Colla e terra

Colla e terra

Messaggioda Myrmirex » 05/08/2019, 19:02

Allora ragazzi, al momento non ne ho alcuna esigenza perchè tanto le mie regine hanno appena deposto e attendo tutti gli eventi del caso in provetta.

Detto questo, io sono modellista amatoriale e realizzo diorami, spesso per fare il terreno in maniera realistica utilizzo torba di giardino e la mescolo con colla trasparente su base acquosa, assolutamente atossica e adatta ai bambini. Vi assicuro che in 24h l'amalgama che ne esce è davvero dura.

Voi che di materiali per formicai ve ne intendete alla grande, secondo voi potrebbe funzionare?
Camponotus sp. "xiangban"

Lasius emarginatus

Messor barbarus
Myrmirex
uovo
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 31 lug '19
Località: Asia orientale
  • Non connesso

Re: Colla e terra

Messaggioda GianniBert » 26/08/2019, 13:51

Bisognerebbe fare una prova in piccolo... dipende anche da come devi gestirla: serve uno stampo? Si modella facilmente? Può essere usata anche all'interno di un formicaio o va bene solo per l'ambiente esterno?
Messor barbarus - Messor ibericus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Camponotus ligniperda - Lasius fuliginosus - Camponotus claripes - Lophomyrmex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4160
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Colla e terra

Messaggioda Myrmirex » 13/09/2019, 9:36

GianniBert ha scritto:Bisognerebbe fare una prova in piccolo... dipende anche da come devi gestirla: serve uno stampo? Si modella facilmente? Può essere usata anche all'interno di un formicaio o va bene solo per l'ambiente esterno?


Si modella con estrema facilità, la mia più che altro era una curiosità perchè vedendo sempre i soliti materiali pensavo che magari esistessero alternative. Ad ogni modo le mie colonie sono ancora troppo piccole, quindi aspetterò!
Camponotus sp. "xiangban"

Lasius emarginatus

Messor barbarus
Myrmirex
uovo
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 31 lug '19
Località: Asia orientale
  • Non connesso

Re: Colla e terra

Messaggioda Davrin » 13/09/2019, 12:25

Fossi in te proverei a fare un piccolo formicaio (magari di prova) e vedere come reagisce al variare di umidità e temperatura (come col legno) e se sei soddisfatto mettici (a tempo debito) la colonia. C'è una prima volta per qualsiasi cosa, magari fonderai un nuovo materiale ideale per i formicai, chissà, non si smette mai di imparare.
Spoiler: mostra
Regine in fase di fondazione e colonie varie:
Colonietta Lasius paralienus;
Colonietta Camponotus vagus;
2 regine di Myrmica sp.: da scambiare.
Davrin
larva
 
Messaggi: 253
Iscritto il: 16 apr '18
Località: Reggio Emilia
  • Connesso


Torna a Costruire un Formicaio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti