Diario Temnothorax sp. (fondazione in provetta)

Diario Temnothorax sp. (fondazione in provetta)

Messaggioda zambon » 12/03/2013, 3:28

C'era una volta una piccola regina :queen: ... :unsure:
No, no!
così non funziona. :-?

Ho trovato questa regina la prima quindicina del mese di giugno del 2012, sotto un lampione, attaccata ad un pannello di compensato di un cantiere.

P3118352.JPG


Improvettata in una provetta pulita, senza legni, sughero o altro supporto, nel giro di qualche ora si deala e dopo 48 ore circa la vedo con un pacchettino di 4-5 uova deposte sulla plastica della provetta lontano dalla riserva di acqua.

Quattro settimane e trovo la prima operaia, la regina ha portato avanti solo una larva sacrificando il resto della covata ma nel frattempo ha deposto ancora visto che ci sono sempre uova ma anche questa volta una sola larva arriva ad essere adulta e trovata morta qualche giorno dopo lo sfarfallamento :unsure: .

Arriva la stagione fredda e metto regina e operaia al fresco con un pacchetto di 5-6 uova.

Risvegliate a metà febbraio, il giorno 10 marzo (ieri) sfarfalla un'altra operaia molto più robusta della primogenita:
a oggi portano avanti 4 larve curate principalmente dalla regina.

P3118340.JPG


P3118363.JPG
P3118363.JPG (170.78 KiB) Osservato 3749 volte


Fino ad ora è stato un bel giochino di pazienza, spero e credo, quest'anno, di vedere qualche operaia in più.
:yellow:

Romani 8:25

"Ma se speriamo ciò che non vediamo, l'aspettiamo con pazienza."
Lasius paralienus - Lasius emarginatus
Tetramorium sp. - Aphaenogaster sp.
Crematogaster scutellaris - Solenopsis fugax - Camponotus ligniperda
Camponotus fallax - Dolichoderus quadripunctatus
Avatar utente
zambon
moderatore
 
Messaggi: 2751
Iscritto il: 26 apr '11
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: Diario Temnothorax sp. (fodazione in provetta)

Messaggioda zambon » 15/05/2013, 21:57

...e la pazienza verrà ripagata...

Finalmente questa micro colonia ha cambiato marcia, in poco più di un mese tre operaie e le larve vengono portate tutte a diventare adulti, non vi nego che ho temuto il peggio, una lentezza che non faceva presagire nulla di buono ma forse per questa specie funziona così e a questo punto con ben cinque operaie (vi sembrerà un inezia) ed è un risultato soddisfacente e tutto procede con grande appetito di proteine.
A presto delle foto!
:smile:
Lasius paralienus - Lasius emarginatus
Tetramorium sp. - Aphaenogaster sp.
Crematogaster scutellaris - Solenopsis fugax - Camponotus ligniperda
Camponotus fallax - Dolichoderus quadripunctatus
Avatar utente
zambon
moderatore
 
Messaggi: 2751
Iscritto il: 26 apr '11
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: Diario Temnothorax sp. (fodazione in provetta)

Messaggioda entoK » 01/06/2015, 19:59

Hai aggiornamenti su questa colonia?
Stavo cercando conferme se dopo due anni le colonie di questo genere riescono già a produrre i primi alati.
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2103
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Diario Temnothorax sp. (fodazione in provetta)

Messaggioda Sara75 » 01/06/2015, 21:46

Mah...io ho una regina in provetta che mi è piombata in casa alata a luglio 2013... Adesso ha una decina di operaie e 15/20 tra larve e pupe e un gruzzolino di uova.

Una regina veramente lentissima, e non ha mai perso nessun elemento della colonia!
„L'uomo nella sua arroganza si crede un'opera grande, meritevole di una creazione divina. Più umile, io credo sia più giusto considerarlo discendente degli animali.“ _Charles Darwin.

http://pikaia.eu/
Avatar utente
Sara75
moderatore
 
Messaggi: 2209
Iscritto il: 12 ott '13
Località: Genova
  • Non connesso

Re: Diario Temnothorax sp. (fondazione in provetta)

Messaggioda entoK » 02/06/2015, 11:40

Sono piuttosto lente a produrre le prime operaie, ma poi ingranano bene quando ne hanno una decina. Ne sto tenendo un paio dalla fondazione e la colonia che in 9 mesi ha superato la ventina di operaie è così avanti perché ha pure saltato l'ibernazione (consiglio di farlo per evitare che restino tutto l'inverno con 1-2 operaie e basta, anche se la regina può pure restare in solitaria e riuscire a fondare tranquillamente la primavera dopo).
Se vuoi un paragone che hai più presente sono un po' simili a Myrmica spp. per le poche larve che crescono all'inizio, ma se hai un po' di fortuna poi ti ingranano bene appena la colonia supera il primo scoglio: infatti te hai una fortuna bestiale con Myrmica, mentre io in 10 mesi ho ottenuto 2 operaie, perciò per bilanciare l'universo la situazione s'inverte con Temnothorax... :lol:
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2103
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Diario Temnothorax sp. (fondazione in provetta)

Messaggioda Sara75 » 02/06/2015, 13:24

Già, ho più il pollice "rosso" con le Myrmica io! :-D
Queste piccoline le adoro ma mi fanno penare!
(P.s. Ora ho la colonietta di Myrmica con di nuovo due maschi :uhm: , sono nate molte nuove operaie, ma in concomitanza le operaie più vecchie e scure sono decedute a poco a poco...appena posso faccio le foto e aggiorno)
„L'uomo nella sua arroganza si crede un'opera grande, meritevole di una creazione divina. Più umile, io credo sia più giusto considerarlo discendente degli animali.“ _Charles Darwin.

http://pikaia.eu/
Avatar utente
Sara75
moderatore
 
Messaggi: 2209
Iscritto il: 12 ott '13
Località: Genova
  • Non connesso


Torna a Temnothorax

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti