Due formicai un'arena

Due formicai un'arena

Messaggioda saemar » 27/08/2019, 19:36

Salve a tutti.
Ha mai provato nessuno, e se si con quali risultati, a far convergere due formicai in un unica arena ?
Perchè mi è capitato spesso di vedere in giardino, sopratutto sotto al tavolo dove cadono parecchie briciole, formiche di specie diverse fare bottino, senza darsi fastidio, o chissà, magari si vede una solo specie ma provenienti da formicai diversi.
saemar
uovo
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 3 mag '17
Località: Monza
  • Non connesso

Re: Due formicai un'arena

Messaggioda Davrin » 27/08/2019, 19:43

Dipende dalle specie coinvolte: le Camponotus maggiori potrebbero seguire le operaie dell'altra specie (se più minuta) e uccidere le operaie che escono dall'entrata del nido. Specie uguali invece (tranne in casi particolari) si faranno la guerra tra loro, causando la morte di una delle due colonie. Secondo me se vuoi prova, ovviamente metti insieme specie poco territoriali o comunque timide, di sicuro non puoi far convivere delle Camponotus vagus con delle Lasius flavus.
Spoiler: mostra
Regine in fase di fondazione e colonie varie:
Colonietta Lasius paralienus;
Colonietta Camponotus vagus;
2 regine di Myrmica sp.: da scambiare.
Davrin
larva
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 16 apr '18
Località: Reggio Emilia
  • Non connesso

Re: Due formicai un'arena

Messaggioda Dragonpluvius » 27/08/2019, 20:38

Ci sono specie che potrebbero andare d'accordo, per esempio Colobopsis truncata e Dolichoderus quadripunctatus che anche normalmente condividono gli areali di distribuzione ed anche aree di foraggiamento, ma le specie di questo tipo sono veramente poche. Altri esempi possono essere le colonie parassitate da parassiti quali Strongylognathus sp. con Tetramorium sp. che si integrano nella colonia senza dare fastidio.
Insomma puoi farlo ma devi prima ben informarti sulle specie che vuoi provare ad inserire. (Ho anche visto essere abbastanza in sintonia colonie di Tapinoma sp. con Lasius sp.)
Spoiler: mostra
Camponotus ligniperda (colonietta)
Phoeidole pallidula (x2 coloniette x1 ceduta)
Tapinoma sp. (colonietta)
Lasius emarginatus (in fondazione da cedere)
L. niger (in fondazione da cedere)
Lasius sp. (in fondazione da cedere)
Myrmica sp. (regina + uova)
Tetramorium sp. (Regina)
Camponotus lateralis (regina+operaia ceduta)
Temnothorax sp. (Colonietta senza regina da cedere)
Aphaenogaster subterranea (x4 regine in fondazione x2 da cedere)
Crematogaster scutellaris (x3 regine in fondazione x2 da cedere)
Tetramoium sp (colonietta)
Formica fusca (2 regine in fondazione poliginica)
Aphaenogaster spinosa (regina +operaia e covata)
Messor minor (regina)

Reticulitermes lucifugus (colonietta di 15 operai)


cerco:
Myrmica sp.
Manica rubida
Strongylognathus sp.
Cardiocondyla sp.
Strumigenys sp.
Dragonpluvius
uovo
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 23 lug '19
Località: Roma
  • Non connesso

Re: Due formicai un'arena

Messaggioda sidaf » 03/09/2019, 11:09

Il problema è lo spazio, in cattività gli spazzi sono molto più ridotti rispetto all'ambiente naturale
quindi specie che in natura riescono a condividere aree comuni, in cattività potrebbero non riuscirci
Spoiler: mostra
Colonie:
- Lasius emarginatus affidatomi da "lorenzoc" il 23/6/19 (regina sciamata nel 2016) Diario
- Messor capitatus affidatomi da "sabby fattyboy" il 29/6/19 (regina sciamata nel 2011) Diario

Anche una formica si pone al centro del suo mondo e secondo la propria prospettiva lo misura.
Ma come si può ritenere una delle due prospettive, quella dell’uomo o quella dell’insetto, più vera dell’altra?
Nietzsche
Avatar utente
sidaf
larva
 
Messaggi: 126
Iscritto il: 13 lug '18
Località: Marostica (VI)
  • Non connesso

Re: Due formicai un'arena

Messaggioda Kilopilo » 03/09/2019, 17:33

un caso possibile è quello di Camponotus lateralis con Crematogaster scutellaris. Di solito le operaie di C. lateralis seguono quelle di C. scutellaris e approfittano degli avanzi dei loro pasti. Da ricordare è comunque il fatto che sono comunque Camponotus e con il crescere della colonia potrebbero diventare più territoriali. Io non metterei due formicai in un'arena o se lo facessi metterei un divisorio per quando non le vedo
Kilopilo
uovo
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 9 set '18
Località: Cinisello Balsamo
  • Non connesso

Re: Due formicai un'arena

Messaggioda pax » 03/09/2019, 19:40

Ma neanche, in natura succede, ma come ha giustamente detto sidaf in cattività è diverso, ci vogliono ampi spazi, cosa difficile da fare se non hai una stanza dedicata, la semplice arena, per quanto grande possa essere, è comunque piccola.
Spoiler: mostra
Allevate o in allevamento
Crematogaster scutellaris
Temnothorax unifasciatus http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=18&t=12043
Myrmica hellenica colonia con 2 regine
Solenopsis fugax
Lasius emarginatus
Pheidole pallidula
Temnothorax unifasciatus
Messor wasmanni
Cryptopone ochracea
Lasius paralienus
Avatar utente
pax
media
 
Messaggi: 838
Iscritto il: 8 ott '13
Località: S.Pietro in C. (Bo)
  • Non connesso

Re: Due formicai un'arena

Messaggioda PomAnt » 07/09/2019, 13:46

potrebbero convivere formiche enormi (Camponotus vagus per esempio) con altre minuscole, meno di 2mm direi, ce ne sono.
La differenza di taglia sarebbe tale che "non si vedrebbero". Lo ho già visto accadere in natura con formiche di cui non so il nome.
"L'ultimo passo della ragione, è il riconoscere che ci sono un'infinità di cose che la sorpassano."
Blaise Pascal
Avatar utente
PomAnt
moderatore
 
Messaggi: 2726
Iscritto il: 12 mar '11
Località: Trentino
  • Non connesso

Re: Due formicai un'arena

Messaggioda Dragonpluvius » 07/09/2019, 14:59

Potresti provare con formiche quali Formica sp. e Solenopsis fugax (rientrando nel discorso di dimensioni e parassiti).
Spoiler: mostra
Camponotus ligniperda (colonietta)
Phoeidole pallidula (x2 coloniette x1 ceduta)
Tapinoma sp. (colonietta)
Lasius emarginatus (in fondazione da cedere)
L. niger (in fondazione da cedere)
Lasius sp. (in fondazione da cedere)
Myrmica sp. (regina + uova)
Tetramorium sp. (Regina)
Camponotus lateralis (regina+operaia ceduta)
Temnothorax sp. (Colonietta senza regina da cedere)
Aphaenogaster subterranea (x4 regine in fondazione x2 da cedere)
Crematogaster scutellaris (x3 regine in fondazione x2 da cedere)
Tetramoium sp (colonietta)
Formica fusca (2 regine in fondazione poliginica)
Aphaenogaster spinosa (regina +operaia e covata)
Messor minor (regina)

Reticulitermes lucifugus (colonietta di 15 operai)


cerco:
Myrmica sp.
Manica rubida
Strongylognathus sp.
Cardiocondyla sp.
Strumigenys sp.
Dragonpluvius
uovo
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 23 lug '19
Località: Roma
  • Non connesso

Re: Due formicai un'arena

Messaggioda sidaf » 10/09/2019, 11:55

PomAnt ha scritto:potrebbero convivere formiche enormi (Camponotus vagus per esempio) con altre minuscole, meno di 2mm direi, ce ne sono.
La differenza di taglia sarebbe tale che "non si vedrebbero"

Veramente molto interessante
Spoiler: mostra
Colonie:
- Lasius emarginatus affidatomi da "lorenzoc" il 23/6/19 (regina sciamata nel 2016) Diario
- Messor capitatus affidatomi da "sabby fattyboy" il 29/6/19 (regina sciamata nel 2011) Diario

Anche una formica si pone al centro del suo mondo e secondo la propria prospettiva lo misura.
Ma come si può ritenere una delle due prospettive, quella dell’uomo o quella dell’insetto, più vera dell’altra?
Nietzsche
Avatar utente
sidaf
larva
 
Messaggi: 126
Iscritto il: 13 lug '18
Località: Marostica (VI)
  • Non connesso


Torna a Discussioni Generali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Mass22 e 39 ospiti