Considerazioni su covata e crescita P. pallidula

Re: Considerazioni su covata e crescita P. pallidula

Messaggioda Robertino » 18/07/2018, 9:28

Non penso che basti la rete più piccola con quelle bastarde, sempre meglio grasso di vaselina misto a olio di vaselina o quel che vuoi. Ci possono rimanere invischiato ma tanto i ritmi di crescita si sanno.
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Messor sp.
Campobotus sp.
Camponotus nylanderi
Aracnidi
(a breve) Grammostola pulchripes.[/i]
Avatar utente
Robertino
minor
 
Messaggi: 535
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Re: Considerazioni su covata e crescita P. pallidula

Messaggioda FormicaLove » 18/07/2018, 21:24

Robertino ha scritto:Non penso che basti la rete più piccola con quelle bastarde, sempre meglio grasso di vaselina misto a olio di vaselina o quel che vuoi. Ci possono rimanere invischiato ma tanto i ritmi di crescita si sanno.

Poverine non hanno scelto loro di essere così :lol:

A parte gli scherzi secondo me anche per specie molto piccole sarebbe difficile passare per questo tipo di reti, e inoltre sono ottime per il circolo dell'aria.
Spoiler: mostra
LE MIE FORMICHE
Lasius lasioides
Camponotus piceus
Pheidole pallidula x5
Avatar utente
FormicaLove
pupa
 
Messaggi: 458
Iscritto il: 26 nov '17
Località: Cosenza
  • Non connesso

Re: Considerazioni su covata e crescita P. pallidula

Messaggioda Robertino » 18/07/2018, 22:37

Beh insomma, hanno scavato loro il cotone con molta facilità e meno male che si sono fermate che sennò annega a o, comunque come funziona per il ricircolo d'aria? E Comunque tieni conto che sono larghe meno di un millimetro le operaie.

Edit:excuse me mi ricordavo che era 3 mm non 0,3mm
:-? :lol:
Ultima modifica di Robertino il 18/07/2018, 22:40, modificato 1 volta in totale.
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Messor sp.
Campobotus sp.
Camponotus nylanderi
Aracnidi
(a breve) Grammostola pulchripes.[/i]
Avatar utente
Robertino
minor
 
Messaggi: 535
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Re: Considerazioni su covata e crescita P. pallidula

Messaggioda FormicaLove » 18/07/2018, 22:40

Robertino ha scritto:Beh insomma, hanno scavato loro il cotone con molta facilità e meno male che si sono fermate che sennò annega a o, comunque come funziona per il ricircolo d'aria? E Comunque tieni conto che sono larghe meno di un millimetro le operaie.

Il circolo dell'aria funziona semplicemente col passaggio di più aria rispetto alla presenza di un coperchio.
Spoiler: mostra
LE MIE FORMICHE
Lasius lasioides
Camponotus piceus
Pheidole pallidula x5
Avatar utente
FormicaLove
pupa
 
Messaggi: 458
Iscritto il: 26 nov '17
Località: Cosenza
  • Non connesso

Re: Considerazioni su covata e crescita P. pallidula

Messaggioda Robertino » 18/07/2018, 22:44

Wow non l'avevo capito :lolz: io intendevo come fa a passare così bene attraverso fori così piccoli. Ah e comunque la cosa che mi inquieta di più è che me le fa chiamare bastarde è il fatto che prendano la covata :-?
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Messor sp.
Campobotus sp.
Camponotus nylanderi
Aracnidi
(a breve) Grammostola pulchripes.[/i]
Avatar utente
Robertino
minor
 
Messaggi: 535
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Precedente

Torna a Pheidole

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite