antifuga con bomboletta spray

antifuga con bomboletta spray

Messaggioda danielsan » 31/03/2020, 14:47

Ciao a tutti,
sto preparando il classico antifuga vaselina + olio lubrificante.
come vaselina ho quella classica bianca che si prende in farmacia, come olio invece volevo chiedervi se potevo usare questo:
bomboletta.jpg
bomboletta spray

purtroppo non ho altro in casa e al momento non posso procurarmi altro.

Grazie
danielsan
uovo
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 19 mar '20
Località: Modena
  • Non connesso

Re: antifuga con bomboletta spray

Messaggioda Davrin » 31/03/2020, 17:15

In teoria va bene qualsiasi olio inorganico, anch'io uso quello lubrificante quindi vai sul sicuro.
Spoiler: mostra
Regine in fase di fondazione e colonie varie:
Colonietta Lasius paralienus;
Colonietta Camponotus lateralis x2, una scambiata a settembre;
Colonietta Tapinoma sp.;
2 Regine Tetramorium sp.;
Colonietta Messor capitatus;
Colonietta Pheidole pallidula.
Avatar utente
Davrin
minor
 
Messaggi: 617
Iscritto il: 16 apr '18
Località: Reggio Emilia
  • Non connesso

Re: antifuga con bomboletta spray

Messaggioda GianniBert » 31/03/2020, 17:38

Devi però mescolare entrambi in un contenitore, in modo che vaselina e olio siano ben miscelati. Ricorda che è l'olio che blocca le formiche, non deve colare, ma deve esserci!
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Lasius fuliginosus - Plagiolepis pigmaea - Camponotus claripes - Lophomyrmex - Pheidole fervens - Diacamma longitudinale - Myrmecia vindex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4286
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: antifuga con bomboletta spray

Messaggioda danielsan » 31/03/2020, 18:37

Perfetto, grazie mille.
Stasera provo.
danielsan
uovo
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 19 mar '20
Località: Modena
  • Non connesso

Re: antifuga con bomboletta spray

Messaggioda danielsan » 01/04/2020, 17:54

Ciao,
ho fatto una prova con l'antifuga, ecco il risultato.

antifuga.jpg
antifuga



Cosa ne dite? L'altezza è circa due dita, è troppo? al momento non sembra colare.

Ogni quanto va rinnovato?

Grazie mille
danielsan
uovo
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 19 mar '20
Località: Modena
  • Non connesso

Re: antifuga con bomboletta spray

Messaggioda GianniBert » 01/04/2020, 19:30

Due dita sono sufficienti, se in presenza di bordo "a tetto” ne basta anche meno.
A me dura mesi, ma rinnovarlo, o spalmarlo meglio, una volta al mese, è buona norma e previene eventuali escursioni delle esploratrici.
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Lasius fuliginosus - Plagiolepis pigmaea - Camponotus claripes - Lophomyrmex - Pheidole fervens - Diacamma longitudinale - Myrmecia vindex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4286
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: antifuga con bomboletta spray

Messaggioda Davrin » 01/04/2020, 19:58

Già che sono in argomento volevo aggiungere una curiosità non per tutti scontata (io l'ho scoperta oggi). Ecco dovete sapere che le mie Lasius paralienus
sono molto agguerrite per essere del loro gruppo, quando metto delle drosophile spesso partono veri e propri inseguimenti a sfinimento della vittima. Una volta però il moscerino era scappato nell'antifuga, e la formica che lo inseguiva, invece di fermarsi come prevedevo, ha camminato sull'antifuga come se niente fosse, presa dall'inseguimento. Solo successivamente si è resa conto di essere in mezzo sull'antifuga e arrncava disperatamente per tornare a casa (alla fine l'ho sparata giù con un pennello). Poi ha in un qualche modo notato che il moscerino era ancora nelle vicinanze ed è di nuovo salita sull'antifuga quasi ad istinto (poi stessa cosa di prima). È possibile che in condizioni comportamentali non comuni (come l'inseguimento e l'istinto della caccia in questo caso) riescano per pochi secondi a bloccare la percezione dell'antifuga?
Spoiler: mostra
Regine in fase di fondazione e colonie varie:
Colonietta Lasius paralienus;
Colonietta Camponotus lateralis x2, una scambiata a settembre;
Colonietta Tapinoma sp.;
2 Regine Tetramorium sp.;
Colonietta Messor capitatus;
Colonietta Pheidole pallidula.
Avatar utente
Davrin
minor
 
Messaggi: 617
Iscritto il: 16 apr '18
Località: Reggio Emilia
  • Non connesso

Re: antifuga con bomboletta spray

Messaggioda ŠpidĖrman » 01/04/2020, 20:09

Alcuni utenti hanno notato e documentato il fatto che in condizioni di forte stress le formiche terrorizzate si fiondavamo sull’antiguga e non si fermavano fino a che non restavano del tutto invischiate...
“Parvula (nam exemplo est) magni formica laboris
Ore trahit, quodcunque potest, atque addit acervo
Quem struit; haud ignara ac non incauta futuri.”

Orazio
Avatar utente
ŠpidĖrman
larva
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 14 giu '19
Località: Vicino L’Aquila - Abruzzo
  • Non connesso

Re: antifuga con bomboletta spray

Messaggioda GianniBert » 02/04/2020, 15:33

Confermo.

Una cosa è una esploratrice che sonda il terreno curiosa e si ferma davanti a una barriera disgustosa, altro è una formica presa dal panico, o infuriata, oppure, come in questo caso, con un obiettivo percepito di fronte a sé.

Mi è accaduto con quasi tutte le formiche allevate, anche se non sempre, ma è tipico del momento di un trasloco, per esempio. Con le specie più veloci è più facile che accada.
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Lasius fuliginosus - Plagiolepis pigmaea - Camponotus claripes - Lophomyrmex - Pheidole fervens - Diacamma longitudinale - Myrmecia vindex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4286
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: antifuga con bomboletta spray

Messaggioda Daniele » 27/06/2020, 8:09

Confermo.
Un annetto fà con la mia colonia di Messor Barbarus a seguito di un trasferimento mi sono reso conto che in casi estremi l' antifuga può essere davvero inutile oserei dire :lol: :lol:
Lasciato stare che la colonia contava più o meno sulle 3000-4000 unità quindi una colonia abbastanza matura.
Però nei traslochi precedenti non mi era mai capitato di verificare di come le formiche che erano nel panico potessero fiondarsi a quel modo sull' antifuga.
Vi giuro che enl panico c' ero andato pure io perche non sapevo come fare per contenerle :cry:
ElDan!
IN ALLEVAMENTO:
Crematogaster Scutellaris
Lasius Emarginatus
Lasius Niger
Pheidole Pallidula
Camponotus Vagus
Camponotus Ligniperda
Messor Barbarus
Avatar utente
Daniele
uovo
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 26 set '17
Località: Livorno
  • Connesso


Torna a Costruire un Formicaio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti