Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda LeoZap89 » 28/09/2017, 11:06

Ciao Guglielmo...grazie per i consigli! :)

Dopo il tuo messaggio/video devo dirti che inizio a nutrire qualche timore (ma non demorderò :lol: ).
Come hai detto tu il grosso della colonia si è spostata verso il basso in quanto il gesso ultimamente è rimasto più secco (mentre prima era sempre abbastanza umido e lo scavavano come burro). Adesso vedrò come comportarmi :)

L'unico nido che ho nelle vicinanze è quello delle M. barbarus ...speriamo bene (devo vedere di ottimizzare gli spazi della camera).
Tornando al discorso della fuga, ho avuto abbastanza fortuna in quanto intorno al nido avevo applicato del nastro con antifuga (messo prima di andare in ferie) e le fuggitive sono rimaste intrappolate ( ho perso parte della colonia ma almeno non sono andate in giro per tutta la camera :wacko: ).
La mia idea per il futuro era metterle in un 'antquarium' come ho fatto per le C. scutellaris, so che ci sono diverse difficoltà con questo sistema ma almeno riduco la possibilità di fughe (visto che non hanno bisogno di aiuti esterni :lol: ). Pensavo semplicemente di applicare un mini nido in gasbeton o gesso alla parete interna e poi lasciare tutto lo spazio restante per l'arena...dici che può andare?
Infine per il discorso punture ti farò sapere perché per adesso non ho ancora avuto modo di maneggiarle direttamente :)
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
moderatore
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda LeoZap89 » 29/09/2017, 8:26

Guglielmo ha scritto:Allora dopo 3 anni ti dò qualche consiglio su fatti che ho subìto a mie spese... :-(
L'unico materiale che non scavano è lo stucco per murature, così è fatto il mio nido che dopo un anno e mezzo tiene ancora.


Ciao Guglielmo! Volevo chiederti una cosa al volo sul tuo nido. Mi sai dire un circa delle dimensioni per contenere una colonia come la tua (che ha 3 anni se ho capito bene)? :)
Così mi faccio un'idea del rapporto spazio/operaie per il futuro.
Inoltre ne approfitto per fare una domanda in generale. Solitamente i nidi in gasbeton vengono sconsigliati per le specie piccole a causa delle possibili perdite della covata ma se non ricordo male Gianni aveva dimostrato che in realtà non era un problema utilizzare questo materiale. Qualcuno può confermare o meno? Perchè prima di valutare l'acrilico/stucco per murature avrei un blocchetto di gasbeton da poter utilizzare ( da inserire rigorosamente in un'arena/contenitore). Se proprio necessario potrei utilizzare anche il gesso per le stanze del blocco ma anche senza non mi dispiacerebbe ;)

grazie in anticipo :)
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
moderatore
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda GianniBert » 29/09/2017, 9:17

Con formiche così piccole è più un problema di evasione. E' difficilissimo sigillare ermeticamente il gasbeton, date le sue imperfezioni, e l'aderenza perfetta del vetro richiede una levigatura che può essere approssimativa con specie anche poco più grandi, ma nel loro caso lo eviterei.
Piallando col dremel a punta fine anche le stanze si può ottenere una superficie che risolve il problema della perdita di covata, e le altre fessure loro le tappano, ma il giorno che decidono di sfruttarle...
Bisognerebbe sigillare il perimetro esterno a contatto del vetro con colle o altri materiali anti-foratura!
Messor barbarus - Messor ibericus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Camponotus ligniperda - Lasius fuliginosus - Camponotus claripes - Lophomyrmex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4036
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda LeoZap89 » 29/09/2017, 10:14

GianniBert ha scritto:Con formiche così piccole è più un problema di evasione. E' difficilissimo sigillare ermeticamente il gasbeton, date le sue imperfezioni, e l'aderenza perfetta del vetro richiede una levigatura che può essere approssimativa con specie anche poco più grandi, ma nel loro caso lo eviterei.
Piallando col dremel a punta fine anche le stanze si può ottenere una superficie che risolve il problema della perdita di covata, e le altre fessure loro le tappano, ma il giorno che decidono di sfruttarle...
Bisognerebbe sigillare il perimetro esterno a contatto del vetro con colle o altri materiali anti-foratura!


Grazie Gianni!

Pensavo di inserire il blocco direttamente in un acquario così se vogliono scavare esternamente si ritroveranno in arena :)

Il problema è proprio la questione occultamento (quando vorranno scavare verso l'interno del nido). Adesso vedo come fare tanto ho tutto l'inverno per pensarci :) (mi guardo qualche nido in acrilico magari per prendere spunto o vedo come funziona lo stucco da muratura che aveva consigliato Guglielmo).
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
moderatore
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda Guglielmo » 30/09/2017, 20:44

LeoZap89 ha scritto:
Guglielmo ha scritto:Allora dopo 3 anni ti dò qualche consiglio su fatti che ho subìto a mie spese... :-(
L'unico materiale che non scavano è lo stucco per murature, così è fatto il mio nido che dopo un anno e mezzo tiene ancora.


Volevo chiederti una cosa al volo sul tuo nido. Mi sai dire un circa delle dimensioni per contenere una colonia come la tua (che ha 3 anni se ho capito bene)? :)
Così mi faccio un'idea del rapporto spazio/operaie per il futuro.
Inoltre ne approfitto per fare una domanda in generale. Solitamente i nidi in gasbeton vengono sconsigliati per le specie piccole a causa delle possibili perdite della covata ma se non ricordo male Gianni aveva dimostrato che in realtà non era un problema utilizzare questo materiale. Qualcuno può confermare o meno? Perchè prima di valutare l'acrilico/stucco per murature avrei un blocchetto di gasbeton da poter utilizzare ( da inserire rigorosamente in un'arena/contenitore). Se proprio necessario potrei utilizzare anche il gesso per le stanze del blocco ma anche senza non mi dispiacerebbe ;)

grazie in anticipo :)



Ciao Leo,
scusa il ritardo con cui ti rispondo, ma solo oggi mi sono accorto che mi chiedevi delle cose... ;)
Allora io ho due blocchi di stucco di dimensioni 16x5x6 cm. (6 è l'altezza). Sono scavati da entrambi i lati, così ho 4 facciate abitabili. Ogni facciata ha tre piani di stanze, per cui in totale sono 12 piani di stanze. Penso che l'anno prossimo aggiungerò un altro blocco. I piani hanno diversa umidità, l'acqua la metto da un tubicino che riempie un serbatoio di plastica incorporato nello stucco, e coperto da una retina metallica. Quando metto acqua in eccesso, questa esce dalla retina e va a bagnare lo stucco. Le larve sono tutte concentrate nei primi due piani, segno che l'ultimo, quello più secco, non va bene per lo sviluppo della covata. Ma è comunque straboccante di operaie.
Adesso, visto che hanno occupato tutto, hanno fatto uscire tutta l'acqua dalla provetta in arena, e hanno portato le larve anche lì. :evil: chiaro messaggio che hanno bisogno di più spazio....
Sulla seconda domanda - relativa al gasbeton, io vedo tre problemi. 1) La natura porosa del materiale farà si che le larve e le uova finiranno nei buchi; 2) il materiale è troppo morbido per loro e lo scaveranno (si so che lei terrai chiuse in una vasca, ma rischi appunto che si trasferiscano in un punto dell'arena dove non le vedi bene - tipo la provetta ad esempio). 3) il gasbeton perde troppo velocemente acqua, e sarai costretto a bagnarlo spesso, cosa che con lo stucco non accade.
spero si aver risolto i tuoi dubbi. Per qualsiasi altro, chiedi pure!
Spoiler: mostra
Colonie:
Aphaenogaster campana
Aphaenogaster iberica
Camponotus aethiops
Camponotus lateralis
Camponotus marginatus
Camponotus ligniperda
Camponotus nylanderi
Camponotus vagus
Cataglyphis sp.
Colobopsis truncata
Formica cunicularia
Formica fusca
Formica sanguinea
Messor capitatus
Messor minor
Solenopsis fugax
Temnothorax sp.
Tetramorium sp.
Tetramorium meridionale
+ qualche esotica al museo
Avatar utente
Guglielmo
moderatore
 
Messaggi: 430
Iscritto il: 15 ott '14
Località: Napoli
  • Non connesso

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda LeoZap89 » 01/10/2017, 11:49

Grazie mille Guglielmo!

Dopo i vari discorsi stavo prendendo in considerazione di utilizzare un nido completamente in acrilico che avevo acquistato anni fa (e mai utilizzato) così scarto l'idea del gasbeton. Potrei inoltre posizionarlo direttamente in arena così limitino al massimo le fughe :)

adesso sfrutto l'inverno per pensarci e vi farò sapere!

Grazie ancora :)
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
moderatore
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda LeoZap89 » 03/10/2017, 9:21

-10) 02/10/2017:

A causa di 'problemi tecnici' ho spostato la colonia in cantina dove le temperature sono leggermente più fresche (in attesa che si abbassino ulteriormente).

Prossimi aggiornamenti post diapausa :)
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
moderatore
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda LeoZap89 » 14/02/2018, 10:28

Eccomi con un rapido aggiornamento post-diapausa :)

-11) 14/02/2018:

In realtà, a causa di un problema tecnico, la colonia è ancora in ibernazione in maniera da poter ultimare un nuovo nido in cui trasferirla il prima possibile. Durante le solite operazioni di manutenzione infatti, una parte dell'attuale nido ha ceduto (niente di grave) costringendomi alla rapida costruzione di un nuovo nido.
Siccome (dopo i consigli di Guglielmo) stavo provando per la prima volta a lavorare lo stucco, avevo intenzione di utilizzare questo materiale per il nuovo formicaio ma, data la fretta (ho dovuto preparare il nuovo in due weekend) sono stato costretto a cambiare programma. Il nuovo nido consiste in due blocchetti di gasbeton ricoperti di stucco (sono riuscito comunque a sfruttare anche questo materiale) e posti all'interno di un'arena di plexiglass, fissati tramite una minima quantità di silicone acetico.Qualche giorno d'attesa e poi potrò iniziare il trasferimento.
Allego qualche foto della nuova dimora (è ancora da ripulire anche se parte del gesso per il fondo ha sporcato alcune zone inferiori in quanto , per necessità, ho dovuto prima fissare i blocchi e successivamente fare la gettata. Per ridurre in parte questo difetto pensavo inoltre di applicare alla base degli angolari di legno). Non è venuta benissimo ma dato il tempo di esecuzione non è nemmeno così male :lol:

-FOTO:
Allegati
S. fugax Nido B 1 cut.jpg
-11.a)
S. fugax Nido B 2 cut.jpg
-11.b)
S. fugax Nido B 3 cut.jpg
-11.c)
S. fugax Nido B 4 cut.jpg
-11.d)
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
moderatore
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda messor » 14/04/2018, 20:57

Come va la colonia?
Novità?
FORMICHE IN ALLEVAMENTO=
Spoiler: mostra
Colonie
A.picena viewtopic.php?f=6&t=12809
A.subterranea viewtopic.php?f=6&t=13284
C. dalmaticus viewtopic.php?f=9&t=13093
L. nigra viewtopic.php?f=26&t=13241
C.aethiops
Temnothorax sp.
Avatar utente
messor
major
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda LeoZap89 » 15/04/2018, 17:51

messor ha scritto:Come va la colonia?
Novità?


Ciao! Ahimè nessuna novità rilevante da riportare. Dall'ultimo aggiornamento la provetta contenente il nido in gesso è stata spostata nella nuova arena per il trasferimento. Nonostante il nuovo nido sia sempre umido mentre il vecchio completamente al secco , la colonia è restia allo spostamento (per l'esattezza stanno utilizzando le camere del nuovo nido come deposito rifiuti :lol: ).
Per il momento continuerò ad umidificare la nuova dimora monitorando la situazione generale.
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
moderatore
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda LeoZap89 » 01/07/2018, 1:07

-01/07/2018:
Aggiorno rapidamente il diario allegando qualche foto della situazione :)

Siccome la colonia era restia a trasferirsi ed utilizzava i blocchi di gasbeton/stucco come discarica ufficiale, ho deciso di spostare il nido/provetta in una nuova arena, al cui interno ho inserito un vecchio formicaio in acrilico mai utilizzato.
Ora non resta che aspettare e vedere come si evolve la situazione. Con questa disposizione posso se non altro avere un'ottima visibilità, quindi sicuramente non ho nessuna fretta ;)

P.s. come si può notare, le foto della provetta/nido non sono bellissime ma purtroppo da quella posizione faccio fatica a farne di decenti (altro motivo per trasferirle). Dal vivo la popolazione/covata risulta decisamente più abbondante, soprattutto sul fondo della provetta. Bisogna infine tenere conto dei numerosi tunnel più 'nascosti' scavati dalle operaie stesse, che potrebbero contenere altra parte della colonia.
Allegati
_DSC8217 cut.jpg
_DSC8219 cut.jpg
_DSC8221 cut.jpg
_DSC8222 cut.jpg
_DSC8223 cut.jpg
_DSC8228 cut.jpg
_DSC8232 cut.jpg
_DSC8285 cut.jpg
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
moderatore
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda Robertino » 01/07/2018, 15:06

Il formicaio è dell'anthouse :lolz: comunque lo vedo difficile il trasferimento.
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Camponotus vagus
Camponotus aethiops
Myrmica rubra
Messor capitatus
Messor wasmanni
Aphaenogaster subterranea
Solenopsis fugax
Crematogaster scutellaris
Lasius emarginatus
Camponotus barbaricus
Camponotus latralis
Lasius sp.
Tapinoma sp.
Tetramorium caespitum

Aracnidi
(a breve) Grammostola pulchripes.
Avatar utente
Robertino
minor
 
Messaggi: 529
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda LeoZap89 » 02/07/2018, 9:03

Robertino ha scritto: comunque lo vedo difficile il trasferimento.


Probabilmente hai ragione, ad ogni modo la cosa più importante era avere un'arena ampia, con buona visibilità e comoda da pulire ;)
Proprio per questo non ho un'eccessiva fretta di vedere il trasferimento.

p.s. nelle foto non compare ma sul fondo della provetta è sempre presente la regina.
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
moderatore
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda Robertino » 09/07/2018, 18:22

Si ma io vorrei sapere come ha fatto Leo a prendere il formicaio senza le formiche in allegato.
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Camponotus vagus
Camponotus aethiops
Myrmica rubra
Messor capitatus
Messor wasmanni
Aphaenogaster subterranea
Solenopsis fugax
Crematogaster scutellaris
Lasius emarginatus
Camponotus barbaricus
Camponotus latralis
Lasius sp.
Tapinoma sp.
Tetramorium caespitum

Aracnidi
(a breve) Grammostola pulchripes.
Avatar utente
Robertino
minor
 
Messaggi: 529
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Re: Solenopsis fugax - Diario di LeoZap89

Messaggioda LeoZap89 » 10/07/2018, 8:27

Robertino ha scritto:Si ma io vorrei sapere come ha fatto Leo a prendere il formicaio senza le formiche in allegato.


In realtà è un nido che aggiunsi (circa due/tre anni fa) ad un ordine che fece un mio collega dopo essersi avvicinato a questo mondo. Nido che poi non ho mai utilizzato fino ad ora.
p.s. ordine composto solo da materiale in acrilico
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
moderatore
 
Messaggi: 959
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

PrecedenteProssimo

Torna a Solenopsis

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti