Regina di Lasius?

Regina di Lasius?

Messaggioda jumpy88 » 11/07/2019, 20:08

E quando meno te lo aspetti ti ritrovi una regina in fondazione in un sottovaso sul tuo balcone...
È una Lasius sp.?
Luogo: Roma
Data di ritrovamento: oggi 11 luglio
Note: ha già qualche decina di operaie (spero siano sue altrimenti l'ho rinchiusa in una scatola con un sacco di formiche ostili, ma dai comportamenti non mi sembra). Dall'aspetto mi sembra un po' sofferente. Sbaglio o ha il gastro molto contratto?

ps perdonate la qualità delle foto ma l'ho dovuta fotografare attraverso la scatola di plastica
Allegati
01.jpg
01.jpg (48.91 KiB) Osservato 120 volte
02.jpg
02.jpg (41.32 KiB) Osservato 120 volte
jumpy88
uovo
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 17 ago '16
  • Non connesso

Re: Regina di Lasius?

Messaggioda Lio » 11/07/2019, 20:50

Probabilmente è una Lasius sp.. e si, il gastro è un po' contratto.
♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧ LIO ♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧
Avatar utente
Lio
larva
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 18 apr '19
Località: Sicilia
  • Non connesso

Re: Regina di Lasius?

Messaggioda jumpy88 » 11/07/2019, 21:58

Perfetto, grazie Lio. Dopo aver bevuto il gastro mi sembra già più disteso.
Qualcuno riesce ad individuare anche la specie?

Non riesco a capire se le operaie raccolte insieme a lei sono sue o no. Le ho viste afferrarla dalle mandibole per cercare di trascinarla, ma non so se per portarla in un posto sicuro o per allontanarla. Se sono le sue prime operaie e le separo rischio che non ce la faccia, se non sono sue e le lascio insieme la uccideranno. Cosa mi consigliate di fare?
jumpy88
uovo
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 17 ago '16
  • Non connesso

Re: Regina di Lasius?

Messaggioda Davrin » 11/07/2019, 23:08

Lasius flavus. Se le operaie erano lì con lei allora sono sicuramente sue.
jumpy88 ha scritto:Le ho viste afferrarla dalle mandibole per cercare di trascinarla, ma non so se per portarla in un posto sicuro o per allontanarla
tutto ciò è avvenuto fuori o dentro la provetta? Dove la portavano?
Spoiler: mostra
Regine in fase di fondazione e colonie varie:
Colonietta Lasius paralienus;
Crematogaster scutellaris + uova;
Camponotus vagus + larve e pupe:
×2 Lasius emarginatus + uova (entrambe).
Davrin
larva
 
Messaggi: 186
Iscritto il: 16 apr '18
Località: Reggio Emilia
  • Non connesso

Re: Regina di Lasius?

Messaggioda jumpy88 » 11/07/2019, 23:23

Il problema è che erano sopra e sotto lo stesso sottovaso, ma non esattamente con lei. Fuori dalla provetta perché avevo ipotizzato avesse già un po' di operaie e quindi l'ho messa in una scatola di plastica con dentro una provetta in modo che le operaie che già foraggiavano per il balcone avessero un po' di spazio per muoversi. Non sono riuscito ad individuare una destinazione. L'operaia tira da una parte, lei dall'altra e rimangono più o meno ferme. Però a volte le operaie che hanno questo comportamento le avvicinano l'addome (come se volessero usare l'acido formico?). Altra cosa strana se le operaie sono sue è che non ho trovato nessuna covata, nessuna larva, nessuna pupa...solo lei e operaie.
jumpy88
uovo
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 17 ago '16
  • Non connesso

Re: Regina di Lasius?

Messaggioda Davrin » 12/07/2019, 9:45

Di solito anche dopo la nascita delle prime operaie c'è ancora un buon numero di larve e pupe, il fatto che non ci fossero mi fa pensare che davvero la regina stava fondando e non ha ancora cominciato a deporre. Forse le operaie nemiche la stavano portando nel loro formicaio per divorarla.. :unsure:
Prova a metterla in provetta da sola e vedi cosa succede (magari comincia a deporre).
Spoiler: mostra
Regine in fase di fondazione e colonie varie:
Colonietta Lasius paralienus;
Crematogaster scutellaris + uova;
Camponotus vagus + larve e pupe:
×2 Lasius emarginatus + uova (entrambe).
Davrin
larva
 
Messaggi: 186
Iscritto il: 16 apr '18
Località: Reggio Emilia
  • Non connesso

Re: Regina di Lasius?

Messaggioda jumpy88 » 12/07/2019, 10:50

Già fatto ;)
Ieri notte prima di andare a dormire vedendo un clima almeno all'apparenza ostile, e vedendo che la regina non cercava altro che un angolino tranquillo in cui stare in pace, ho deciso di separarla dalle altre. Se ne sta molto tranquilla in provetta dedicandosi unicamente ad igiene personale e idratazione.
Le operaie comunque per quanto sembrassero ostili non l'hanno attaccata in massa. Mi viene il dubbio che sia una regina che ha appena sciamato ed è solo rimasta troppo vicina al suo formicaio di origine.
Tornando all'identificazione: se le operaie che aveva intorno sono della stessa specie credo che più che Lasius flavus sia Lasius niger o Lasius neglectus. Le operaie sono molto scure.
In ogni caso entro quanto dovrebbe iniziare a deporre?
Spoiler: mostra
Immagine
jumpy88
uovo
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 17 ago '16
  • Non connesso

Re: Regina di Lasius?

Messaggioda ŠpidĖrman » 12/07/2019, 11:12

Premetto che non sono esperto, e dalla foto non ho le competenze per dare una identificazione sicura, ma per esperienze passate con la specie e inoltre dalla conformazione della testa a me sembra una Lasius emarginatus. Comunque mi sentirei di escludere Tranquillamente Lasius neglectus che credo sia solo stata segnalata in Italia e credo inoltre sia leggermente più piccola delle altre de genere Lasius sp
“Parvula (nam exemplo est) magni formica laboris
Ore trahit, quodcunque potest, atque addit acervo
Quem struit; haud ignara ac non incauta futuri.”

Orazio
Avatar utente
ŠpidĖrman
uovo
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 14 giu '19
Località: Vicino L’Aquila - Abruzzo
  • Non connesso

Re: Regina di Lasius?

Messaggioda jumpy88 » 12/07/2019, 11:20

mmm :unsure: potrebbe...io mi ero basato anche sulla colorazione ma in effetti un po' vi variazioni cromatiche possono esserci. In realtà però non è importantissimo; dalle schede vedo che tutte le Lasius sp. hanno più o meno le stesse esigenze e lo stesso tipo di alimentazione.
jumpy88
uovo
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 17 ago '16
  • Non connesso


Torna a Richieste di Identificazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Lord_Robert87, Rezzie e 52 ospiti