Diario dell'allevamento di una Polyergus rufescens

Re: Diario dell'allevamento di una Polyergus rufescens

Messaggioda Luca.B » 29/06/2012, 11:13

Ne avevamo già parlato con Gianni...si può fare, anche se non è la stessa cosa. E' diverso per una colonia completa difendere il proprio territorio...rispetto ad un pezzettino di colonia prelevata in natura e messo in un ambiente estraneo. :unsure:

In ogni caso qualcosa credo si possa comunque vedere...
Formiche in allevamento:
C.herculeanus-C.ligniperda-C.lateralis-C.vagus-C.fallax-Myrmica sabuleti-Dolicoderus quadripunctatus-M.scabrinodis-Messor capitatus-M.wasmanni-M.minor-Temnothorax unifasciatus-Crematogaster scutellaris-Polyergus rufescens-Lasius emarginatus-L. flavus-Lasius niger-Lasius umbratus-Lasius fuliginosus-Pheidole pallidula-Solenopsis fugax
Avatar utente
Luca.B
moderatore
 
Messaggi: 5901
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Modena
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di una Polyergus rufescens

Messaggioda feyd » 29/06/2012, 11:22

A certo che è diverso, ma con la covata da difendere credo cambi poco l'assenza della regina.

Certo per aumentare il realismo si dovrebbe lasciare alla parte di colonia un tempo di adattamento e magari fornire della terra per poter realizzare i tappi che usano per difendersi in natura.

Proprio ieriho visto il sacheggio dove qualche centinaio di amazzoni sono penetrate nel nido delle serviformica, e non oso immaginare che casino possa essere diventato l'interno di quel formicaio.
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5708
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di una Polyergus rufescens

Messaggioda GianniBert » 29/06/2012, 11:24

Scusate, volo dire il metodo di Feyd.
Io faccio portare i bozzoli (scaldando il tubo) nel collegamento esterno, poi stacco e rovescio il contenuto in un contenitore antifuga e faccio attaccare un pennello da tutte le operaie cadute assieme.
Poi è facile recuperare i bozzoli.
Devo dire che salvare 20 o 30 operaie nel mio caso è puramente uno spreco, visto che sono costretto a selezionare di tanto in tanto le bottinatrici. Al momento la popolazione sfiora le 4000 unità e c'è ancora una covata da far spavento. Salvare 20 nutrici è l'ultimo dei miei problemi.
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Lasius fuliginosus - Plagiolepis pigmaea - Camponotus claripes - Lophomyrmex - Pheidole fervens - Diacamma longitudinale - Myrmecia vindex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4281
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di una Polyergus rufescens

Messaggioda feyd » 29/06/2012, 11:28

Sigianni posso capire il problema ed è per quello che penso che lo studio degli assalti con il metodo sopra descritto possa essere interessante, tanto senza controllo le Formica diventano troppe ed ingestibili e le polyergus possono fornirci la sega da potatura :lol:
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5708
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di una Polyergus rufescens

Messaggioda Luca.B » 01/07/2012, 2:34

Il problema è anche i tempi di schiusa. :unsure:

Se devi lasciare alla porzione di colonia prelevata il tempo di ambientarsi al nuovo formicaio, rischi che intanto parecchi bozzoli si aprano...e, a quel punto, perdi parte delle future schiave. :unsure:

Ho letto le tue osservazioni...personalmente nelle decine di razzie viste compiere da questa specie qui da me, ho sempre e solo visto rubare bozzoli o al massimo larvoni...mai operaie (anche se appena sfarfallate dal bozzolo).

I ogni caso direi che il prossimo anno la mia colonia dovrebbe essere pronta ad un primo saccheggio e, forse, la colonietta che mi ha dato Dorylus, con qualche aiutino, dovrebbe avere la possibilità di reggere ad un primo assalto. :unsure:
Formiche in allevamento:
C.herculeanus-C.ligniperda-C.lateralis-C.vagus-C.fallax-Myrmica sabuleti-Dolicoderus quadripunctatus-M.scabrinodis-Messor capitatus-M.wasmanni-M.minor-Temnothorax unifasciatus-Crematogaster scutellaris-Polyergus rufescens-Lasius emarginatus-L. flavus-Lasius niger-Lasius umbratus-Lasius fuliginosus-Pheidole pallidula-Solenopsis fugax
Avatar utente
Luca.B
moderatore
 
Messaggi: 5901
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Modena
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di una Polyergus rufescens

Messaggioda mdg » 01/07/2012, 9:13

...personalmente nelle decine di razzie viste compiere da questa specie qui da me, ho sempre e solo visto rubare bozzoli o al massimo larvoni...mai operaie (anche se appena sfarfallate dal bozzolo).


Nell''attacco a cui ho assistito l'altro ieri, dove ho catturato le 2 regine al seguito, una delle amazzoni aveva preso un larvone, un'altra una neosfarfallata operaia che ha da subito servito la sua nuova regina. Le restanti tutti bozzoli...
.
Avatar utente
mdg
larva
 
Messaggi: 217
Iscritto il: 5 mag '12
Località: Reggio Emilia
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di una Polyergus rufescens

Messaggioda Luca.B » 10/08/2012, 21:52

Aggiornamento del 10/08/2012

Un breve aggiornamento di questa splendida ma impegnativa colonia. :smile:

La regina sta benone e la colonia conta qualche migliaia di schiave. Quest'anno la produzione di soldati è stata improvvisa e cospicua. :wow:
Praticamente ci sono circa 100 bozzoli e una 50na di soldati già nati. :yellow:

Con 150 soldati, se sopravviveranno all'inverno, il prossimo anno potrò già simulare le prime razzie in cattività. :unsure:
O, almeno, potrò provarci... :winky:

Ecco una foto della camera reale con i bozzoli:

Spoiler: mostra
Immagine


<<-------------------------Indice
Formiche in allevamento:
C.herculeanus-C.ligniperda-C.lateralis-C.vagus-C.fallax-Myrmica sabuleti-Dolicoderus quadripunctatus-M.scabrinodis-Messor capitatus-M.wasmanni-M.minor-Temnothorax unifasciatus-Crematogaster scutellaris-Polyergus rufescens-Lasius emarginatus-L. flavus-Lasius niger-Lasius umbratus-Lasius fuliginosus-Pheidole pallidula-Solenopsis fugax
Avatar utente
Luca.B
moderatore
 
Messaggi: 5901
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Modena
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di una Polyergus rufescens

Messaggioda LasiusNiger » 01/06/2013, 0:13

Bravissimo Luca :clap: , come sta la colonia :-D ? quanti soldati ci sono al momento ?
Colonie:
- Lasius niger regina + 10 operaie

In Fondazione:
- Camponotus vagus
LasiusNiger
uovo
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 25 apr '13
Località: Abruzzo
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di una Polyergus rufescens

Messaggioda Luca.B » 01/06/2013, 8:12

Purtroppo la regina è morta questa primavera appena dopo il risveglio. :unsure: :sad1:

Al suo ormai terzo anno...

Non era una regina forte, purtroppo. Era un po' anomala.

La colonia orfana ha iniziato a deporre un sacco di uova trofiche che dovrebbero dare origine a maschi. I soldati sono sempre accuditi...e aspetto la sciamatura di questa specie per prelevare un'altra regina e darla alla colonia...così da osservare come si comporteranno i soldati della vecchia regina. Accetteranno la nuova o la attaccheranno? :unsure:
Formiche in allevamento:
C.herculeanus-C.ligniperda-C.lateralis-C.vagus-C.fallax-Myrmica sabuleti-Dolicoderus quadripunctatus-M.scabrinodis-Messor capitatus-M.wasmanni-M.minor-Temnothorax unifasciatus-Crematogaster scutellaris-Polyergus rufescens-Lasius emarginatus-L. flavus-Lasius niger-Lasius umbratus-Lasius fuliginosus-Pheidole pallidula-Solenopsis fugax
Avatar utente
Luca.B
moderatore
 
Messaggi: 5901
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Modena
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di una Polyergus rufescens

Messaggioda LasiusNiger » 01/06/2013, 14:53

Mi dispiace :sad1: , è interessante capire le Polyergus rufescens e le loro razzie :-D , sul fatto delle uova sarà tutto da vedere :-D , complimenti lo stesso anche se la regina è morta :clap: sono difficili da seguire in cattività
Colonie:
- Lasius niger regina + 10 operaie

In Fondazione:
- Camponotus vagus
LasiusNiger
uovo
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 25 apr '13
Località: Abruzzo
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di una Polyergus rufescens

Messaggioda MattiaMen » 01/06/2013, 16:29

Cavolo :sad1: gran brutta perdita...
Avatar utente
MattiaMen
moderatore
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 17 set '11
Località: Arezzo/Firenze
  • Non connesso

Precedente

Torna a Polyergus

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti