Guida formicaio in plexyglass(acrilico) e stampante3d

Re: Guida formicaio in plexyglass(acrilico) e stampante3d

Messaggioda angelo.cardillo » 24/01/2015, 13:39

MicaeL ha scritto:Alla fine il tipo del link precedente ha fatto un formicaio simile a quelli di gesso variante uno.... secondo me è uno spreco, visto anche i costi dei materiali di stampa, potrebbe essere più interessante stampare lo stampo in negativo e poi versarci sopra il gesso.
Questa però è spettacolare Immagine

Sto provando a fare su skechup qualcosa di simile al 2* e 3° livello del formicaio che hai messo sul primo post
Che programmi usi per fare i modelli?
http://www.thingiverse.com/thing:277775


Ciao,
ma voi siete riusciti a prelevare il file x la stampa?
Spoiler: mostra
Camponotus ligniperda, Camponotus lateralis, Camponotus Herculeanus, Camponotus vagus, Camponotus aethiops), Formica fusca, Formica cunicularia, Formica sanguinea, Formica rufibarbis, Lasius emarginatus 5000+ , Lasius fuliginosus 3000+ (fondazione in purezza), Lasius niger 5000+ Lasius meridionalis 5000+, Lasius umbratus(!?) 5000+ Messor capitatus, Polyergus rufescens Regina + operaie F. cunicularia + Soldati (4 colonie), Tetramorium caespitum parassitata da Strongylognathus testaceus 3000+, Crematogaster scuttellaris
Avatar utente
angelo.cardillo
pupa
 
Messaggi: 391
Iscritto il: 22 feb '12
Località: Missaglia (LC)
  • Non connesso

Re: Guida formicaio in plexyglass(acrilico) e stampante3d

Messaggioda MicaeL » 26/01/2015, 15:59

Il link non funziona più :-(
forse ricordo male, ma il link non era di quel formicaio
In allevamento :
Avatar utente
MicaeL
larva
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 10 set '12
Località: Vicenza
  • Non connesso


Re: Guida formicaio in plexyglass(acrilico) e stampante3d

Messaggioda Lepidodactylus » 15/08/2018, 12:51

Salve a tutti, vi presento il mio prototipo di nido stampato in 3D. Purtroppo ho utilizzato del cianoacrilato per incollare la parte trasparente (policarbonato) che espandendosi l'ha macchiata di bianco nella zona perimetrale. In massima parte comunque le camere sono visibili quindi inficia solo un po' sull'estetica. Sulla destra è una vaschetta piena di cotone bagnato che tramite un cunicolo umidifica l'interno. A sinistra c'è l'entrata alla quale attaccherò poi l'arena.Lo spazio con i cunicoli è circa 10*10cm ed essi sono alti 4-5mm. Che ve ne pare, troppo piccolo per esempio per Tetramorium sp.?
Grazie per il vostro parere.
formpla.jpeg
Lepidodactylus
uovo
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 3 ago '18
  • Non connesso

Re: Guida formicaio in plexyglass(acrilico) e stampante3d

Messaggioda Paglia » 17/08/2018, 10:05

Ciao, io toglierei il plexiglas e mi farei tagliare da un vetraio il vetro della stessa misura, se è onesto ti chiede 2 lire se non addirittura gratis.
Spiana bene le increspature del filamento a contatto col vetro, le pareti fra le camere, perché rimane spazio, il vetro non aderisce bene e le formiche passano.
Usa una strisciolina di silicone trasparente nel perimetro per incollare il vetro, mettine il giusto e rimuovi quello che sborda fuori con acqua sapone e un dito umido.
Stampa anche un coperchio per il vano cotone in modo che non asciughi troppo in fretta.
Paglia
uovo
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 5 giu '18
  • Non connesso

Re: Guida formicaio in plexyglass(acrilico) e stampante3d

Messaggioda Lepidodactylus » 17/08/2018, 15:41

Grazie per la risposta. Come mai consigli di cambiare il plexiglass con il vetro? Quest'ultimo ha qualche pregio particolare o il problema è solo l'opacizzazione del primo dovuta alla colla?
Lepidodactylus
uovo
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 3 ago '18
  • Non connesso

Precedente

Torna a Costruire un Formicaio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite