Messor barbarus - Diario di LeoZap89

Re: Messor barbarus - Diario di LeoZap89

Messaggioda Chiez98 » 12/05/2018, 13:37

Ciao. Diario stupendo, l'ho letto tutto in un colpo solo.
Per quanto riguarda il problema dello scavo dei tubi secondo me è semplicemente un voler aumentare le entrate del nido. In natura infatti se scavano vicino alle entrate si ritrovano in arena, quindi il fatto che il nido sia all'interno di una teca di vetro secondo me permette loro di avere una situazione più "naturale" e di minor costrizione.
PROVETTA IN ARENA
Lasius niger 40 operaie + uova
Spoiler: mostra
IN FONDAZIONE
Camponotus vagus 10 operaie + uova
Crematogaster scutellaris 3 operaie + uova
Messor capitatus 5-7 operaie
Tetramonium sp. prima generazione in nascita
2x Tetramorium sp. 3 regine in fondazione (2x3)
Formica sp.
2x Lasius sp.
1 da identificare
DESIDERI FUTURI
Camponotus cruentatus, lateralis
Formica fusca, cinerea
Messor structor, wasmanni
Scambiate
Messor minor scambiata a "Messor"
Tetramorium sp. scambiata a "decorrere
Formica sp. scambiata a "mene"
Avatar utente
Chiez98
uovo
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 27 dic '17
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Messor barbarus - Diario di LeoZap89

Messaggioda LeoZap89 » 27/05/2018, 11:23

-23-24/05/2018:

Finalmente, dopo giorni di attesa, la regina ha deciso di seguire la maggior parte della colonia nel nuovo nido, permettendomi di poter staccare il vecchio e di recuperare le operaie più 'testarde' (operazione che ha richiesto diverse ore :wacko: ).
Il nuovo formicaio sembra essere molto apprezzato, sebbene già i diversi scavi osservati fin dall'inizio, siano avanzati notevolmente. La maggior parte della colonia è sempre sparsa per l'arena in costante esplorazione (pensavo si arrampicassero con più difficoltà sul vetro, ma mi sbagliavo :lol: ).
Ho subito iniziato a somministrare quantità più sostenute di cibo e fra qualche giorno dovrò iniziare a pulire la teca in quanto la quantità di scarti ed operaie morte è stata notevole, nonostante durante le operazioni manuali non ho riscontrato difficoltà particolari nel recuperare le operaie restie allo spostamento. Sembrava quasi che molte operaie si 'spegnessero' dopo eccessivi e costanti sforzi :unsure:
La situazione attuale si è comunque stabilizzata al meglio :)
Lascio qualche foto delle zone più popolate.

p.s. ho notato che dopo essersi seccato completamente il colore interno delle camere, sono tornati ben visibili alcuni difetti di lavorazione che pensavo di aver tolto... :roll:
Allegati
DSC_8155 cut.jpg
DSC_8184 cut.jpg
DSC_8185 cut.jpg
DSC_8182 cut.jpg
_DSC8137 cut.jpg
DSC_8150 cut.jpg
DSC_8173 cut.jpg
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
moderatore
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

Re: Messor barbarus - Diario di LeoZap89

Messaggioda GianniBert » 27/05/2018, 14:01

Come mi è già stato detto precedentemente: "Bel nido, peccato che poi ci metterai dentro le formiche!”!!!!!
Sigh!

Tutti i nostri buoni propositi si infrangono quando abbiamo a che fare con le nostre protette... la dimostrazione è qui, quando le maledette stanno già scavando così in fretta il tuo piccolo capolavoro!
Almeno hai la tranquillità di sapere che comunque non potranno andare oltre!

L'importante è che resti un nido funzionale e adatto a una buona osservazione!...
Messor barbarus - Messor ibericus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Camponotus ligniperda - Lasius fuliginosus - Camponotus claripes - Lophomyrmex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4036
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Messor barbarus - Diario di LeoZap89

Messaggioda LeoZap89 » 27/05/2018, 16:21

Ciao Gianni! Non posso che darti ragione su tutto :lol:
Una cosa che ho notato ancora (e di cui avevamo già parlato) è la facilità con cui stanno scavando questo blocco! Molto più velocemente del precedente nonostante della stessa marca ed acquistato nello stesso posto.
Il nido è sicuramente più ingombrante (e la facciata B è meno facile da osservare nel dettaglio) ma mi rende decisamente più tranquillo nella gestione della colonia. Stiamo a vedere come si sviluppa la situazione :)
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
moderatore
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

Re: Messor barbarus - Diario di LeoZap89

Messaggioda LeoZap89 » 13/11/2018, 15:06

-13/11/2018:

La colonia è stata spostata in garage per l'inizio della diapausa. Le temperature al momento non sono ancora bassissime ma stanno pian piano diminuendo.
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
moderatore
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

Precedente

Torna a Messor

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti