Camera di fondazione per Temnothorax sp

Camera di fondazione per Temnothorax sp

Messaggioda Ale vulcan » 03/07/2019, 18:39

Buongiorno, dopo la cattura di una regina di Temnothorax sp. ho deciso di crearle una camera di fondazione, visto che non sembrava a suo agio in provetta.
La camera è realizzata da un tappo di sughero e ha un diametro di 4.5cm
Foto:
https://photos.app.goo.gl/MiVopz4DqqZEg9wQA
(Il pannello di plexiglass è ancora da modellare con la forma del formicaio)

Pensavo di tappare l'entrata con del cotone, però non ho idea di come idratarla, pensavo di posizionarci della spugna per fiori....
Potete darmi dei consigli sull' idratazione e sull' idea in generale
Colonie in fondazione:
Temnothorax sp. 2 operaie
Lasius emarginatus 13 operaie
Lasius emarginatus 15 operaie
Lasius sp. (Lasius niger/Lasius flavus) in fondazione
Ale vulcan
uovo
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 29 giu '19
Località: Trento
  • Non connesso

Re: Camera di fondazione per Temnothorax sp

Messaggioda pax » 03/07/2019, 19:01

Da quanto l'hai catturata? Quanto è stata in provetta? Quali comportamenti ha per affermare che non si trova a proprio agio? Quel set up è scomodo proprio per il fatto idratazione e poi appena avrai operaie scaveranno e le perderai di vista. Non ha necessità di legno per fondare come alcune legnaiole obbligate. La provetta è probabilmente la soluzione migliore per iniziare.
PS. Il legno se lo umidifichi tende a marcire quindi altro problema...
Spoiler: mostra
Allevate o in allevamento
Crematogaster scutellaris
Temnothorax unifasciatus http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=18&t=12043
Myrmica hellenica colonia con 2 regine
Solenopsis fugax
Lasius emarginatus
Pheidole pallidula
Temnothorax unifasciatus
Messor wasmanni
Cryptopone ochracea
Lasius paralienus
Avatar utente
pax
media
 
Messaggi: 838
Iscritto il: 8 ott '13
Località: S.Pietro in C. (Bo)
  • Non connesso

Re: Camera di fondazione per Temnothorax sp

Messaggioda MikyMaf » 03/07/2019, 19:10

Attenzione: Temnothorax non è un genere strettamente arboricolo: solo alcune specie hanno abitudini arboricole, mentre altre sono molto adattabili (Temnothorax unifasciatus ad esempio nidifica tranquillamente nel cemento).
Come ha detto Pax, quel sistema è scomodo, meglio la provetta...
Avatar utente
MikyMaf
major
 
Messaggi: 1632
Iscritto il: 4 giu '17
Località: Brusaporto (BG)
  • Connesso

Re: Camera di fondazione per Temnothorax sp

Messaggioda Ale vulcan » 03/07/2019, 19:27

pax ha scritto:Da quanto l'hai catturata? Quanto è stata in provetta? Quali comportamenti ha per affermare che non si trova a proprio agio?

L'ho catturata da circa 3 giorni e mezzo, e è stata messa in provetta appena catturata. Quello che mi fa pensare che non sia a suo agio è il fatto che sia ancora molto agitata e che cerchi continuamente di scavare il cotone, e inoltre non ha neancora deposto alcun uovo...
Colonie in fondazione:
Temnothorax sp. 2 operaie
Lasius emarginatus 13 operaie
Lasius emarginatus 15 operaie
Lasius sp. (Lasius niger/Lasius flavus) in fondazione
Ale vulcan
uovo
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 29 giu '19
Località: Trento
  • Non connesso

Re: Camera di fondazione per Temnothorax sp

Messaggioda Davrin » 03/07/2019, 19:44

Anche le mie regine all'inizio cominciano a sfilacciare il cotone, poi si rassegnano e depongono le uova dopo qualche settimana (ho catturato a dicembre la mia Crematogaster scutellaris e ha appena comiciato a deporre).
Spoiler: mostra
Regine in fase di fondazione e colonie varie:
Colonietta Lasius paralienus;
Colonietta Camponotus vagus;
2 regine di Myrmica sp.: da scambiare.
Davrin
larva
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 16 apr '18
Località: Reggio Emilia
  • Non connesso

Re: Camera di fondazione per Temnothorax sp

Messaggioda Ale vulcan » 03/07/2019, 19:47

Ale vulcan ha scritto:
pax ha scritto:L'ho catturata da circa 3 giorni e mezzo, e è stata messa in provetta appena catturata. Quello che mi fa pensare che non sia a suo agio è il fatto che sia ancora molto agitata e che cerchi continuamente di scavare il cotone, e inoltre non ha neancora deposto alcun uovo...

Ma può centrare il fatto che la ho trovata mezza annegata in un secchio d'acqua ad averla resa così
Colonie in fondazione:
Temnothorax sp. 2 operaie
Lasius emarginatus 13 operaie
Lasius emarginatus 15 operaie
Lasius sp. (Lasius niger/Lasius flavus) in fondazione
Ale vulcan
uovo
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 29 giu '19
Località: Trento
  • Non connesso

Re: Camera di fondazione per Temnothorax sp

Messaggioda Ale vulcan » 03/07/2019, 19:48

Davrin ha scritto:Anche le mie regine all'inizio cominciano a sfilacciare il cotone, poi si rassegnano e depongono le uova dopo qualche settimana (ho catturato a dicembre la mia Crematogaster scutellaris e ha appena comiciato a deporre).

Allora provo ad aspettare ancora qualche giorno a vedere se cambia qualcosa
Colonie in fondazione:
Temnothorax sp. 2 operaie
Lasius emarginatus 13 operaie
Lasius emarginatus 15 operaie
Lasius sp. (Lasius niger/Lasius flavus) in fondazione
Ale vulcan
uovo
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 29 giu '19
Località: Trento
  • Non connesso

Re: Camera di fondazione per Temnothorax sp

Messaggioda pax » 03/07/2019, 21:38

Allora provo ad aspettare ancora qualche giorno a vedere se cambia qualcosa

Direi anche qualche settimana, non ci vuole fretta con le formiche, l'impazienza è cattiva consigliera.
Lasciala in provetta allestita bene con più acqua possibile e mettila in un luogo dove non riceva luce del sole diretta e senza vibrazioni ( per esempio una mensola non utilizzata, un cassetto creerebbe troppe vibrazioni) in modo da osservarla una volta a settimana senza toccarla e senza cambi drastici di luce, le vibrazioni della manipolazione o scossoni vari provocano stress e poi pazienta... se ha tutte le carte in regola per fondare lo farà in questo modo.
Spoiler: mostra
Allevate o in allevamento
Crematogaster scutellaris
Temnothorax unifasciatus http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=18&t=12043
Myrmica hellenica colonia con 2 regine
Solenopsis fugax
Lasius emarginatus
Pheidole pallidula
Temnothorax unifasciatus
Messor wasmanni
Cryptopone ochracea
Lasius paralienus
Avatar utente
pax
media
 
Messaggi: 838
Iscritto il: 8 ott '13
Località: S.Pietro in C. (Bo)
  • Non connesso

Re: Camera di fondazione per Temnothorax sp

Messaggioda Ale vulcan » 03/07/2019, 23:06

pax ha scritto:
Allora provo ad aspettare ancora qualche giorno a vedere se cambia qualcosa

Direi anche qualche settimana, non ci vuole fretta con le formiche, l'impazienza è cattiva consigliera.
Lasciala in provetta allestita bene con più acqua possibile e mettila in un luogo dove non riceva luce del sole diretta e senza vibrazioni ( per esempio una mensola non utilizzata, un cassetto creerebbe troppe vibrazioni) in modo da osservarla una volta a settimana senza toccarla e senza cambi drastici di luce, le vibrazioni della manipolazione o scossoni vari provocano stress e poi pazienta... se ha tutte le carte in regola per fondare lo farà in questo modo.

Io le tengo in un ripostiglio all'interno di una scatola imbottita di gomma piuma ... allora provero ad aspettare un paio di settimane poi vi farò sapere...
Grazie mille dei consigli :unsure:
Colonie in fondazione:
Temnothorax sp. 2 operaie
Lasius emarginatus 13 operaie
Lasius emarginatus 15 operaie
Lasius sp. (Lasius niger/Lasius flavus) in fondazione
Ale vulcan
uovo
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 29 giu '19
Località: Trento
  • Non connesso


Torna a Costruire un Formicaio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti