Consigli formicaio in legno e plexiglass

Consigli formicaio in legno e plexiglass

Messaggioda IlCiancione » 31/03/2022, 22:01

Buongiorno,
come da foto ho costruito il mio primo formicaio in legno. Ho comprato un asse di abete al self di circa 20x 17 cm spessore 3-4 cm , ho scavato con coltellini da legno e ora vorrei posizionare una lastra di plexiglass sopra il legno.
volevo chiedere:
- mi consigliate di mettere delle viti o della colla da legno? serve una guarnizione, che tipo di viti e come trapanare.
-il collegamento tra il formicaio e l'arena è un tubicino morbido di circa 6mm di diametro interno, può andare bene per la mia colonia di Camponotus "maggiore" la regina è bella grossa dovrebbe cmq passare dal tubicino e circolare nel formicaio, circa 30 operaie, provetta in arena

-pensavo di collegare arena e formicaio come mostrato nella seconda foto.
Profondità delle camere e corridoi circa 7mm, corridoi piu' stretti circa 5mm

foto regina : viewtopic.php?f=38&t=16379
grazie
Allegati
IMG_20220331_192017.jpg
IMG_20220331_192037.jpg
IlCiancione
uovo
 
Messaggi: 99
Iscritto il: 2 lug '16
  • Non connesso

Re: Consigli formicaio in legno e plexiglass

Messaggioda pax » 01/04/2022, 20:49

Per la colla da legno che usi non saprei se è tossica o no, comunque in caso lasciala un po' di giorni in modo che eventuali vapori si dissolvano. La Vinavil per esempio non è tossica ma è comunque sempre buona cosa lasciarla in posa.
Spoiler: mostra
Allevate o in allevamento
Crematogaster scutellaris
Temnothorax unifasciatus http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=18&t=12043
Myrmica hellenica colonia con 2 regine
Solenopsis fugax
Lasius emarginatus
Pheidole pallidula
Temnothorax unifasciatus
Messor wasmanni
Cryptopone ochracea
Lasius paralienus
Camponotus nylanderi
Avatar utente
pax
moderatore
 
Messaggi: 1091
Iscritto il: 8 ott '13
Località: Bologna (provincia)
  • Non connesso

Re: Consigli formicaio in legno e plexiglass

Messaggioda Ale-X » 02/04/2022, 13:33

Direi che puo' andare bene come dimensioni... per il plexiglass ti consiglio di utilizzare, per un formicaio di queste dimensioni, dei magneti al neodimio ai quattro angoli, cosi' da essere sicuro che sia ben saldo, ma che poi in futuro avrai la possibilita' di poter pulirlo facilmente e riutilizzarlo
Spoiler: mostra
Colonie
Camponotus cruentatus
Messor barbarus
Crematogaster scutellaris
Lasius neglectus
Camponotus lateralis
Lasius emarginatus
Aphaenogaster subterranea
Pheidole pallidula
Solenopsis fugax

Regine
Camponotus sp. x2
Camponotus lateralis *da scambiare

In cerca di:
Avatar utente
Ale-X
pupa
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 25 apr '20
Località: Torino
  • Non connesso


Torna a Costruire un Formicaio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 19 ospiti