Diario Lasius emarginatus di ludomali

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda luca321 » 04/10/2014, 19:28

Le operaie sono abbastanza poche per tutte quei pezzi di camola. Danne una, una volta alla settimana, sarà più che sufficiente per un po ancora!

Per il resto tutto ok direi! ;)
IMPORTANTE!



Colonie allevate:
Lasius flavus;Lasius emarginatus;Messor capitatus; Formica sp.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
Lasius flavus:
Diario e Foto della colonia
Lasius emarginatus:
Foto della colonia
Avatar utente
luca321
moderatore
 
Messaggi: 2895
Iscritto il: 21 set '11
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda ludomali » 04/10/2014, 20:44

OK grazie del consiglio: ora ho tolto i pezzi in eccesso di camola.
Ho notato che la regina ha il gastro molto estroflesso... speriamo in deposizioni gigantesche :smile:
Specie allevate:
Lasius emarginatus: Vai al diario
Camponotus ligniperda



Canale YouTube
Avatar utente
ludomali
pupa
 
Messaggi: 492
Iscritto il: 5 ago '14
Località: Torino
  • Non connesso

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda ludomali » 05/10/2014, 9:54

Ciao a tutti ieri sera ho notato dei peletti neri sul cotone e credo siano delle ife... devo cambiare la provetta o le formiche anche se sono così poche riescono a contrastarle?
Specie allevate:
Lasius emarginatus: Vai al diario
Camponotus ligniperda



Canale YouTube
Avatar utente
ludomali
pupa
 
Messaggi: 492
Iscritto il: 5 ago '14
Località: Torino
  • Non connesso

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda ludomali » 08/10/2014, 21:27

Piccolo aggiornamento:
Oggi ho notato che delle larve si stavano imbozzolando ed erano aiutate dalle operaie che le mettevano sopra dei sassolini e della chitina di una camola e devo dire che c'è stato un vero lavoro di gruppo :clap:
Negli ultimi giorni ho somministrato un insettino, molto simile a un moscerino ma solo più grosso, trovato in cucina e subito attaccato e preso da parte dalle operaie :-D
Ora ci sono 2/3 bozzoli e molte larve prossime alla'impupamento più delle uova nel solito pacchettino.
Una cosa interessante che ho notate è che quando ho messo la prima camola tagliata, una foraggiatrice ha portato la testa di questa nella provetta e ce l'hanno ancora li che la smangiucchiano e becco sempre un operaia dentro che scavata come per prendere tutta la carne possibile ;)
Specie allevate:
Lasius emarginatus: Vai al diario
Camponotus ligniperda



Canale YouTube
Avatar utente
ludomali
pupa
 
Messaggi: 492
Iscritto il: 5 ago '14
Località: Torino
  • Non connesso

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda Luca326 » 08/10/2014, 21:45

Buon continuo di allenamento tienici aggiornati
Segui le tue passioni non pensare altrove concentrati su di te e goditi la tua vita
~Luca~
https://youtu.be/cetDuNVOIbI
In allevamento:
Messor sp. 3×
Lasius emarginatus
Lasius niger
Crematogaster scutellaris
Avatar utente
Luca326
pupa
 
Messaggi: 336
Iscritto il: 26 ago '14
Località: Aversa (Ce)
  • Non connesso

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda Simo_Roma » 09/10/2014, 7:37

congratulazioni! una domanda? le pupe "bozzoli" ricoprono interamente la larva? cioè nel momento della metamorfosi non le vedi mutare perchè sono all'iterno del bozzolo o il loro sviluppo avviene come le messor barbarus,ovvero la larva inizia la metamorfosi e si vede il loro lento trasformarsi in formica?

mi iteressava saperlo perche come specie mi interessa la Lasius emarginatus

Buona colonizzazione
Messor barbarus in colonizzazione: 1 regina con circa 60 operaie+pupe+Larve+Uova

Pheidole pallidula in colonizzazione 1 regina circa 45 operaie 5 soldati+molte pupe+10larve+covata invisibile

Aggiornato al 23/09/2015
Buona colonizzazione a tutti
Avatar utente
Simo_Roma
larva
 
Messaggi: 154
Iscritto il: 4 ott '14
Località: Roma
  • Non connesso

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda ludomali » 09/10/2014, 9:22

Grazie per i complimenti!
@simo: i bozzoli vengono ricoperti da dei fili di seta prodotti dalle larve stesse, quindi non si può vedere la formica che cresce... però si puó capire se il bozzolo è appena fatto, quindi é bianco, o se é maturo, quindi é quasi tutto nero/marrone. L‘unico modo di intravedere la formichina é mettere il bozzolo contro luce. In alcuni diari ho letto che la larva non riusciva a tessere il bozzolo quindi si poteva vedere la formica... nonostante ciò la formica che ne nasce non ha nessun problema a svolgere dei lavori o ad essere accettata dalle altre sorelle.
Ultima modifica di ludomali il 04/04/2015, 11:33, modificato 1 volta in totale.
Specie allevate:
Lasius emarginatus: Vai al diario
Camponotus ligniperda



Canale YouTube
Avatar utente
ludomali
pupa
 
Messaggi: 492
Iscritto il: 5 ago '14
Località: Torino
  • Non connesso

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda entoK » 11/10/2014, 22:18

Di regola le specie appartenenti alla sotto-famiglia delle Formicinae (quelle col peziolo singolo e appuntito) tessono il bozzolo, mentre quelle appartenenti a Myrmicinae e Dolichoderinae invece hanno pupe nude, in linea di massima. Ovviamente esistono delle eccezioni come una delle nostrane Camponotus (Colobopsis) truncatus le cui pupe non intessono mai il bozzolo a differenza delle altre nel genere. Poi certo alcune volte capita di vedere larve che non riescono a tesserlo (per ragioni di appiglio o comunque ambientali) anche in specie che di norma lo farebbero..

Quindi anche in Lasius emarginatus ti può capitare saltuariamente di vedere le pupe nude anche se non è la norma.
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2104
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda Simo_Roma » 14/10/2014, 18:13

grazie mille per la puntualizzazione entoK! mentre la Pheidole pallidula? l'altro giorno mi sono trovato nel bel mezzo di una, scusate il termine ma lo era veramente, Orgia nuziale con principesse che venivano deflorate in ogni direzione! piovevano coppie da ogni parte impressionate il volo nuziale! ho fatto anche foto e ovviamente ne ho catturate 6 e preparate in 6 ampolle in vetro preparate da me!
Messor barbarus in colonizzazione: 1 regina con circa 60 operaie+pupe+Larve+Uova

Pheidole pallidula in colonizzazione 1 regina circa 45 operaie 5 soldati+molte pupe+10larve+covata invisibile

Aggiornato al 23/09/2015
Buona colonizzazione a tutti
Avatar utente
Simo_Roma
larva
 
Messaggi: 154
Iscritto il: 4 ott '14
Località: Roma
  • Non connesso

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda ludomali » 04/11/2014, 19:57

4/11/14
Oggi sono nate le operaie di seconda generazione. Sono leggermente più grandi di quelle di prima generazione, ma neanche troppo. Come mi aveva già anticipato luca321 sono rallentate un poco e si muovono solo per mangiare o per curare la covata. Nonostante ciò la covata è in aumento, anche se si sviluppa lentamente. Tutte le operaie hanno un addome rispettabile, ma soprattutto la regina che ce l'ha enorme :shock:
Ora qualche scatto alle ragazze:
Spoiler: mostra
Immagine

Spoiler: mostra
Immagine

Purtroppo la provetta sta diventando sempre più sporca ed ovviamente le foto ne risentono :sad1:
Appena finirà l'acqua le farò fare un trasferimento, quindi tra non molto...
Specie allevate:
Lasius emarginatus: Vai al diario
Camponotus ligniperda



Canale YouTube
Avatar utente
ludomali
pupa
 
Messaggi: 492
Iscritto il: 5 ago '14
Località: Torino
  • Non connesso

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda Simo_Roma » 07/11/2014, 23:53

complimenti procede bene! anche io in una fiala ho un problema di muffa mentre nelle altre procede tutto alla meraviglia! ma per quanto rigurda traslochi non ne prevedo nessuno per me, tu invece tra poco potrai piazzarle in un mini formicaio!
io per le mie messor ho preparato quello in terra tra 2 lastre di vetro mentre per le alrte sto pensando al gesso!
tu quale preferisci per le tue formiche?
Messor barbarus in colonizzazione: 1 regina con circa 60 operaie+pupe+Larve+Uova

Pheidole pallidula in colonizzazione 1 regina circa 45 operaie 5 soldati+molte pupe+10larve+covata invisibile

Aggiornato al 23/09/2015
Buona colonizzazione a tutti
Avatar utente
Simo_Roma
larva
 
Messaggi: 154
Iscritto il: 4 ott '14
Località: Roma
  • Non connesso

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda ludomali » 08/11/2014, 13:37

Io non ho mai costruito un formicaio, comunque penso che lo farò in gesso, magari in un barattolino.
Secondo voi tra quanto mi servirà? Più o meno a quante operaie devono arrivare?
Specie allevate:
Lasius emarginatus: Vai al diario
Camponotus ligniperda



Canale YouTube
Avatar utente
ludomali
pupa
 
Messaggi: 492
Iscritto il: 5 ago '14
Località: Torino
  • Non connesso

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda Simo_Roma » 08/11/2014, 20:12

A me mi sembra di aver letto che devono essere da 70 a 100 per traslocarle! La fiala deve essere bella piena di operaie. Ma lasciò giudicare a i più esperti
Messor barbarus in colonizzazione: 1 regina con circa 60 operaie+pupe+Larve+Uova

Pheidole pallidula in colonizzazione 1 regina circa 45 operaie 5 soldati+molte pupe+10larve+covata invisibile

Aggiornato al 23/09/2015
Buona colonizzazione a tutti
Avatar utente
Simo_Roma
larva
 
Messaggi: 154
Iscritto il: 4 ott '14
Località: Roma
  • Non connesso

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda entoK » 09/11/2014, 18:25

Non ti servirà prima dell'estate prossima, in generale quasi tutte le specie passano almeno il primo anno dalla fondazione in provetta.

Nel caso specifico Lasius emarginatus è abbastanza intraprendente e autonoma perciò potresti traferirle in un piccolo formicaio di primo accrescimento già quando sono 30/40, ma male loro non fa se aspetti che siano anche 100 o più: sono formiche relativamente piccole e avrebbero spazio anche a tenerle in provetta aperta col tubicino in arena fino alla primavera dell'anno dopo (cioè per un altro anno dopo quella che deve venire) e in provetta avresti meno rischi dovuti alla gestione dell'umidità rispetto al formicaio, quando non ci hai ancora "ben preso la mano".
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2104
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Diario Lasius emarginatus di ludomali

Messaggioda luca321 » 11/11/2014, 15:58

Secondo me potresti trovarti bene collegando l'arena al nido. La prima posta al di sopra dell'ultimo.

Lasci il collegamento libero ma lasci le operaie nella provetta. Saranno loro, nei loro modi e tempi, a trasferirsi nel nido abbandonando la provetta stessa.

Che siano 30,che siano 100 o mille, saranno loro ad autogestirsi
IMPORTANTE!



Colonie allevate:
Lasius flavus;Lasius emarginatus;Messor capitatus; Formica sp.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
Lasius flavus:
Diario e Foto della colonia
Lasius emarginatus:
Foto della colonia
Avatar utente
luca321
moderatore
 
Messaggi: 2895
Iscritto il: 21 set '11
Località: Bologna
  • Non connesso

PrecedenteProssimo

Torna a Lasius

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti