Consigli formicaio in gesso tipo 2

Consigli formicaio in gesso tipo 2

Messaggioda AlfioDanKenalfio » 29/08/2021, 19:09

Ciao a tutti,

brevemente: mentre la mia colonietta di Lasius emarginatus in fondazione cresce, ho pensato di cimentarmi nella costruzione di un formicaio in gesso "di tipo 2 " da usare quando sarebbe stato tempo, con alcune stanze bloccate da sabbia compressa. Vasto programma. :wacko:
Spoiler: mostra
Ecco alcune foto della colata in gesso lavorata:

01.jpg

02.jpg

03.jpg

04.jpg

05.jpg


Arrivato ad avere le operaie che mordevano il cotone per uscire, ho pensato di usare la parte di sopra come arena, dopo aver bloccato l'entrata con del cotone, anche per fare uno "stress test al progetto".

Spoiler: mostra
IMG_20210828_200918_358.jpg

IMG_20210828_200943_049.jpg


Risultato: le operaiette a nel giro di 3 minuti me le sono ritrovate che giravano per tutto il formicaio passando per fessure esterne che io neanche avevo considerato :-D, e quando dico tutto intendo: lato "principale", lato secondario, anche se "bloccato" da sabbia, camera dell'acqua sottostante (ancora vuota)

(E hanno cominciato a raccogliere sabbia in giro e ad ammassarla nella provetta per barricare gli accessi.)

Domande:
- quanto è pericoloso continuare a utilizzarlo come arena in queste condizioni?
- quanto è pericoloso usare un formicaio in cui le operaie riescono ad accedere alle camere teoricamente bloccate e ancora peggio alla camera dell'acqua? Vi è mai capitato?
- che mi consigliate in definitiva per questo progetto di formicaio? Lo conservo oppure cambio progetto?

(ora la situazione è gestita, perché le formiche sono rientrate in provetta e le ho richiuse temporaneamente dentro, :yellow: )

Grazie in anticipo per i consigli!
Spoiler: mostra
Colonie attive:
Lasius emarginatus (07/2021) 30 operaie
Lasius emarginatus (08/2021) 10 operaie

In fondazione:
Lasius (Lasius) probabile gruppo alienus (09/2021)
Myrmica sp. (09/2021)
Solenopsis fugax (09/2021) x4

Fondazione fallita:
Pheidole pallidula (07/2021)
AlfioDanKenalfio
uovo
 
Messaggi: 60
Iscritto il: 3 lug '21
Località: Mondovì (CN)
  • Non connesso

Re: Consigli formicaio in gesso tipo 2

Messaggioda ŠpidĖrman » 29/08/2021, 20:19

Credo tu abbia sbagliato a fare la miscela di gesso (troppo denso e non ha aderito) o nn hai fatto aderire bene il gesso al vetro, forse c’era un “verso” diverso quando hai fatto la colata e poi l’hai rimesso al contrario (difficile che sia così ma sparo tutte le ipotesi). Comunque in queste condizioni il formicaio temo sia inservibile, cioè se non puoi nemmeno riempire la camera d’idratazione perchè ci vanno le formiche... puoi provare con specie più grandi ma non saprei. Comunque anche io uso spesso come primo nido i formicai in gesso con Arena inclusa, così da lasciarle in provetta e utilizzarle con Arena e ingresso chiuso nel cotone, facendo gestire alle formiche il quando trasferirsi, ma non direttamente formicai così grandi, questo va bene per una colonia di Formica cunicularia al quarto anno abbondante. Pure le stanze, forse sono un po’ troppo grandi per delle Lasius. Ultimo consiglio se posso permettermi, io ridurrei drasticamente lo spessore del dente di gesso che sta a contatto con l’acqua perché io con il gesso mi sono sempre trovato male per l’idratazione.
“Parvula (nam exemplo est) magni formica laboris
Ore trahit, quodcunque potest, atque addit acervo
Quem struit; haud ignara ac non incauta futuri.”

Orazio
Avatar utente
ŠpidĖrman
pupa
 
Messaggi: 379
Iscritto il: 14 giu '19
Località: Vicino L’Aquila - Abruzzo
  • Non connesso

Re: Consigli formicaio in gesso tipo 2

Messaggioda AlfioDanKenalfio » 29/08/2021, 21:19

ŠpidĖrman ha scritto:Credo tu abbia sbagliato a fare la miscela di gesso (troppo denso e non ha aderito) o nn hai fatto aderire bene il gesso al vetro, forse c’era un “verso” diverso quando hai fatto la colata e poi l’hai rimesso al contrario (difficile che sia così ma sparo tutte le ipotesi).


Per la miscela ho seguito le istruzioni sulla scatola, mi sembrava avesse aderito bene, ma temo che mi abbia fregato la forma irregolare che ha creato dei giochi poi rimettendolo dentro, e anche il fatto che il contenitore non fosse molto "conico", quindi lo sformo è stato più difficile.
Il verso era corretto ma il contenitore che ho usato come forma era un altro identico, forse erano un po' diversi.

Comunque in queste condizioni il formicaio temo sia inservibile, cioè se non puoi nemmeno riempire la camera d’idratazione perchè ci vanno le formiche... puoi provare con specie più grandi ma non saprei.

Grazie della risposta, hai confermato i miei dubbi. :|

Comunque anche io uso spesso come primo nido i formicai in gesso con Arena inclusa, così da lasciarle in provetta e utilizzarle con Arena e ingresso chiuso nel cotone, facendo gestire alle formiche il quando trasferirsi, ma non direttamente formicai così grandi, questo va bene per una colonia di Formica cunicularia al quarto anno abbondante. Pure le stanze, forse sono un po’ troppo grandi per delle Lasius.


Io per il singolo lato mi ero basato su quel che ho letto qui sul forum, in cui si diceva 5-6 stanze, sperando che si sarebbero aperte loro la strada verso l'altro lato (cosa che hanno in effetti fatto, ma prima ancora di usare il formicaio :-D ). È troppo?

Le stanze sono circa 1,5cm sia di altezza che di profondità (mi ero basato più o meno sulle dimensioni della provetta) e la larghezza del contenitore è circa 13cm.
Per delle Lasius tu con quante stanze e di che dimensioni cominceresti?

Ultimo consiglio se posso permettermi, io ridurrei drasticamente lo spessore del dente di gesso che sta a contatto con l’acqua perché io con il gesso mi sono sempre trovato male per l’idratazione.


Intendi proprio l'altezza, in modo che il fondo del formicaio sia più vicino al fondo del formicaio? Il tuo problema era che umidificava troppo o troppo poco?

Grazie mille dei consigli, lo metto da parte e lo rivaluto per quando avrò una specie più grande "in lavorazione"!
E nel frattempo metto le Lasius in una arena "normale" in attesa di mettere mano al formicaio nuovo.
Spoiler: mostra
Colonie attive:
Lasius emarginatus (07/2021) 30 operaie
Lasius emarginatus (08/2021) 10 operaie

In fondazione:
Lasius (Lasius) probabile gruppo alienus (09/2021)
Myrmica sp. (09/2021)
Solenopsis fugax (09/2021) x4

Fondazione fallita:
Pheidole pallidula (07/2021)
AlfioDanKenalfio
uovo
 
Messaggi: 60
Iscritto il: 3 lug '21
Località: Mondovì (CN)
  • Non connesso


Torna a Costruire un Formicaio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 55 ospiti