TRAPPIST-1 exoplanets (2017)

Libri, manuali e pubblicazioni consigliati dagli utenti.

Re: TRAPPIST-1 exoplanets (2017)

Messaggioda feyd » 24/02/2017, 8:39

Spero che producano una buona birra almeno, darebbe tutto un'altro senso alla scoperta.
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5708
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: TRAPPIST-1 exoplanets (2017)

Messaggioda Robybar » 25/02/2017, 16:03

Dubito ci sia vita complessa. Sarebbe troppo facile.
Spoiler: mostra
Camponotus aethiops (fondazione)
Camponotus nylanderi (fondazione)
Crematogaster scutellaris (fondazione)
Pheidole pallidula
Messor wasmanni x2
Lasius cfr emarginatus (fondazione)
Robybar
major
 
Messaggi: 1781
Iscritto il: 16 set '11
Località: Catanzaro lido
  • Non connesso

Re: TRAPPIST-1 exoplanets (2017)

Messaggioda messor » 25/02/2017, 21:25

Comunque prima di cominciare ad avanzare l' ipotesi su la presenza di forme di vita complesse o primitive ricordiamoci che sono distanti dalla Terra circa 40 anni luce cioè 40 anni a 300000 km/s quindi come posso dire..... :ugeek: cominciamo a remare, oppure ci sarebbe questo gioiellino qui l' Andromeda ascendant ( capace anche di attivare la modalità iperspazio ).
Avatar utente
messor
major
 
Messaggi: 1243
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: TRAPPIST-1 exoplanets (2017)

Messaggioda Antipodean » 12/03/2017, 21:34

Dal nome sono sicuramente destinati a fare birra eccelsa ... magari in qualche centinaio d'anni. Il problema e che sono tutti "tidally locked" (aiutatemi non so come si dica in italiano) al loro sole, questo precluderebbe maree, un ciclo di luce notturno/diurno e avrebbero una faccia torrida che guarda il sole ad una faccia perpetuamente nell'oscurita', e pare che abbiano un periodo di rivoluzione di pochi giorni, quindi anche avendo un asse inclinato la stagionalita' avrebbe un influsso limitato. I cicli di luce e le stagioni insieme alle maree sono stati importanti motori per l'evoluzione sulla terra.
Antipodean
larva
 
Messaggi: 299
Iscritto il: 17 lug '16
  • Non connesso


Torna a Biblioteca Scientifica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti