si evita il fastidio di dover innaffiare la pianta o avere la terra tra i piedi, potendo sigillare il vaso e facendo spuntare solo il fusto necessario per gli afidi. Ci sono dei video su internet sulla realizzazione di colture idroponiche con veramente poco materiale e pochissimo budget.
Avatar utente
Kilopilo
larva
 
Messaggi: 230
Iscritto il: 9 set '18
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Pianta per afidi

Messaggioda feyd » 09/02/2021, 19:39

Kilopilo ha scritto:Stavo pensando che nel caso fosse possibile, si potrebbe tenere la pianta in una soluzione idroponica. In questo modo si evita il fastidio di dover innaffiare la pianta o avere la terra tra i piedi, potendo sigillare il vaso e facendo spuntare solo il fusto necessario per gli afidi. Ci sono dei video su internet sulla realizzazione di colture idroponiche con veramente poco materiale e pochissimo budget.



Siam qui per parlare della pianta, il substrato é secondario al momento. :-D
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5738
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: Pianta per afidi

Messaggioda pax » 10/02/2021, 6:03

Siam qui per parlare della pianta, il substrato é secondario al momento

Il substrato è una delle varie cose principali da valutare per partire con qualsiasi idea di coltivazione, e anche come in questo caso, decidere quale pianta scegliere.
Spoiler: mostra
Allevate o in allevamento
Crematogaster scutellaris
Temnothorax unifasciatus http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=18&t=12043
Myrmica hellenica colonia con 2 regine
Solenopsis fugax
Lasius emarginatus
Pheidole pallidula
Temnothorax unifasciatus
Messor wasmanni
Cryptopone ochracea
Lasius paralienus
Avatar utente
pax
moderatore
 
Messaggi: 980
Iscritto il: 8 ott '13
Località: Bologna (provincia)
  • Non connesso

Re: Pianta per afidi

Messaggioda feyd » 10/02/2021, 9:07

pax ha scritto:
Siam qui per parlare della pianta, il substrato é secondario al momento

Il substrato è una delle varie cose principali da valutare per partire con qualsiasi idea di coltivazione, e anche come in questo caso, decidere quale pianta scegliere.


In generale si, ma la piu grande limitazione é la pianta, trovata quella si trova una soluzione per il substrato :-D
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5738
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso


Torna a Discussioni Generali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 49 ospiti