Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda quercia » 21/03/2012, 15:32

ho scoperto che da me sono abbastanza comuni. ho già identificato 3 nidi nel solito campetto di calcio dietro casa dove porto i cani.
ho provato a scoperchiarne una smuovendo non più di 3 cm di terra ed ecco sbucare fuori operaie e regine prese dal panico.
ho deciso allora di prelevare un paio di regine ed un pò di operaie e ritentare l'esperienza.
il mio obbiettivo primario è solo uno: cercare di non farle morire questa volta!!!!!!!!!!!!!!!!!

Le mie osservazioni sono simili a quelle del mio ritrovamento precedente:
anche questa volta ho scavato solo l'altezza di una provetta per trovare operaie e regine, segno che si mantengono sulla superficie del terreno più calda e meno umida. il nido da me esplorato lo scorso anno era profondo non più di 20 cm, magari la colonia era solo giovane e non si è spinta in profondità. questa volta non ho scavato oltre ma credo che il nido fosse tutto li': un paio di stanza ed un paio di gallerie. sono solo ipotesi però, chissà se con un nido verticale in terreno si può scoprire qualcosa in più... ma è presto per questo :lol: :lol:
aspetto che ricostruiscano il nido e nei prossimi giorni torno a controllare per vedere come lo hanno ricostruito e se ci sono altre regine nella colonia ( non per prelevarne altre ma per monitorare lo stato di salute della colonia ;) )

Hanno una vista perfetta e sono velocissime... catturarle sul terreno con una provetta è davvero un 'impresa ma sono un pò prevedibili: una volta che hanno scelto la direzione in cui fuggire basta mettere li la provetta e loro ci entrano automaticamente in velocità!!! quando la ho sollevata e si rendono conto dell'errore è troppo tardi :lol:

non ho trovato uova e/o larve, forse erano in una stanza più in basso o forse si sono appena risvegliate e non mantengono la covata di inverno :unsure:

non riuscirò a scoprire nulla sulla fondazione ma almeno spero di capire qualcosa in più sulla loro alimentazione, abitudini e tempi di riproduzione....
credo che userò un'arena molto alta con mix di olio di mandorla e pasta di vasellina, null'altro....preferisco non usare prodotti repellenti dopo la mia ultima esperienza. se vogliono evedere e morire per mano delle Pheidole faccioano pure ma io non ho intenzione di avvelenarle di nuovo.
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3605
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda GianniBert » 21/03/2012, 15:37

Ti consiglio di curare molto bene il nido. Credo che umidità/calore, siano determinanti per la buona riuscita della tua osservazione.
E poi lo spazio arena: deve essere sicuramente caldo e luminoso, e più vasto possibile.
Se stanno in un campo di calcio vuol dire che sopportano davvero condizioni estreme!
Non metterei in dubbio la necessità di una fonte liquida, magari solo una provetta in arena.

Credo che restino formiche difficili da tenere in allevamento... Auguri!
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus nylanderi - Camponotus claripes - Camponotus cruentatus - ... Kalotermes flavicollis
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda quercia » 21/03/2012, 15:59

GianniBert ha scritto:Ti consiglio di curare molto bene il nido. Credo che umidità/calore, siano determinanti per la buona riuscita della tua osservazione.



cosa intendi ?

poca umidità nel nido e nido riscaldato?
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3605
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda feyd » 21/03/2012, 16:13

complimenti per il ritrovamento.


io continuo a pensare che questa specie gemmi come quasi tutte quelle poliginiche.

ma provare a mettere un fossato d'acqua come barriera? fai l'arena bassa e la poggi in un sottovaso pieno d'acqua, non credo siano cosi stupide da finirci dentro.

ah io farei un qualcosa circolare più largo possibile, cosi da far sembrare lo spazio più grande delle reali dimensioni, e se vedono bene lascerei le pareti dell'arena oscurate, altrimenti potrebbero voler andare di la :lolz:


in bocca al lupo
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5748
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda quercia » 21/03/2012, 16:42

mmmm non ho ancora idea di come sistemarle, pensavo di lasciare il terrario in una zona esposta al sole con il nido in ombra.
tu dici che è meglio che non vedano la luce del sole direttamente o che è meglio che non vedano oltre le pareti dell'arena?

ma ruben non le allevava??? :unsure: :unsure:
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3605
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda GianniBert » 21/03/2012, 16:43

quercia ha scritto:cosa intendi ?
poca umidità nel nido e nido riscaldato?


Che devi scegliere meglio possibile un equilibrio fra gli elementi.
Il materiale d'uso conterà sicuramente. Nido secco? Allora non troppo riscaldato per evitare scompensi che non possiamo prevedere.
Dovresti cercare di imitare il più possibile l'ambiente in cui le hai trovate, magari pensando anche alle evoluzioni stagionali.
Che sopportino bene il gran caldo è certo, ma quanto scendano sotto terra quando il sole scotta d'estate lo sappiamo?
Forse sotto c'è più fresco e umido di quello che sembra... Per questo il problema non è semplice.

Non so neppure io che sistema userei nei tuoi panni... forse passerei direttamente al terreno reale!
Secondo me l'ideale sarebbe il gasbeton, ma so che non ne trovi dalle tue parti. Quello permetterebbe la giusta areazione mantenendo una parte bassa leggermente umida, e potresti contemporaneamente scaldare la parte alta senza rischiare muffe o simili... Non so se il tufo davvero reagisce come dovrebbe!

E' un bel problema!
Forse dovrai sottoporle a un aumento della temperatura per vedere le prime deposizioni; purtroppo non abbiamo nessuno che abbia già sperimentato le specie italiane.
Dovresti provare a spulciare i siti spagnoli, dove sicuramente qualcuno le alleva, e vedere come risolvono loro.
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus nylanderi - Camponotus claripes - Camponotus cruentatus - ... Kalotermes flavicollis
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda GianniBert » 21/03/2012, 16:44

L'idea di lasciare il nido in ombra ed esporre l'arena al sole mi piace. Se puoi realizzarlo, forse è una marcia in più!
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus nylanderi - Camponotus claripes - Camponotus cruentatus - ... Kalotermes flavicollis
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda feyd » 21/03/2012, 16:51

quercia ha scritto:mmmm non ho ancora idea di come sistemarle, pensavo di lasciare il terrario in una zona esposta al sole con il nido in ombra.
tu dici che è meglio che non vedano la luce del sole direttamente o che è meglio che non vedano oltre le pareti dell'arena?

ma ruben non le allevava??? :unsure: :unsure:


il sole sull'arena può essere una grande idea, ma appunto cercherei di evitare che abbiano l'impressione dello spazio illimitato, quindi almeno i 3\4 primi cm di bordo li lascerei oscurati, magari facendo un giro di nastro isolante sul bordo basso.

se becchi un altro paio di regine mi farebbe piacere averle cosi proviamo in 2 ad allevarle ad abbiamo un riscontro pratico :-D
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5748
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda quercia » 21/03/2012, 19:39

andiamoci piano, vivo in africa per il clima ma la civiltà qui è arrivata ahahaha
certo che lo trovo qui il gasbeton, uso il tufo perchè mi piace.
nel vecchio nido che avevo realizzato in tufo mi sembra di ricordare che le regine deponevano e sembravano a proprio agio, i problemi sono iniziati dopo aver cambiato l'arena ed inoltre all'epoca ero davvero ai primi approcci....

devo rettificare alcune cose del primo post :oops: :oops: :oops:
epic fail
arrivato a casa mi sono reso conto che le regine erano solo major molto grosse.....allora sono tornato ad esplorare il nido. ho scavato un bel pò questa volta ed il nido e molto profondo e molto popoloso, solo a 30cm nel'argilla ho trovato un ammasso di operaie ed una regina. il nido continuava ancora in profondità allora ho ricoperto tutto senza pressare la terra ( cosi possono costruire meglio la nuova uscita).
credo che per ora le costringo a trasferirle in una provetta in attesa di una sistemazione definitiva e magari se ho trovato più di una regina anche se non credo, posso provare a separare la colonia in 2 e porle in condizioni diverse
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3605
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda feyd » 21/03/2012, 20:20

:lolz: :lolz:

vogliamo le foto allora, sto morendo di curiosità di vedere questa specie per bene
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5748
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda quercia » 21/03/2012, 20:31

per le foto...tra un pò.
le regine sono almeno 2 e sono davvero simili alle major, solo il torace è un pò più carenato.
perora il mix di vaselina e olio di mandorla abbastanza fluido sembra tenerle a bada.
credo che proverò con un nido con 2 sezioni separate, una da umidificare a piacimento, l'altra sempre secca.
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3605
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda quercia » 22/03/2012, 14:34

ieri sera le ho messe in un contenitore per gelati con una provetta e un piccolo nido orizzontale.
metà colonia si è trasferita in provetta.
ho anche assistito ad una scena comica durata vari minuti: un'operaia cercava di portare insistentemente una regina nella provetta con tirandola per le antenne e usando il trasporto sociale ma durante il viaggio si titrovava sempre al punto di partenza. poi ho capito perchè :lol: :lol: :lol: era ingannata dalla luce della cam che la seguiva confondendo i suoi punti di riferimento :lol: :lol:
ho tenuto la luce fissa allora l'operaia è riuscita finalmente a portare la regina in provetta. ma alla :queen: evidentemente la sistemazione non piaceva e fuggiva dal lato opposto dell'arena.
tutto ciò si è ripetuto per un bel pò di volte ed è stato esilerante.
oltre al divertimento ho capito che effettivamente sono molto a disagio, le regine si muovono molto e metà colonia è divisa e sempre in movimento.
il tubicino di ingresso del nido è stato ignorato, credo perchè cercano più di andare verso il basso e non amano infilarsi in cunicoli orizzontali.
inizio subito a costruire un nido verticale stretto ed alto, gallerie verticali con poche e piccole stanza,sezione in basso separata e sempre umida ed uscita dal nido verticale.
hanno ignorato camole latte forse perchè troppo nervose. solo 5-6 operaie le hanno assaggiate senza troppo entusiasmo
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3605
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda quercia » 22/03/2012, 21:40

ho coperto tutte le pareti dell'arena lasciandole al buio e finalmente si sono calmate e sistemate in provetta tranne alcune che pattugliano sempre l'arena.
è stato facile togliere la provetta e chiuderla con dell'ovatta per poter forare l'arena in basso, dove ho collegato il nido che nel frattempo ho costruito.
questa volta si sono fiondate nel tubo verticale e poi nel nido (un pò aiutate dalla forza di gravità a dire il vero) ma subito dopo le operaie hanno incominciato a trasportare il resto della colonia nel nuovo nido....tutto in meno di un ora
ho creato un nido un pò particolare...mi vergogno a fotografarlo :wacko: :wacko:
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3605
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda feyd » 23/03/2012, 3:59

Ma noi le fotole vogliamo :mrvio:
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5748
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: Ci riprovo con le Cataglyphis.....

Messaggioda quercia » 23/03/2012, 13:32

eheh, stò finendo l'arena, a breve le foto
stò facendo un lavoraccio, spero ne valga la pena
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3605
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Prossimo

Torna a Cataglyphis

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti