HELP sono nuovo

HELP sono nuovo

Messaggioda Wlly2009 » 11/10/2018, 16:27

Ciao a tutti :-D , sono nuovissimo nel campo e ho bisogno di aiuto :-? . 2 giorni fa ho trovato una regina che sono riuscito ad identificare come Crematogaster scutellaris. L'ho messa in provetta e mi sto informando meglio sulle sue esigenze. per ora la provetta è in un cassetto per evitare che si esposta alla luce. siamo nel mese di ottobre quindi tra un mese dovrei ibernarla. il problema è che qui al sud per ora non ce un clima stabile, ci sono ancora giornate molto calde :-? . ora la mia domanda è, COME LA POSSO IBERNARE IN FRIGORIFERO SENZA FARLE SUBIRE UNO SHOCK TERMICO? :-?
Un altra domanda che mi continuo a fare è, LA DEVO ALIMENTARE PER ORA?
Vi prego di farmi sapere al più presto... GRAZIE IN ANTICIPO :love1:
Willy
Wlly2009
uovo
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 ott '18
Località: sicilia
  • Non connesso

Re: HELP sono nuovo

Messaggioda GianniBert » 12/10/2018, 12:45

Ciao, e benvenuto nel forum!.
Sarebbe bene che tu ti presentassi nella sezione primi passi, tanto per conoscerti meglio e poterti dare consigli mirati (anche il luogo dove si vive , la quota, l'esposizione, la regione fanno la differenza; non serve sapere il tuo indirizzo, ma il tipo di ambiente in cui vivi e raccogli le formiche), intanto ti rispondo qui...

La regina non va alimentata, non serve assolutamente metterla in frigorifero. Questo si fa quando non si può mantenere la provetta in condizioni ambientali che imitino la temperatura esterna, inoltre C. scutellaris è una formica che fa un'ibernazione relativa, soprattutto nelle regioni del sud.
Puoi semplicemente tenerla in casa lontano da fonti di calore, o in cantina a 10/15° e va bene lo stesso, così eviti eventuali shock (ma io non mi preoccuperei troppo, sono formiche robuste e adattabili).

Per saperne di più ti consiglio semplicemente di leggere la scheda apposita (http://formicarium.it/index.php/formich ... cutellaris) o di leggere bene nella barra dorata in alto in "Cura della colonia” le regole base http://formicarium.it/index.php/cura-de ... la-colonia per iniziare questa avventura che richiede all'inizio, soprattutto pazienza!!!
Messor barbarus - Messor ibericus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Camponotus ligniperda - Lasius fuliginosus - Camponotus claripes - Lophomyrmex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4036
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: HELP sono nuovo

Messaggioda Wlly2009 » 12/10/2018, 12:55

GianniBert ha scritto:Ciao, e benvenuto nel forum!.
Sarebbe bene che tu ti presentassi nella sezione primi passi, tanto per conoscerti meglio e poterti dare consigli mirati (anche il luogo dove si vive , la quota, l'esposizione, la regione fanno la differenza; non serve sapere il tuo indirizzo, ma il tipo di ambiente in cui vivi e raccogli le formiche), intanto ti rispondo qui...

La regina non va alimentata, non serve assolutamente metterla in frigorifero. Questo si fa quando non si può mantenere la provetta in condizioni ambientali che imitino la temperatura esterna, inoltre C. scutellaris è una formica che fa un'ibernazione relativa, soprattutto nelle regioni del sud.
Puoi semplicemente tenerla in casa lontano da fonti di calore, o in cantina a 10/15° e va bene lo stesso, così eviti eventuali shock (ma io non mi preoccuperei troppo, sono formiche robuste e adattabili).

Per saperne di più ti consiglio semplicemente di leggere la scheda apposita (http://formicarium.it/index.php/formich ... cutellaris) o di leggere bene nella barra dorata in alto in "Cura della colonia” le regole base http://formicarium.it/index.php/cura-de ... la-colonia per iniziare questa avventura che richiede all'inizio, soprattutto pazienza!!!

grazie mille della risposta.. come devo alimentare la mia regina? inizio con una goccia di miele?
Willy
Wlly2009
uovo
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 ott '18
Località: sicilia
  • Non connesso

Re: HELP sono nuovo

Messaggioda LeoZap89 » 12/10/2018, 15:04

Ciao! Come ti ha già scritto GianniBert, la regina non deve essere alimentata. Potrai iniziare a somministrare cibo una volta nate le prime operaie (in primavera dopo la diapausa invernale).
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
moderatore
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

Re: HELP sono nuovo

Messaggioda Wlly2009 » 12/10/2018, 15:19

LeoZap89 ha scritto:Ciao! Come ti ha già scritto GianniBert, la regina non deve essere alimentata. Potrai iniziare a somministrare cibo una volta nate le prime operaie (in primavera dopo la diapausa invernale).

OK, scusate ma avevo letto male :lol: . Grazie mille dell'aiuto
Willy
Wlly2009
uovo
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 ott '18
Località: sicilia
  • Non connesso

Re: HELP sono nuovo

Messaggioda Rizzaculo » 05/11/2018, 13:37

Ciao wlly, anche io allevo crematogaster in calabria, specie stupenda!! come dicono gli amici del forum NON alimentare la regina, ci penserai il prox anno dopo le prime schiuse...
per l'ibernazione io sono del parere di lasciare che il clima faccia il suo dovere, soprattutto per specie autoctone del sud, dove le temperature non toccano mai minime troppo basse... la mia colonia va in "ibernazione" a gennaio quel mese scarso...
Stai solo attento all'acqua in provetta, viste le temperature alte finisce velocemente, ho pubblicato un post con la mia soluzione (con foto), mi risulta molto facile fare quei 5/6 rabocchi...
Ora non mi viene in mente null'altro...
per qualsiasi cosa siamo qui ;)
Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata. (A. Einstein)
Avatar utente
Rizzaculo
uovo
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 22 ago '17
Località: Calabria
  • Non connesso


Torna a Crematogaster

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite