regina di Temnothorax sp. in fondazione

regina di Temnothorax sp. in fondazione

Messaggioda lorenzoc » 17/08/2016, 14:38

Ciao a tutti e buon pomeriggio, qualche settimana fa vi avevo resi partecipi di un ritrovamento di una galla e del successivo trasferimento in un formicaio(se interessati vedete qui: http://www.formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=18&t=11294).
La colonia procede bene, somministro insetti molli, miele, ho provato con frutta secca(inizialmente molto gradita e successivamente ignorata), la covata sembra essere cresciuta rispetto a quando si erano appena spostate.

Il 5 agosto mentre facevo manutenzione ho trovato sul mio braccio una regina alata che "mi assaggiava"; era riuscita a evadere in uno dei brevi momenti in cui tolgo il coperchio dal formicaio e fortunatamente l'ho ritrovata.
Inizialmente l'ho reinserita nel formicaio poichè ho letto che alcune specie possono essere poliginiche o comunque poco aggressive, il giorno dopo controllando ho notato che la regina stava per le sue e quando un'operaia la individuava, entrambe cominciavano ad agitarsi; da qui la decisione di spostare la regina ancora alata in provetta, nonostante fosse praticamente certo che non fosse feconda(anche perchè di maschi ce ne sono 0).
Dopo circa 7 giorni ho guardato come stava la regina: ha perso un ala, l'altra no, e ha deposto un microscopico mucchietto di uova.
Dunque, questa regina non feconda con una sola ala, che presumibilmente sta mettendo al mondo dei maschi per farsi fecondare può farcela senza volare?
lorenzoc
uovo
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 9 lug '16
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: regina di Temnothorax sp. in fondazione

Messaggioda Sara75 » 17/08/2016, 17:28

Sei certo provenga dalla teca? Non potrebbe essere entata in casa dall'esterno?
A me capita spesso di trovare regine fecondate in casa.
Ho diverse regine e colonie di Temnothorax e le regine in fondazione le ho sempre trovate in casa o in terrazza, sono così minuscole che è praticamente impossibile scovarle in un contesto boschivo.
Comunque prova a vedere cosa nascerà da quelle uova, le mie regine nate in casa, anche se a contatto con maschi della stessa specie, non si sono mai accoppiate in modo da fondare una colonia, però non deponevano nulla in provetta.
„L'uomo nella sua arroganza si crede un'opera grande, meritevole di una creazione divina. Più umile, io credo sia più giusto considerarlo discendente degli animali.“ _Charles Darwin.

http://pikaia.eu/
Avatar utente
Sara75
moderatore
 
Messaggi: 2204
Iscritto il: 12 ott '13
Località: Genova
  • Non connesso

Re: regina di Temnothorax sp. in fondazione

Messaggioda lorenzoc » 17/08/2016, 18:17

Nonostante io sappia che dire che è della stessa specie sia azzardato, ne sono piuttosto sicuro per vari motivi: la finestra della camera sta chiusa solitamente, la colorazione e le macchie sul corpo a occhio nudo sono identiche a quelle delle formiche della teca, per di più me la sono trovata addosso nella stessa stanza del formicaio e precedentemente l'avevo maneggiato e aperto. Inoltre vicino a casa, del genere Temnothorax, ho trovato formicai di specie notevolmente diverse dalla mia, molto più scura. :domanda:

Altro dubbio che mi è sorto ora, da una settimana 7/8 operaie fanno ronda dentro a una noce sezionata, precedentemente controllata al massimo da 2 operaie. La noce è vuota, non viene utilizzata per nessuno scopo apparentemente ma viene tenuta sempre occupata. Possibile che sia un "avamposto" delle foraggiatrici? Altrimenti ho pensato che le 8 operaie potrebbero essere un piccolo stuolo di individui che era destinato ad accompagnare la nuova regina nella fondazione..mi sto facendo un po di viaggi forse :wacko:
lorenzoc
uovo
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 9 lug '16
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: regina di Temnothorax sp. in fondazione

Messaggioda pietro » 17/08/2016, 19:16

No tranquillo è una cosa normale che alcune formiche occupino una galla, anche se pure io non ne ho mai capito il vero motivo, pensa che alcune volte hanno fatto in una di queste galle "inutilizzate" una dispensa per i sassi (quelli dell'arena)... sono formiche un pazze ;)

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
pietro
larva
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 8 mag '16
  • Non connesso

Re: regina di Temnothorax sp. in fondazione

Messaggioda lorenzoc » 17/09/2016, 13:37

Allora, o Sara aveva ragione e la regina era estranea alle mie colonie(a questo punto mi chiedo come sia arrivata nella stanza), altrimenti è la vergine Maria. Oggi ho controllato e assieme a sua maestà c'è una piccola operaia, una larva e un uovo, covata modestissima ma a quanto pare era feconda(se c'erano maschi nella colonia non li ho notati, ma è dura non notarli).
Ho somministrato una minuscola goccia di miele, in tutto ciò la regina ha ancora un'ala.
lorenzoc
uovo
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 9 lug '16
Località: Bologna
  • Non connesso


Torna a Temnothorax

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti