diario Prenolepis nitens

diario Prenolepis nitens

Messaggioda dovia » 18/04/2015, 11:58

ciao a tutti,visto che manca volevo cominciare un diario sulla specie in oggetto.
da 7 giorni la regina che ho catturato è in fondazione nella provetta con la sua riserva d'acqua.
dimostra una tranquillità incredibile,se osservata si muove nella provetta ma sempre in modo estremamente tranquillo.
il giorno della cattura le ho offerto mezza goccia di miele che ha subito accettato ed oggi,a 7 giorni ne ho offerto un altra mezza che ha nuovamente mangiato avidamente non lasciando residui sul cotone.
la mia intenzione era di tenerla in fondazione claustrale ma visto che accetta il miele pensavo di darne ogni 7-8 giorni mezza goccia finchè vedo che la finisce praticamente subito,se dovesse smettere di accettarlo allora sospenderò immediatamente!
Messor b. Colonia in forte crescita

Testudo marginata quartetto

Orchidario tropicale con orchidee rare

Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà gia le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena (mt 6,34)
dovia
larva
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 16 nov '14
  • Non connesso

Re: diario Prenolepis nitens

Messaggioda entoK » 19/04/2015, 9:50

Stai attento perché se una cosa avviene in un certo modo normalmente e te cambi qualcosa nel metodo non è detto che poi tutto vada come ti aspetti.
:twisted:
Provo ad essere più chiaro, tu hai una regina che "è fatta per" stare diversi mesi senza nutrirsi (perché l'hanno rimpinzata le operaie da alata) e quindi "portata" in questa fase della sua vita ad avere solo un comportamento maniacale per cercare di crescere la propria prole il prima possibile.
Questo perché poi quando avrà le operaie lei passerà ad un comportamento completamente opposto e perfettamente passivo. Non farà più nulla di sua iniziativa ma si lascerà nutrire e accudire (a volte perfino trasportare) dalle operaie, tanto che difficilmente una regina, se perde le operaie dopo la fondazione, sa più come ripetere le cure che compiva nella fase di fondazione.
:roll:
Ora tu vuoi nutrire e accudire (per inutile eccesso di zelo) un organismo che in questa fase dovrebbe preoccuparsi dell'esatto contrario (cioè di sbrigarsi a fondare per non avere poi fame). Ovvio che una goccia di miele nell'immediato la apprezza volentieri, ma non sai se così facendo le rischi di instaurare un comportamento di tipo passivo e rallentarne o impedirne addirittura la fondazione nel peggiore dei casi.
In fondazione claustrale si sconsiglia di alimentare per questa ed altre ragioni (rischi muffe, invischiamenti, ecc.) che possono abbassare le possibilità di successo (che sono alte se si rispetta il protocollo della provetta).

Se noi qui sul forum consigliamo di far caso al metodo di fondazione che una specie usa in natura è perché quello è il sistema naturale che una certa regina sa come affrontare e replicando quello la metti nelle migliori condizioni per fondare con successo.
D'altronde se hai un metodo ed è comprovato che funziona bene perché variarlo e rischiare? Gli esperimenti è logico farli se si hanno più campioni non con la prima e unica regina!
:winky:
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2108
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: diario Prenolepis nitens

Messaggioda dovia » 19/04/2015, 16:02

ok chiarissimo entok,in effetti il rischio che paventi tu,di un impassivimento della regina,visto così esiste.
se ho dato il miele è perchè nell'altra discussione,in identificazione,nel secondo o quarto messaggio di risposta mi era stato detto di mettere una goccia di miele,la mia intenzione era di tenerla in fondazione claustrale.
senz'altro sospenderò immediatamente il discorso miele e continuerò con il tenervi aggiornati sull'andamento di questa avventura.
ripeto:esperto in fasmidi,coleotteri,scolopendre ma alle prime armi(pratiche)con le formiche. ;) ;) ;) ;)
Messor b. Colonia in forte crescita

Testudo marginata quartetto

Orchidario tropicale con orchidee rare

Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà gia le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena (mt 6,34)
dovia
larva
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 16 nov '14
  • Non connesso

Re: diario Prenolepis nitens

Messaggioda freccia » 22/04/2015, 21:37

Io ne ho messe due insieme e oggi ho trovato delle uova..le due che ho messo da sole invece niente!
Colonie
Messor barbarus:300 operaie
Prenolepis nitens:13 operie
In fondazione
Avatar utente
freccia
larva
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 2 set '14
Località: Crauglio(Udine)
  • Non connesso

Re: diario Prenolepis nitens

Messaggioda dovia » 26/04/2015, 8:14

Interessante freccia.
Oggi,a 15 giorni dalla cattura la regina é tranquilla nella provetta,si mantiene vicino al cotone che fa da tappo alla riserva di acqua,fa pochisdimi movimenti,più che altro muove la testa e le zampe anteriori,sembra indaffarata a fare qualcosa che solo lei sa! :mrgreen:
Come suggeritomi ho sospeso la soministrazione di miele,ho notato che comunque in questi sette giorni il gastro le si é ingrossato.
Sono perennemente alla ricerca di informazioni in rete su questa specie ma davvero si trova poco o nulla,però mi sto documentando sul formicaio da costruire quando sará il momento,(fra un anno o due),visto che ho tutto il tempo necessario voglio fare le cose al meglio per loro . ;)
Messor b. Colonia in forte crescita

Testudo marginata quartetto

Orchidario tropicale con orchidee rare

Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà gia le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena (mt 6,34)
dovia
larva
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 16 nov '14
  • Non connesso

Re: diario Prenolepis nitens

Messaggioda Xander088 » 26/04/2015, 11:42

Ne ho una in fondazione anche io, e confermo che non teme vibrazioni rumore e movimenti di alcun genere! È sempre tranquilla! Io aspetto che deponga (se non l'ha già fatto) e dopo le prime pupe quando sono certo che tutto sia andato per il meglio, provvederò a fare un diario :)
Xander088
pupa
 
Messaggi: 396
Iscritto il: 18 mag '14
Località: Spilimbergo
  • Non connesso

Re: diario Prenolepis nitens

Messaggioda dovia » 29/04/2015, 19:49

Stasera,aprendo il cassetto ,ho trovato la regina appallottolata,credendo avesse problemi ho alzato la provetta,lei si é subito raddrizzata e........sorpresa sorpresa:sotto di lei un numero non identificato di piccolissime uova.
Sono puntini bianchi minuscoli,é una soddfisfazione enorme assistere alla prima deposizione!!!
A 17 giorni dalla cattura posso dire che Prenolepis nitens depone.
Ora sono curioso di vedere come evolve la situazione e intanto sto improntando il formicaio con molta calma visto che penso non servirá prima di un anno.
Messor b. Colonia in forte crescita

Testudo marginata quartetto

Orchidario tropicale con orchidee rare

Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà gia le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena (mt 6,34)
dovia
larva
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 16 nov '14
  • Non connesso

Re: diario Prenolepis nitens

Messaggioda dovia » 01/05/2015, 12:33

1/5/2015 : non vedo più le minuscole uova ma la regina é indaffatatissima a farvqualcosa sul cotone,non vorrei le avesse infilate lá per l umiditá!
Staremo a vedere i prossimi giorni.
Messor b. Colonia in forte crescita

Testudo marginata quartetto

Orchidario tropicale con orchidee rare

Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà gia le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena (mt 6,34)
dovia
larva
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 16 nov '14
  • Non connesso

Re: diario Prenolepis nitens

Messaggioda dovia » 02/05/2015, 7:52

2/5/2015
Controllo straordinario per la questione uova:ci sono,la regina ne ha tre sotto di lei e le altre due presumo siano nel cotone:sollievo!!!
Sono davvero minuscole,non credo superino il millimetro di lunghezza.
Messor b. Colonia in forte crescita

Testudo marginata quartetto

Orchidario tropicale con orchidee rare

Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà gia le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena (mt 6,34)
dovia
larva
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 16 nov '14
  • Non connesso

Re: diario Prenolepis nitens

Messaggioda dovia » 07/05/2015, 19:09

7/05/2015
Controllo provetta,o sono ubriaco o le uova sono sparite..... :shock:
La regina sta benissimo ma la scomparsa delle uova mi ha spiazzato!
Messor b. Colonia in forte crescita

Testudo marginata quartetto

Orchidario tropicale con orchidee rare

Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà gia le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena (mt 6,34)
dovia
larva
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 16 nov '14
  • Non connesso

Re: diario Prenolepis nitens

Messaggioda winny88 » 07/05/2015, 19:12

Probabilmente il motivo sono proprio tutti questi "controlli straordinari provetta". Consiglio di dimenticartene. Controllare non è che la stimolerà o sarà utile a qualcosa.
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8957
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Re: diario Prenolepis nitens

Messaggioda dovia » 08/05/2015, 7:00

Ok winny,da oggi mi dimentico di avercela! :-D
Stamattina però ho ri controllato perché sta cosa non mi andava giù e le uova sono riapparse,non vorrei le infilasse nel cotone per questione di umidità,ovviamente è una ipotesi,comunque sono piú grosse rispetto all ultimo controllo in cui c erano ma sempre minuscole rispetto alla regina.
Messor b. Colonia in forte crescita

Testudo marginata quartetto

Orchidario tropicale con orchidee rare

Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà gia le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena (mt 6,34)
dovia
larva
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 16 nov '14
  • Non connesso

Re: diario Prenolepis nitens

Messaggioda Sara75 » 08/05/2015, 9:20

Se continui così dubito possa nascere qualcosa!
Devi lasciarla tranquilla.

Le uova non crescono di dimensioni. Si schiudono e nascono le larve.
Mi sembra un po' troppo presto però perché siano nate già le larvette.

Rinnovo il consiglio a lasciarla in pace. :)
„L'uomo nella sua arroganza si crede un'opera grande, meritevole di una creazione divina. Più umile, io credo sia più giusto considerarlo discendente degli animali.“ _Charles Darwin.

http://pikaia.eu/
Avatar utente
Sara75
moderatore
 
Messaggi: 2218
Iscritto il: 12 ott '13
Località: Genova
  • Non connesso

Re: diario Prenolepis nitens

Messaggioda dovia » 08/05/2015, 19:45

già dimenticato di avercela :yellow: :yellow:
Messor b. Colonia in forte crescita

Testudo marginata quartetto

Orchidario tropicale con orchidee rare

Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà gia le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena (mt 6,34)
dovia
larva
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 16 nov '14
  • Non connesso

Re: diario Prenolepis nitens

Messaggioda dovia » 17/05/2015, 11:19

17/5/2015,A 10 giorni ormai dall ultimo controllo,ho aperto il cassetto,la regina si mostra sempre estremamente tranquilla,ha deposro ancora e ora ci sono dalle 6 alle 7 uova,alcune infilate nel cotone.
Le uova sono minuscole e vederle non é semplice (parlo di quelle nel cotone )il problema grosso é che la riserva di acqua era quasi vuota così ho preso malvolentieri la provetta in mano e con una siringa ad ago sottile e lungo ho riempito la riserva passando fra cotone e plastica della provetta.
Il guaio é che quando ho trovato la regina avevo solo una provetta piccola del tipo da emocromo,se avessi avuto di quelle da urine di sicuro non avrei avuto questo problema ma ora che ha le uova di trasferirla non ci penso.
Fra dieci giorni il prossimo aggiornamento,spero di trovare almeno qualche larvetta.
Messor b. Colonia in forte crescita

Testudo marginata quartetto

Orchidario tropicale con orchidee rare

Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà gia le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena (mt 6,34)
dovia
larva
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 16 nov '14
  • Non connesso

Prossimo

Torna a Altri generi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti