Muta di una mantide?

Sezione dedicata all'osservazione e all'allevamento di altri Insetti e Artropodi.

Muta di una mantide?

Messaggioda Formandrea » 27/08/2014, 17:51

Ciao a tutti!
La mia Mantide "Gazebo" (così chiamata perché dopo varie volte in cui lo messa fuori continuava ad entrare) ha i primi due segmenti divisi in quattro che "fuoriescono" lasciando aperta la parte interna di colore rosa con dischi bianchi che congiungono al centro.
E' una muta? Scusate ma sono un neofita in campo Mantidi e l'unica cosa che mi è venuta in mente è questa :oops:.

Ciao!
Aforismi:

Spoiler: mostra
“Io penso che tutti dovrebbero studiare le formiche. Esse hanno una sorprendente filosofia in quattro punti. Non arrenderti mai, guarda avanti, sii positivo e fai tutto quello che puoi.”

"Le formiche sono così simili agli esseri umani da creare imbarazzo. Esse coltivano funghi, allevano afidi come mandrie, lanciano eserciti in guerra, usano spray chimici per spaventare e confondere i nemici, catturano schiavi, sfruttano il lavoro minorile, scambiano incessantemente informazioni. Esse fanno tutto meno che guardare la televisione.”
Avatar utente
Formandrea
major
 
Messaggi: 1301
Iscritto il: 24 apr '11
Località: Lombardia, provincia di MB
  • Non connesso

Re: Muta di una mantide?

Messaggioda Nimrod » 27/08/2014, 20:43

non ho capito niente dalla descrizione :oops: ...meglio che posti una foto
Messor capitatus regina+27 operaie+tante uova,larve e pupe
Avatar utente
Nimrod
pupa
 
Messaggi: 425
Iscritto il: 22 giu '13
Località: Rimini(RN)
  • Non connesso

Re: Muta di una mantide?

Messaggioda Formandrea » 27/08/2014, 21:30

Ahahah va beh non c'è più bisogno.
Dopo aver scritto questo post vado li e la vedo quasi totalmente fuori dalla sua pelle.
E' una muta.
Grazie e ciao!
Aforismi:

Spoiler: mostra
“Io penso che tutti dovrebbero studiare le formiche. Esse hanno una sorprendente filosofia in quattro punti. Non arrenderti mai, guarda avanti, sii positivo e fai tutto quello che puoi.”

"Le formiche sono così simili agli esseri umani da creare imbarazzo. Esse coltivano funghi, allevano afidi come mandrie, lanciano eserciti in guerra, usano spray chimici per spaventare e confondere i nemici, catturano schiavi, sfruttano il lavoro minorile, scambiano incessantemente informazioni. Esse fanno tutto meno che guardare la televisione.”
Avatar utente
Formandrea
major
 
Messaggi: 1301
Iscritto il: 24 apr '11
Località: Lombardia, provincia di MB
  • Non connesso

Re: Muta di una mantide?

Messaggioda SebaF94 » 27/08/2014, 23:53

sisi e se non erro dovrebbe essere l'ultima muta dato che le mantidi autoctone, immagino sia una Mantis religiosa, raggiungono la maturità sessuale circa due settimane dopo l'ultima muta che la effettuano in agosto-settembre.
Per curiosità personale:è maschio o femmina? :)
SebaF94
uovo
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 25 ago '14
Località: Salzano (VE)
  • Non connesso

Re: Muta di una mantide?

Messaggioda Formandrea » 28/08/2014, 11:33

Ciao!
Sul serio? A me sembrava piccolina per essere già pronta anche se con la muta è diventata bella grossa.
E' un maschio e vorrei farlo accoppiare per dar vita ad altre bellissime mantide :lol:.
Spero di trovare una femmina. :cop:

Ciao!
Aforismi:

Spoiler: mostra
“Io penso che tutti dovrebbero studiare le formiche. Esse hanno una sorprendente filosofia in quattro punti. Non arrenderti mai, guarda avanti, sii positivo e fai tutto quello che puoi.”

"Le formiche sono così simili agli esseri umani da creare imbarazzo. Esse coltivano funghi, allevano afidi come mandrie, lanciano eserciti in guerra, usano spray chimici per spaventare e confondere i nemici, catturano schiavi, sfruttano il lavoro minorile, scambiano incessantemente informazioni. Esse fanno tutto meno che guardare la televisione.”
Avatar utente
Formandrea
major
 
Messaggi: 1301
Iscritto il: 24 apr '11
Località: Lombardia, provincia di MB
  • Non connesso

Re: Muta di una mantide?

Messaggioda SebaF94 » 28/08/2014, 12:34

Tranquillo i maschi rimangono molto più piccoli delle femmine e vivono anche di meno, infatti sono lunghi circa 6-7 cm mentre le femmine arrivano anche a 9 cm. Comunque si ti consiglio di provare la riproduzione che è molto interessante, cerca una femmina ma aspetta comunque 2 settimane circa prima di provare ad unirli. Ricordati di saziare per bene la femmina prima dell'accoppiamento a meno che tu non voglia vederla mangiare il maschio. Una volta che si sono accoppiati il maschio muore nel giro di qualche giorno o settimana e la femmina depone, nella normalità, 2-3 ooteche che contengono centinaia di uova. Se vuoi allevare le piccole mantidi ti consiglio di tenere le ooteche a temperature invernali durante l'inverno, basta lasciarle fuori in qualche posto riparato, cosi che si schiuderanno in primavera.
SebaF94
uovo
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 25 ago '14
Località: Salzano (VE)
  • Non connesso

Re: Muta di una mantide?

Messaggioda Formandrea » 28/08/2014, 12:51

Mi hai fatto venire ancor più voglia di provare ahahah!
Comunque se è per natura che la Mantide femmina mangi il maschio (come hai detto tu morirà lo stesso in un paio di giorni) non è meglio farsene cibare la testa?
Comunque sai per caso i punti ideali in cui trovare mantidi? :D

Ciao!
Aforismi:

Spoiler: mostra
“Io penso che tutti dovrebbero studiare le formiche. Esse hanno una sorprendente filosofia in quattro punti. Non arrenderti mai, guarda avanti, sii positivo e fai tutto quello che puoi.”

"Le formiche sono così simili agli esseri umani da creare imbarazzo. Esse coltivano funghi, allevano afidi come mandrie, lanciano eserciti in guerra, usano spray chimici per spaventare e confondere i nemici, catturano schiavi, sfruttano il lavoro minorile, scambiano incessantemente informazioni. Esse fanno tutto meno che guardare la televisione.”
Avatar utente
Formandrea
major
 
Messaggi: 1301
Iscritto il: 24 apr '11
Località: Lombardia, provincia di MB
  • Non connesso

Re: Muta di una mantide?

Messaggioda SebaF94 » 28/08/2014, 13:54

Si bhe in natura il più delle volte la femmina si nutre del maschio che comunque finisce la copulazione tramite il particolare sistema nervoso dell'insetto però, per essere sicuri che termini la fecondazione, io consiglio di nutrire la femmina prima e durante il rapporto. Se vuoi provare te prova. :)
Per i posti ideali dove trovarle non so, io purtroppo nonostante le cerchi da anni nella mia zona, non ne ho trovarta neanche una. Le uniche che ho trovato erano in una zona di collina, tra l'erba alta.
Se te hai ritrovato mantidi nella tua zona cerca tra l'erba alta, sia in prati incolti non eccessivamente secchi sia in zone umide. L'unico modo per trovarle è cercarle. :)
SebaF94
uovo
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 25 ago '14
Località: Salzano (VE)
  • Non connesso

Re: Muta di una mantide?

Messaggioda Nimrod » 28/08/2014, 13:57

SebaF94 ha scritto:Tranquillo i maschi rimangono molto più piccoli delle femmine e vivono anche di meno, infatti sono lunghi circa 6-7 cm mentre le femmine arrivano anche a 9 cm

Mantis religiosa di 88-90mm e raro,63-70mm sono le femmine,maschi invece sono 49-55mm
Messor capitatus regina+27 operaie+tante uova,larve e pupe
Avatar utente
Nimrod
pupa
 
Messaggi: 425
Iscritto il: 22 giu '13
Località: Rimini(RN)
  • Non connesso

Re: Muta di una mantide?

Messaggioda SebaF94 » 28/08/2014, 14:36

Certamente la lunghezza di un individuo è del tutto soggettiva, sia per il suo codice genetico sia per l'ambiente in cui vive, non è poi cosi difficile trovare mantidi femmine lunghe anche 9 cm, soprattutto se si trovano in condizioni ottimali e ben alimentate. Comunque le misure che ho riportato le ho ricavate da soggetti che ho allevato e le ho dette per far capire la lunghezza approssimativa media e la differenza di lunghezza che possono avere i maschi dalle femmine. :)
SebaF94
uovo
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 25 ago '14
Località: Salzano (VE)
  • Non connesso

Re: Muta di una mantide?

Messaggioda Robybar » 28/08/2014, 14:55

Che sia soggettiva non credo proprio, forse intendevi dire variabile :-D
Spoiler: mostra
Camponotus aethiops (fondazione)
Camponotus nylanderi (fondazione)
Crematogaster scutellaris (fondazione)
Pheidole pallidula
Messor wasmanni x2
Lasius cfr emarginatus (fondazione)
Robybar
major
 
Messaggi: 1781
Iscritto il: 16 set '11
Località: Catanzaro lido
  • Non connesso

Re: Muta di una mantide?

Messaggioda SebaF94 » 28/08/2014, 14:59

Per "soggettiva" intendevo che può dipende da esemplare a esemplare. :)
Mi sono espresso male, scusate. :-D
SebaF94
uovo
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 25 ago '14
Località: Salzano (VE)
  • Non connesso

Re: Muta di una mantide?

Messaggioda Formandrea » 30/08/2014, 21:32

Ciao!
Penso ci siano qua dove abito perché fra lo spazio finesta-porta e la gelosia ci sono tante ozoteche di mantidi (tipo 2-3 ad ogni spazio delle porte che danno sul giardino (2).
Aforismi:

Spoiler: mostra
“Io penso che tutti dovrebbero studiare le formiche. Esse hanno una sorprendente filosofia in quattro punti. Non arrenderti mai, guarda avanti, sii positivo e fai tutto quello che puoi.”

"Le formiche sono così simili agli esseri umani da creare imbarazzo. Esse coltivano funghi, allevano afidi come mandrie, lanciano eserciti in guerra, usano spray chimici per spaventare e confondere i nemici, catturano schiavi, sfruttano il lavoro minorile, scambiano incessantemente informazioni. Esse fanno tutto meno che guardare la televisione.”
Avatar utente
Formandrea
major
 
Messaggi: 1301
Iscritto il: 24 apr '11
Località: Lombardia, provincia di MB
  • Non connesso

Re: Muta di una mantide?

Messaggioda Mantide orchidea » 07/09/2019, 17:44

Ragazzi ho un problema con la mia mantide orchidea ieri ha mangiato ma oggi non si muove per niente possibile che stia iniziando la muta?
Mantide orchidea
uovo
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 7 set '19
  • Non connesso

Re: Muta di una mantide?

Messaggioda Chiez98 » 11/09/2019, 21:16

Sì possibile.
PROVETTA IN ARENA
Lasius niger 30-40 operaie
Messor capitatus 10-120 operaie
Tetramonium sp. 120 operaie
Spoiler: mostra
IN FONDAZIONE
2x Solenopsis fugax
2x Formi cunicularia
Tetramorium caespitum
DESIDERI FUTURI
Camponotus vagus, cruentatus, lateralis
Formica fusca, cinerea
Messor structor, wasmanni
Scambiate
Messor minor scambiata a "Messor"
Tetramorium sp. scambiata a "decorrere"
Formica sp. scambiata a "mene"
Avatar utente
Chiez98
uovo
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 27 dic '17
Località: Milano
  • Non connesso


Torna a Altri Insetti e Artropodi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti