consigli per allevamento Camponotus

consigli per allevamento Camponotus

Messaggioda Kilopilo » 11/05/2019, 19:52

Buongiorno,
ho da poco una simpatica colonia di Camponutus lateralis e non ho proprio tempo di allevare e gestire piccoli animali come fonte di proteine dato che è l'unica colonia che allevo e sono nuovo del settore. Inoltre ho già provato con la dieta bhatkar ma sembrano non gradirla. Cosa mi consigliate di fare? Vanno bene alternative come carne cruda o prosciutto?
Aspetto risposte,
grazie
Kilopilo
uovo
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 9 set '18
  • Non connesso

Re: consigli per allevamento Camponotus

Messaggioda Davrin » 11/05/2019, 19:58

Sì le accettano ma secondo me sono sempre meglio gli insetti come fonte di proteine. Non devi per forza allevarli, basta uscire in giardino o sul balcone e ne troverai ovunque (tra l'altro in questa stagione mosche e zanzare abbondano). Pensa che io ho allevato una mantide (che di proteine ne richiede più delle formiche) per tutto il suo ciclo solamente xon insetti di fortuna trovati in giro.
Spoiler: mostra
Regine in fase di fondazione:
Lasius paralienus ×15 e più pupe;
Crematogaster scutellaris non fa le uova;
Camponotus ligniperda aspettiamo
Davrin
larva
 
Messaggi: 112
Iscritto il: 16 apr '18
Località: Reggio Emilia
  • Non connesso

Re: consigli per allevamento Camponotus

Messaggioda Paolo D I » 12/05/2019, 12:24

Ricorda che le Camponotus lateralis sono termofile tieni la temperatura alta e loro faranno il resto... Le mie gradiscono molto i moscerini della frutta.
IN ALLEVAMENTO
1xAphaenogaster subterranea
1x Messor barbarus
2x Messor capitatus
2xCamponotus lateralis
1xCamponotus vagus
2xLasius niger
6xLasius emarginatus
2xFormica cinerea
1xLasius fuliginosus
1xLasius umbratus
1xLasius flavus
1xTetramorium caespitum
Paolo D I
larva
 
Messaggi: 197
Iscritto il: 13 feb '17
Località: Castiglione M.M. (CH)
  • Non connesso

Re: consigli per allevamento Camponotus

Messaggioda Heidi » 12/05/2019, 17:07

Davrin ha scritto:Sì le accettano ma secondo me sono sempre meglio gli insetti come fonte di proteine. Non devi per forza allevarli, basta uscire in giardino o sul balcone e ne troverai ovunque (tra l'altro in questa stagione mosche e zanzare abbondano). Pensa che io ho allevato una mantide (che di proteine ne richiede più delle formiche) per tutto il suo ciclo solamente xon insetti di fortuna trovati in giro.

Ricordo che somministare insetti provenienti dalla natura potrebbe far ammalare la colonia (un insetto potrebbe aver contratto qualche malattia).
Sconsiglio le mosche ( se non allevate in prorio).
Le formiche trasportano fino a 20 volte il loro peso perché non hanno un sindacato.
(Anonimo)
Avatar utente
Heidi
larva
 
Messaggi: 139
Iscritto il: 15 set '16
  • Connesso

Re: consigli per allevamento Camponotus

Messaggioda Davrin » 12/05/2019, 22:04

Vero a pensarci bene sono proprio mosche e zanzare gli insetti vettori di molte malattie, scusate l'errore :oops: :facepalm:
Spoiler: mostra
Regine in fase di fondazione:
Lasius paralienus ×15 e più pupe;
Crematogaster scutellaris non fa le uova;
Camponotus ligniperda aspettiamo
Davrin
larva
 
Messaggi: 112
Iscritto il: 16 apr '18
Località: Reggio Emilia
  • Non connesso

Re: consigli per allevamento Camponotus

Messaggioda Kilopilo » 12/05/2019, 22:14

si oggi infatti ho trovato un ragno e glielo ho dato. Comunque grazie dell' avvertimento, starò attento a non dargli insetti che stiano a contatto con fonti di microbi e virus.
Kilopilo
uovo
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 9 set '18
  • Non connesso


Torna a Discussioni Generali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 37 ospiti