Richiesta di identificazione e problema

Richiesta di identificazione e problema

Messaggioda Mass22 » 04/09/2019, 16:07

Salve a tutti! È da circa un mesetto che ho questa regina. La ho trovata una sera dei primi di agosto tra delle foglie secche sotto un lampione. Ha fatto subito delle uova, ma non sono mai diventate pupe o larve. Penso che la regina sia una Lasius, e ho paura che sia sterile. Come mi devo comportare con una regina sterile? Mi dispiacerebbe molto liberarmene perchè è molto collaborativa, e non teme troppo vibrazioni o luci. Misura circa 1 cm. Grazie!
Allegati
20190904_160817.jpg
Spoiler: mostra
Colonie:
-Messor barbarus di almeno 90 operaie(acquisita Marzo 2019)
-Tetramorium sp di almeno 30 operaie (regina trovata Luglio 2019)
Fondazione:
-Crematogaster scutellaris con covata (regina trovata Settembre 2019)

Altro:
- Regina di Lasius sp sterile (trovata Agosto 2019 - liberata Maggio 2020)
Avatar utente
Mass22
larva
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 15 lug '19
Località: Este (Padova)
  • Connesso

Re: Richiesta di identificazione e problema

Messaggioda workerant » 05/09/2019, 12:51

Si è Lasius sp.
Che non teme vibrazioni ne luce lo dici te.
Guarda ti consigli di farla stare tra 25 e i 29 gradi chiusa in una scatolina e di non controllarla almeno per 2 settimane.Assicurati che il cotone del serbatoio sia abbastanza umido e che ci sia abbastanza acqua prima.
workerant
uovo
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 19 feb '18
  • Non connesso

Re: Richiesta di identificazione e problema

Messaggioda Mass22 » 05/09/2019, 17:04

Dico che non teme luce e vibrazioni perchè, a differenza di altre regine che scattano da una parte all'altra nella provetta, rimane ferma a vegliare sulle uova quando prendo in mano la provetta per controllarla. La tengo in un cassetto dove ha fondato con successo una regina di Tetramorium, percui non penso sia un luogo freddo, ma potrei tranquillamente provare a cambiare posto. La controllo una volta a settimana, sono troppo curioso! La provetta è perfetta, il cotone non è nemmeno ammuffito, e il serbatoio è quasi pieno. A questo punto, se non nascono operaie prima dell'inverno, iberna lo stesso?
Spoiler: mostra
Colonie:
-Messor barbarus di almeno 90 operaie(acquisita Marzo 2019)
-Tetramorium sp di almeno 30 operaie (regina trovata Luglio 2019)
Fondazione:
-Crematogaster scutellaris con covata (regina trovata Settembre 2019)

Altro:
- Regina di Lasius sp sterile (trovata Agosto 2019 - liberata Maggio 2020)
Avatar utente
Mass22
larva
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 15 lug '19
Località: Este (Padova)
  • Connesso

Re: Richiesta di identificazione e problema

Messaggioda Mass22 » 22/05/2020, 22:54

Buonasera a tutti.
Perdonatemi se riapro la questione dopo tanto tempo, ma ho intenzione di chiuderla presto, per "finire dove tutto è cominciato". Abbastanza ironico, no?
Dopo che la grossa larva che ha deposto ha superato 9 mesi di apparente "stasi", è finalmente diventata un bozzolo una manciata di settimana fa. Bozzolo che questa sera si è aperto. Al mio cospetto si stanziava un piccolo alato. In fondo potevo dedurlo da solo da i numerosi segnali che mi lanciava, come da i tempi assurdamente lunghi di fondazione o dalla piccola porzione di covata che invece di essere raggruppata come le altre rimaneva sparsa per tutta la provetta per un motivo ignoto. Così tutto combaciava, come pezzi di un puzzle. in fondo lo sapevo, ma non volevo accettarlo, quella formica che detestavo per via dei suoi problemi era diventata in realtà parte della mia quotidianità, per quasi un anno.
La ho liberata proprio dove la avevo trovata, circondata da foglie secche, insieme all'alato. Il pensiero di averla lasciata con lo 0,00% di probabilità di sopravvivenza mi lascia con l'amaro in gola, anche se in fondo questa era la sua probabilità di sopravvivenza fin dall'inizio.
Perdonate la mia melodrammaticità, ma questa regina ormai da un'anno costituiva la mia quotidianità, e liberarla mi è risultato un pugno allo stomaco.
Allegati
JPG00118.JPG
JPG00121.JPG
Spoiler: mostra
Colonie:
-Messor barbarus di almeno 90 operaie(acquisita Marzo 2019)
-Tetramorium sp di almeno 30 operaie (regina trovata Luglio 2019)
Fondazione:
-Crematogaster scutellaris con covata (regina trovata Settembre 2019)

Altro:
- Regina di Lasius sp sterile (trovata Agosto 2019 - liberata Maggio 2020)
Avatar utente
Mass22
larva
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 15 lug '19
Località: Este (Padova)
  • Connesso

Re: Richiesta di identificazione e problema

Messaggioda sidaf » 25/05/2020, 10:57

Mi dispiace
a volte le formiche ci riservano dei momenti tristi
Spoiler: mostra
Colonie:
- Lasius emarginatus affidatomi da "lorenzoc" il 23/6/19 (regina sciamata nel 2016) Diario
- Messor capitatus affidatomi da "sabby fattyboy" il 29/6/19 (regina sciamata nel 2011) Diario
In fonazione:
- Camponotus vagus (sciamata primavera 2019, in fondazione)
- Tetramorium sp. (sciamata giugno 2019, in fondazione)

Anche una formica si pone al centro del suo mondo e secondo la propria prospettiva lo misura.
Ma come si può ritenere una delle due prospettive, quella dell’uomo o quella dell’insetto, più vera dell’altra?
Nietzsche
Avatar utente
sidaf
larva
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 13 lug '18
Località: Marostica (VI)
  • Non connesso


Torna a Richieste di Identificazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AntBully, FrancescoBG, GianniBert, Riccardo e 65 ospiti