Lasius Niger

Lasius Niger

Messaggioda andreafirenze » 23/06/2020, 18:59

sono riuscito a far cambiare provetta alla regina e alle 10 operaie circa tenendo una lampada per 12 ore sopra la provetta. ho fatto il cambio perche nella vecchia c'era un fungo o una muffa che ogni giorno si ricreava.
Adesso le lascio in pace per un giorno ma si pone il problema del cibo. Tra la regina e l'uscita non c'è moltissimo spazio e le operaie corrono come matte se metti dentro qualcosa. Pensavo di mettere cotone e cannuccia all'ingresso della provetta e questa collegarla con piccola arena dove mettere acqua e miele e insetti.

Va bene secondo voi ?
andreafirenze
uovo
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 9 ott '19
  • Non connesso

Re: Lasius Niger

Messaggioda sidaf » 25/06/2020, 11:55

si
quando diventa difficile alimentarle tenendole solo in provetta, conviene posizionare la provetta in un'arena
Spoiler: mostra
Colonie:
- Lasius emarginatus affidatomi da "lorenzoc" il 23/6/19 (regina sciamata nel 2016) Diario
- Messor capitatus affidatomi da "sabby fattyboy" il 29/6/19 (regina sciamata nel 2011) Diario
In fonazione:
- Messor capitatus donato da "messor" il 5 giugno 2020
- Camponotus vagus (sciamata primavera 2019, in fondazione) in affido da entomodena 9/2019
- Tetramorium sp. (sciamata giugno 2019, in fondazione) in affido da entomodena 9/2019

Anche una formica si pone al centro del suo mondo e secondo la propria prospettiva lo misura.
Ma come si può ritenere una delle due prospettive, quella dell’uomo o quella dell’insetto, più vera dell’altra?
Nietzsche
Avatar utente
sidaf
larva
 
Messaggi: 275
Iscritto il: 13 lug '18
Località: Marostica (VI)
  • Connesso

Re: Lasius Niger

Messaggioda Riccardo » 25/06/2020, 18:34

io uso questo sisteama per non spaventare la colonia quando la nutro e per rendere il nido più angusto come piace a loro
Allegati
IMG_20200625_181722 - Copia.jpg
IMG_20200625_181740.jpg
Riccardo
larva
 
Messaggi: 163
Iscritto il: 14 ott '16
Località: Fidenza PR
  • Connesso

Re: Lasius Niger

Messaggioda Kilopilo » 25/06/2020, 18:42

L'idea non è male
Kilopilo
larva
 
Messaggi: 189
Iscritto il: 9 set '18
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Lasius Niger

Messaggioda ŠpidĖrman » 25/06/2020, 19:07

In molti usano questo metodo, io stesso lo utilizzo in alcune colonie. Bisogna però tener presente che in questo modo, con il sughero che divide il nido da una specie di Arena, per quanto il sughero è comunque un minimo traspirante, comunque si sigilla praticamente l’ambiente tranne che per la piccola apertura, cosicché nel nido diventerà più importante il livello di umidità...un modo per abbassare l’umidità è usare il cotone anche al posto del sughero per dividere i due ambienti. Comunque se il sottovuoto nel serbatoio è fatto bene non c’è bisogno di allargare il nido perché comunque il serbatoio man mano che l’acqua si esaurisce tenderà a risucchiare il cotone allargando lo spazio a disposizione della colonia, trasformando il loft in centro in un monolocale industriale:)
“Parvula (nam exemplo est) magni formica laboris
Ore trahit, quodcunque potest, atque addit acervo
Quem struit; haud ignara ac non incauta futuri.”

Orazio
Avatar utente
ŠpidĖrman
larva
 
Messaggi: 284
Iscritto il: 14 giu '19
Località: Vicino L’Aquila - Abruzzo
  • Non connesso

Re: Lasius Niger

Messaggioda ŠpidĖrman » 25/06/2020, 19:22

Comunque questo set up con il sughero, affiancato alla provetta allestita con metodo zambon (marchio registrato :-D ), si è rivelato perfetto per le mie S.fugax!!!
“Parvula (nam exemplo est) magni formica laboris
Ore trahit, quodcunque potest, atque addit acervo
Quem struit; haud ignara ac non incauta futuri.”

Orazio
Avatar utente
ŠpidĖrman
larva
 
Messaggi: 284
Iscritto il: 14 giu '19
Località: Vicino L’Aquila - Abruzzo
  • Non connesso

Re: Lasius Niger

Messaggioda Riccardo » 25/06/2020, 19:36

Comunque se il sottovuoto nel serbatoio è fatto bene non c’è bisogno di allargare il nido perché comunque il serbatoio man mano che l’acqua si esaurisce tenderà a risucchiare il cotone


Ci sono riuscito solo una volta, uff
Riccardo
larva
 
Messaggi: 163
Iscritto il: 14 ott '16
Località: Fidenza PR
  • Connesso

Re: Lasius Niger

Messaggioda Riccardo » 25/06/2020, 19:47

comunque si sigilla praticamente l’ambiente tranne che per la piccola apertura, cosicché nel nido diventerà più importante il livello di umidità...un modo per abbassare l’umidità è usare il cotone anche al posto del sughero per dividere i due ambienti


mi è capitato qualche volta che la regina si sposti a doporre le uova nella stanza "arena" della provetta, semplicemente metto un nuovo tappo di cotone meno stretto che lascia circolare meglio l'aria
Riccardo
larva
 
Messaggi: 163
Iscritto il: 14 ott '16
Località: Fidenza PR
  • Connesso

Re: Lasius Niger

Messaggioda andreafirenze » 25/06/2020, 22:58

ecco il setup che sembra funzionare
Allegati
IMG_20200625_163407.jpg
andreafirenze
uovo
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 9 ott '19
  • Non connesso

Re: Lasius Niger

Messaggioda sidaf » 26/06/2020, 14:50

Riccardo ha scritto:io uso questo sisteama per non spaventare la colonia quando la nutro e per rendere il nido più angusto come piace a loro


Ottimo schema, interessante, grazie
Spoiler: mostra
Colonie:
- Lasius emarginatus affidatomi da "lorenzoc" il 23/6/19 (regina sciamata nel 2016) Diario
- Messor capitatus affidatomi da "sabby fattyboy" il 29/6/19 (regina sciamata nel 2011) Diario
In fonazione:
- Messor capitatus donato da "messor" il 5 giugno 2020
- Camponotus vagus (sciamata primavera 2019, in fondazione) in affido da entomodena 9/2019
- Tetramorium sp. (sciamata giugno 2019, in fondazione) in affido da entomodena 9/2019

Anche una formica si pone al centro del suo mondo e secondo la propria prospettiva lo misura.
Ma come si può ritenere una delle due prospettive, quella dell’uomo o quella dell’insetto, più vera dell’altra?
Nietzsche
Avatar utente
sidaf
larva
 
Messaggi: 275
Iscritto il: 13 lug '18
Località: Marostica (VI)
  • Connesso

Re: Lasius Niger

Messaggioda Logan76 » 31/07/2020, 9:03

Ma non scappano, quando vanno a mangiare?
L'arena è aperta, dovrei ricevere a breve una regine con qualche operaia e cercavo un sistema per darli cibo senza aprire e chiudere la provetta ed evitare fughe.
Logan76
uovo
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 2 lug '20
  • Non connesso

Re: Lasius Niger

Messaggioda Davrin » 31/07/2020, 9:12

Basta spalmare l'antifuga, c'è scritto come farlo in Cura della colonia.
Spoiler: mostra
Regine in fase di fondazione e colonie varie:
Colonietta Lasius paralienus;
Colonietta Camponotus lateralis x2, una scambiata a settembre;
Colonietta Tapinoma sp.;
2 Regine Tetramorium sp.;
Colonietta Messor capitatus;
Colonietta Pheidole pallidula.
Avatar utente
Davrin
minor
 
Messaggi: 660
Iscritto il: 16 apr '18
Località: Reggio Emilia
  • Connesso


Torna a Lasius

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 25 ospiti