Polistes e ibernazione

Sezione dedicata all'osservazione e all'allevamento di altri Insetti e Artropodi.

Polistes e ibernazione

Messaggioda Edo99 » 02/11/2022, 9:28

Buongiorno a tutti, sono Edoardo, già iscritto al forum ma ho scordato il vecchio nome utente quindi mi sono ri iscritto. Come ogni autunno,raccolgo qualche futura fondatrice di polistes sp(considerata la poliginia consueta credo DOMINULA). Faccio fare loro la diapausa invernale sul davanzale della finestra e in primavera inizia la costruzione del nido. Non ho mai fallito forse perché le tengo in gruppi numerosi e questo,se nelle giuste condizioni, credo le spinga a fondare senza problemi.Quest'anno mi è venuto in mente di provare a tenerne un paio in casa per vedere se in condizioni climatiche favorevoli queste vespe possono saltare il letargo e fondare precocemente.Volevo dunque chiedere a voi, può avere senso ho condannerei a morte gli esemplari? Vi ringrazio e auguro una buon giornata
edoardo
Edo99
uovo
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 2 nov '22
  • Non connesso

Re: Polistes e ibernazione

Messaggioda Anto05 » 02/11/2022, 18:40

Anche io allevo e ho sempre allevato Polistes dominula. Ho provato a farle saltare l'ibernazione. I risultati sono che le regine non hanno mai fondato né in inverno né la primavera successiva (messe all'esterno) a differenza delle sorelle che avevano ibernato.
Secondo me loro necessitano della luce solare per iniziare il nido, cosa che non sono riuscito a riprodurre in cattività nonostante gli abbia posto nel terrario una lampada solare per rettili. Può darsi che in qualche modo forse percependo il campo magnetico terrestre, si rendono conto di essere comunque in inverno. Prima di metà febbraio non fondano. Questo si collega al fatto che anche alcune formiche come le Camponotus vagus vanno in diapausa anche a temperature casalinghe quando fuori è autunno. Perciò vanno messe fuori per non sballare il ciclo vitale .
Comunque è una questione interessante.
Colonie in allevamento:
Camponotus vagus
Formica sp.
Lasius emarginatus
In fondazione:
Lasius sp.
Plagiolepis pigmaea
Solenopsis fugax
Colobopsis Truncata
Crematogaster scutellaris
Myrmica sp.
Cerco: Camponotus ligniperda o nylanderi, in cambio delle specie in fondazione
Avatar utente
Anto05
uovo
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 3 apr '22
Località: Savignano sul Rubicone FC
  • Non connesso

Re: Polistes e ibernazione

Messaggioda Edo99 » 02/11/2022, 19:14

Grazie molte per la risposta. Volevo proprio usare anche io una lampada uva/uvb ma hai già provato e non funziona.Queste vespe evidentemente hanno strettamente bisogno della diapausa. Non fossero incontenibili anche in colonie standard,mi piacerebbe provare ad allevare sempre al caldo le vespula germanica. Sono bellissime ma aggressive oltremodo,molto di più rispetto alla vespa crabro le cui colonie,nella mia esperienza,riconoscono chi offre loro cibo e smettono di attaccare,mentre le vespula assolutamente no.Ad ogni modo fa molto piacere conoscere persone appassionate a questi animali strepitosi. Ti ringrazio ancora e buona serata.
edoardo
Edo99
uovo
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 2 nov '22
  • Non connesso

Re: Polistes e ibernazione

Messaggioda Anto05 » 02/11/2022, 19:42

Le Vespa Crabro sarebbero l'ideale se non avessero un veleno così potente. Volevo chiedere se avevi esperienza di fondazione in terrario di queste due specie. Per ora direi di limitarci alle Polistes comunque.
Colonie in allevamento:
Camponotus vagus
Formica sp.
Lasius emarginatus
In fondazione:
Lasius sp.
Plagiolepis pigmaea
Solenopsis fugax
Colobopsis Truncata
Crematogaster scutellaris
Myrmica sp.
Cerco: Camponotus ligniperda o nylanderi, in cambio delle specie in fondazione
Avatar utente
Anto05
uovo
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 3 apr '22
Località: Savignano sul Rubicone FC
  • Non connesso

Re: Polistes e ibernazione

Messaggioda Edo99 » 02/11/2022, 19:50

Le polistes le allevo da anni sia in terrario chiuso sempre che in semi libertà e devo scrivere che si adattano molto bene ad entrambe le situazioni. Per quanto riguarda vespa crabro faccio svernare sempre decine di regine che libero in primavera dopo averle rimpinzate.Ho allevato in terrario di legno chiuso una colonia ed è stata una bella esperienza,non ho avuto problemi tanto che maneggiavo il tutto senza protezione alcuna.Mai Punto una volta. Ho nutrito infine una colonia selvatica che aveva fatto il nido nel mio portico, portavo loro il cibo e anche lì mai punto. Ho ricevuto invece diverse puntute da vespula germanica,ho provato ad allevarle in semi libertà ma non ha funzionato,troppo aggressive non mi lasciavano avvicinare al nido.
Edo99
uovo
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 2 nov '22
  • Non connesso

Re: Polistes e ibernazione

Messaggioda Anto05 » 02/11/2022, 19:59

Allora puoi dirmi in che luoghi trovi le regine di Vespa crabro? Io abitando in pianura faccio fatica a vedere le operaie che cercano cibo :lolz:Immagino che le prendi dal vecchio nido che allevi mentre ibernano
Colonie in allevamento:
Camponotus vagus
Formica sp.
Lasius emarginatus
In fondazione:
Lasius sp.
Plagiolepis pigmaea
Solenopsis fugax
Colobopsis Truncata
Crematogaster scutellaris
Myrmica sp.
Cerco: Camponotus ligniperda o nylanderi, in cambio delle specie in fondazione
Avatar utente
Anto05
uovo
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 3 apr '22
Località: Savignano sul Rubicone FC
  • Non connesso

Re: Polistes e ibernazione

Messaggioda Edo99 » 02/11/2022, 20:07

Quando ho seguito la colonia nel porticato ho raccolto le regine ad ottobre,ma ogni anno in questo periodo si accoppiano a centinaia su cespugli bassi,ho notato che vespa crabro tende ad accoppiarsi in basso.Una volta prese le metto in una scatola di legno con terra,corteccia e foglie a formare uno strato spesso. In primavera le rimpinzo con miele e zucchero e poi via. La regina che ha fondato nel terrario proveniva dalla Lombardia,presa in marzo,terrario che ho tutt'ora di dimensioni notevoli,in spazi ristretti ho sempre fallito.
Edo99
uovo
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 2 nov '22
  • Non connesso

Re: Polistes e ibernazione

Messaggioda Edo99 » 02/11/2022, 20:11

Dimenticavo abito in provincia di asti
Edo99
uovo
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 2 nov '22
  • Non connesso

Re: Polistes e ibernazione

Messaggioda Anto05 » 02/11/2022, 20:21

Ok grazie proverò a cercare in collina. Pensa che quest'anno fatico a trovare anche le Polistes per via dell'insetticida che i vicini hanno sparso nei luoghi dove nidificavano
Colonie in allevamento:
Camponotus vagus
Formica sp.
Lasius emarginatus
In fondazione:
Lasius sp.
Plagiolepis pigmaea
Solenopsis fugax
Colobopsis Truncata
Crematogaster scutellaris
Myrmica sp.
Cerco: Camponotus ligniperda o nylanderi, in cambio delle specie in fondazione
Avatar utente
Anto05
uovo
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 3 apr '22
Località: Savignano sul Rubicone FC
  • Non connesso

Re: Polistes e ibernazione

Messaggioda Edo99 » 02/11/2022, 20:44

Dovessi passare dalle mie parti un'incetta di imenotteri attende
Edo99
uovo
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 2 nov '22
  • Non connesso


Torna a Altri Insetti e Artropodi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti