[Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

[Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda Jeko » 22/06/2016, 2:24

Ciao a tutti sono Jeko, occuperò questo spazio nel forum per scrivere la mia prima esperienza da allevatore :-D :oops: :-D
Mi sono appassionato a questo mondo da pochi giorni e nonostante la mia inesperienza, grazie al vostro forum ( :clap: ), sono subito riuscito ad identificare una regina e ad allestirgli la dovuta provetta :)
Ora siccome di esperienza ne ho solo teorica, sono parecchio confuso su come comportarmi e cosa fare, quindi posterò, passo per passo come procederò e confido nei vostri consigli per fare meno errori possibili.

Mi scuso in anticipo per la cattiva qualità delle foto, ma non dispongo di fotocamere migliori attualmente. :wacko:


21/06/2016
Ritrovamento regina :female: di Tetramorium sp.
Immagine
Immagine
Immagine

Allestimento della provetta
Non avendo provette ho usato una siringa, riposta in un cassetto buoio che non ho bisogno di aprire. Spero di aver creato un buon ambiente e di non aver esagerato o aver messo troppo poca acqua.
Immagine
Immagine

Help
Tra quanto dovrò andare a controllare la regina? pensavo di farlo tra 2/3 giorni oppure 15... che ne dite?
Spoiler: mostra
Le mie Formiche:


[Diario] Lasius sp. ---> http://www.formicarium.it/forum/viewtop ... 12&t=11932

Immagine
Avatar utente
Jeko
uovo
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 20 giu '16
Località: Avellino
  • Non connesso

Re: [Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda Giando4197 » 22/06/2016, 6:31

Se la devi controllare per aggiornare al meglio il diario vai tra 4/5 giorni, troverai un bel grappolo di uova.
Se no a 15 giorni ci saranno già le larve.
Avatar utente
Giando4197
larva
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 2 set '15
Località: Polignano (PC)
  • Non connesso

Re: [Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda yurj » 22/06/2016, 8:37

Lo spazio lasciato alla regina è troppo e invece c'è poco serbatoio per l'acqua, con la calura estiva si esaurirà velocemente. Devi procurarti oggi una provetta presa in farmacia e allestirla con il 90% di serbatoio lasciando solo un centimetro per la regina, poi la metti tranquilla e tra circa un mese avrai le prime operaie; fino ad allora non avrai bisogno di aggiornare nulla perché tanto non devi fare niente tranne aspettare il corso di sviluppo della prima covata.

Ti dico di farlo oggi il trasferimento nella provetta nuova perché sono regine che depongono immediatamente e poi spostare le uova è un vero casino, a meno che non le lasci lì finché nascono le prime operaie.

Leggi le guide base di "cura della colonia" nel barra in alto!
Spoiler: mostra
In allevamento:
Camponotus cruentatus - C. ligniperda - C. vagus
Crematogaster scutellaris
Formica sanguinea
Avatar utente
yurj
moderatore
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: 4 mar '15
Località: Piacenza
  • Non connesso

Re: [Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda Jeko » 22/06/2016, 16:45

yurj ha scritto:Lo spazio lasciato alla regina è troppo e invece c'è poco serbatoio per l'acqua, con la calura estiva si esaurirà velocemente. Devi procurarti oggi una provetta presa in farmacia e allestirla con il 90% di serbatoio lasciando solo un centimetro per la regina, poi la metti tranquilla e tra circa un mese avrai le prime operaie; fino ad allora non avrai bisogno di aggiornare nulla perché tanto non devi fare niente tranne aspettare il corso di sviluppo della prima covata.

Ti dico di farlo oggi il trasferimento nella provetta nuova perché sono regine che depongono immediatamente e poi spostare le uova è un vero casino, a meno che non le lasci lì finché nascono le prime operaie.

Leggi le guide base di "cura della colonia" nel barra in alto!


Grazie, provvederò in giornata se il lavoro mi lascia un po di tempo per andare a comprare le provette... io avevo pensato che appena si fosse prosciugata l'acqua avrei potuto rifornire il serbatoio, usando un altra siringa, facendo passare l'ago attraverso il beccuccio così da non causare stress alla regina per evenuali spostamenti, che ne dici?
Spoiler: mostra
Le mie Formiche:


[Diario] Lasius sp. ---> http://www.formicarium.it/forum/viewtop ... 12&t=11932

Immagine
Avatar utente
Jeko
uovo
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 20 giu '16
Località: Avellino
  • Non connesso

Re: [Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda Giando4197 » 22/06/2016, 17:12

Si perde la capacita da parte del cotone di tappare l acqua. Rischi che la regina venga inondata e affoghi
Avatar utente
Giando4197
larva
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 2 set '15
Località: Polignano (PC)
  • Non connesso

Re: [Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda Jeko » 23/06/2016, 14:07

ho provveduto ad allestire una nuova provetta come mi avete consigliato, non mi resta che attendere! :mrblu:

Preparazione della futura casa delle formiche
Ora sto provedendo a costruire un formicaio cosi appena sarà pronta (si spera!) la mia colonia potrò offrile un posto in cui vivere...
Inizialmente (prima di leggere il vostro forum) avevo pensato ad un vasetto di terra, con uno spessore posto al centro in modo che le formiche potessero scavarsi da sole i tunnel e farlo ai limiti del vetro visto che il centro non era occupabile. :facepalm:
Ora dopo varie letture non credo più che vada bene, quindi, ho provveduto ad osservare al meglio la sezione ''costruire un formicaio'' e avevo pensato di costruire la variante 1 o 2 in gesso o quella in ytong.
Nelle pagine però ho letto e cito ''Trovo che il gasbeton/ytong si adatti bene a molti tipi di formica, mentre è meno adatto a specie più piccole, come Tetramorium(lo bucherebbero come burro)'' o anche ''piccole formiche come le Tetramorium o le Crematogaster, posso scavare facilmente nel gesso bagnato''...
Come posso procedere secondo voi visto che sia gesso che gasbeton non sono viabili? che materiale mi consigliate?
Spoiler: mostra
Le mie Formiche:


[Diario] Lasius sp. ---> http://www.formicarium.it/forum/viewtop ... 12&t=11932

Immagine
Avatar utente
Jeko
uovo
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 20 giu '16
Località: Avellino
  • Non connesso

Re: [Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda Leonard » 23/06/2016, 14:18

Ciao Jeko,

intanto abbi pazienza, servirà un po' prima che la colonia possa occupare un nido diverso dalla provetta :-D
Puoi comunque iniziare a fare pratica, e come primo materiale da costruzione potresti usare il gesso per la facilità di lavorazione e la possibilità di creare nidi variante 2, comodi per piccole colonie incipienti. Rimane il fatto che Tetramorium spp. buca qualsiasi materiale come fosse burro, dal gesso al cemento; da parte mia ho risolto costruendo un nido in plexiglass che si è rivelato funzionale, ma questo non prima di avere qualche centinaio di operaie.

C'è tempo, sii paziente ;)
Camponotus lateralis - Colobopsis truncata - Formica lemani - Lasius fuliginosus - Lasius niger - Messor capitatus - Temnothorax sp. - Tetramorium sp.
Avatar utente
Leonard
uovo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 12 giu '15
Località: Lucca
  • Non connesso

Re: [Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda Jeko » 23/06/2016, 15:15

Leonard ha scritto:Ciao Jeko,

intanto abbi pazienza, servirà un po' prima che la colonia possa occupare un nido diverso dalla provetta :-D
Puoi comunque iniziare a fare pratica, e come primo materiale da costruzione potresti usare il gesso per la facilità di lavorazione e la possibilità di creare nidi variante 2, comodi per piccole colonie incipienti. Rimane il fatto che Tetramorium spp. buca qualsiasi materiale come fosse burro, dal gesso al cemento; da parte mia ho risolto costruendo un nido in plexiglass che si è rivelato funzionale, ma questo non prima di avere qualche centinaio di operaie.

C'è tempo, sii paziente ;)


Grazie degli apprezzatissimi consigli leonard, ne farò tesoro.
So che è precoce creare un nido adesso :wacko: è solo che vorrei organizzarmi bene ora che ho un po di tempo in più, perchè ne prevedo la mancanza in futuro, causa lavoro, e vorrei trovarmi avvantagiato per quando sarà il momento.
Quindi il tuo consiglio è creare un piccolo nido variante 2 in gesso per fare pratica e quando la colonia (e se) sarà piu avanzata, creare un formicaio piu grande con materiali alternarivi tipo plexiglass che non possano bucare?
Spoiler: mostra
Le mie Formiche:


[Diario] Lasius sp. ---> http://www.formicarium.it/forum/viewtop ... 12&t=11932

Immagine
Avatar utente
Jeko
uovo
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 20 giu '16
Località: Avellino
  • Non connesso

Re: [Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda Leonard » 23/06/2016, 15:38

È quello che ho fatto io, e alla fine nel gesso ci sono state circa un mese prima che bucassero in due punti fino al serbatoio; adesso con il plexiglass vedo che va tutto bene.
Per rallentare gli scavi nel gesso cerca di non umidificare troppo, per il plexiglass invece stai attento a non lasciare troppo a secco, io sfrutto una camera centrale isolata dalle altre e riempita di cotone bagnato, l'acqua diffonde nello spessore tra le lastre. Ovviamente hanno anche una provetta d'acqua in arena.

Preciso che la mia esperienza con questo genere è limitata ad un anno di osservazione, quindi se qualcuno dà altri consigli saranno utili anche per me! :-D
Camponotus lateralis - Colobopsis truncata - Formica lemani - Lasius fuliginosus - Lasius niger - Messor capitatus - Temnothorax sp. - Tetramorium sp.
Avatar utente
Leonard
uovo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 12 giu '15
Località: Lucca
  • Non connesso

Re: [Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda Jeko » 23/06/2016, 16:49

Leonard ha scritto:È quello che ho fatto io, e alla fine nel gesso ci sono state circa un mese prima che bucassero in due punti fino al serbatoio; adesso con il plexiglass vedo che va tutto bene.
Per rallentare gli scavi nel gesso cerca di non umidificare troppo, per il plexiglass invece stai attento a non lasciare troppo a secco, io sfrutto una camera centrale isolata dalle altre e riempita di cotone bagnato, l'acqua diffonde nello spessore tra le lastre. Ovviamente hanno anche una provetta d'acqua in arena.

Preciso che la mia esperienza con questo genere è limitata ad un anno di osservazione, quindi se qualcuno dà altri consigli saranno utili anche per me! :-D


Grazie 1000!
Spoiler: mostra
Le mie Formiche:


[Diario] Lasius sp. ---> http://www.formicarium.it/forum/viewtop ... 12&t=11932

Immagine
Avatar utente
Jeko
uovo
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 20 giu '16
Località: Avellino
  • Non connesso

Re: [Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda Jeko » 27/06/2016, 14:59

27/06/2016
Prime uova
oggi con grande curiosità sono andato a controllare e ho trovato le prime uova!
la beffa è stata che quando sono andato a prendere la provetta, forse nel movimeto della provetta, in qualche modo filtrata un po di acqua dal cotone e qualche gocciolina è finata sulle uova :O può essere un problema? cattivo allestimento della provetta o scarsa qualità del cotone non sò :censored: :facepalm:
Spoiler: mostra
Le mie Formiche:


[Diario] Lasius sp. ---> http://www.formicarium.it/forum/viewtop ... 12&t=11932

Immagine
Avatar utente
Jeko
uovo
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 20 giu '16
Località: Avellino
  • Non connesso

Re: [Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda yurj » 27/06/2016, 16:34

Probabilmente il cotone del serbatoio non è abbastanza pressato, può essere un problema sì, vedi se la regina allontana la covata dal cotone. Se si formano molte gocce conviene spostare regina in una nuova provetta.
Spoiler: mostra
In allevamento:
Camponotus cruentatus - C. ligniperda - C. vagus
Crematogaster scutellaris
Formica sanguinea
Avatar utente
yurj
moderatore
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: 4 mar '15
Località: Piacenza
  • Non connesso

Re: [Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda Luke » 27/06/2016, 17:51

.. stai utilizzando ancora la siringa oppure hai allestito una provetta?
SPECIE IN ALLEVAMENTO:
Crematogaster scutellaris
Camponotus vagus
Camponotus nylanderi
Camponotus piceus
Camponotus fallax
Camponotus lateralis
Camponotus aethiops
Lasius emarginatus
Lasius lasioides
Plagiolepis sp.
Tetramorium sp
Pheidole pallidula
Liometopum microcephalum
Messor capitatus
Myrmica sp


Ciao
Lucio
Avatar utente
Luke
pupa
 
Messaggi: 319
Iscritto il: 21 lug '14
Località: Sulmona (AQ)
  • Non connesso

Re: [Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda Jeko » 27/06/2016, 19:31

Luke ha scritto:.. stai utilizzando ancora la siringa oppure hai allestito una provetta?


Provetta, ma piccola. Non è quella ''classica'' nel mio paesino di provincia le farmacie usano i contenitori larghi per le urine e di quelli da 12ml non se ne trovano. :redface: :frown: ho usato una provetta del gioco ''il piccolo chimico'' di mio nipote :lolz:

yurj ha scritto:Probabilmente il cotone del serbatoio non è abbastanza pressato, può essere un problema sì, vedi se la regina allontana la covata dal cotone. Se si formano molte gocce conviene spostare regina in una nuova provetta.


Ho spostato la regina in una nuova provetta, sempre piccola, sto provvedendo a procurarmi le classiche quanto prima farò un giro in farmacia al centro città. E' stato un po forzato.... ho usato una punta umida di cotone, su cui si sono attaccate le uova, che poi ho riposto (con tutto il cotone) nella provetta nuova. ho fatto con la massima delicatezza, spero di non aver fatto casino o aver perso uova... :sad1:
Spoiler: mostra
Le mie Formiche:


[Diario] Lasius sp. ---> http://www.formicarium.it/forum/viewtop ... 12&t=11932

Immagine
Avatar utente
Jeko
uovo
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 20 giu '16
Località: Avellino
  • Non connesso

Re: [Diario] Prima esperienza, Tetramorium sp.

Messaggioda Reptilia » 27/06/2016, 22:24

Io odio i trasferimenti forzati, al momento le mie Formica sp. non ho bisogno di trasferirle, l'acqua c'è e non siamo ancora alle prime operaie, ma si sviluppa tutto molto in fretta :-D
Formiche in allevamento

Formica sp. Diario: http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=11&t=11021
Messor capitatus - in fondazione
Camponotus nylanderi - in fondazione
Solenopsis fugax - in fondazione
Crematogaster scutellaris - in fondazione
Reptilia
pupa
 
Messaggi: 349
Iscritto il: 25 ott '15
Località: Bivona (AG)
  • Non connesso

Prossimo

Torna a Tetramorium

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti