Camponotus in provetta

Camponotus in provetta

Messaggioda erik il rosso » 10/04/2019, 20:53

Salve ragazzi.
Ho appena ricevuto una piccola colonia di Camponotus barbaricus con 4 piccole larve e 4 operaie.

La regina ha fatto un viaggio allucinante( sbalzi termici e lunghezza del viaggio).
Dopo averle fatte traslocare le ho lasciate ad acclimatare al buio,a circa 27gradi.

Sebbene abbiano accettato del miele,vedo che sollevano il gastro sotto di loro,probabilmente per spruzzare acido formico,appena apro la provetta.

C'è il rischio che ciò sia dannoso?Ricordo di aver letto un diario in cui venivano aperte in arena presto,ma sono troppo poche per farlo con serenità.

Cosa mi consigliate di fare?
Non so se conviene rifocillarle,rischiare che si spruzzino di acido formico e lasciarle tranquille per un lungo periodo
colonie:
Messor minor, diario http://www.formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=13&t=8313
Piccole colonie:
Lasius emarginatus
Messor barbarus
in fondazione:
Crematogaster scutellaris
Tetramorium sp.

7/7/18
Avatar utente
erik il rosso
pupa
 
Messaggi: 428
Iscritto il: 15 giu '13
Località: lido di venezia
  • Non connesso

Torna a Camponotus

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti