Improvvisa morte regina

Improvvisa morte regina

Messaggioda stecco » 09/04/2024, 15:19

Buongiorno a tutti,

possiedo una piccola colonia di M. barbarus di circa un centinaio di individui.

Nonostante un felice risveglio dall'ibernazione, qualche settimana fa, mi sono accorto che faticavo a vedere la regina.

Dopo un controllo più accurato ne ho notato i resti (addome e torso) ancora circondati e protetti da decine e decine di operaie.

La mia domanda è la seguente: la colonia è condannata? Se riuscissi a recuperare una seconda regina, questa avrebbe qualche possibilità di essere adottata?
«The ideal scientist thinks like a poet and only later works like a bookkeeper»
Avatar utente
stecco
uovo
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 29 giu '23
Località: Venezia
  • Non connesso

Re: Improvvisa morte regina

Messaggioda Lasius » 09/04/2024, 21:07

Ciao, mi dispiace darti la brutta notizia, ma è quasi impossibile far adottare una regina ad una colonia che ha perso la propria. Rischieresti di far morire la nuova regina ed avere comunque una colonia orfana.
Detto questo probabilmente qualcuno c'è riuscito e potresti trovare qualche testimonianza in giro nel forum; in ogni caso, come ho già detto, è un'operazione rischiosa. So che fa male vedere che la propria colonia si stia spegnendo poco a poco, allevare formiche comporta anche questo purtroppo.
Se riuscissi a recuperare un'altra regina falla fondare in modo naturale, è la soluzione migliore.
Mi andava di cambiare la firma, visto che la scrissi la prima volta tanti anni fa, mi farò venire in mente qualcosa...
-------------------------
Diari:
Diario Formica sp. (ormai chiuso);
Diario Camponotus vagus (purtroppo chiuso anche questo);
Diario Formica sanguinea.
-------------------------
Specie in allevamento:
_Formica sanguinea;
_Messor capitatus;
_Lasius sp.;
_Crematogaster scutellaris.
Avatar utente
Lasius
larva
 
Messaggi: 242
Iscritto il: 7 mar '11
Località: Molare (Al), Piemonte
  • Non connesso

Re: Improvvisa morte regina

Messaggioda stecco » 12/04/2024, 10:20

Grazie per la risposta Lasius.

Sono davvero triste per questa perdita, ma come giustamente hai detto tu allevare formiche comporta anche questo.

Tuttavia non me la sento di star a guardare mentre la colonia muore piano piano, e so che la cosa più corretta da fare sarebbe sopprimere l'intera colonia.

Liberarla sarebbe davvero un gesto irresponsabile e crudele? Di fatto non potendo produrre alati non rischierei di compromettere l'ecosistema della mia zona... alla peggio la libero nella scrivania di qualche collega antipatico :joker:
«The ideal scientist thinks like a poet and only later works like a bookkeeper»
Avatar utente
stecco
uovo
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 29 giu '23
Località: Venezia
  • Non connesso

Re: Improvvisa morte regina

Messaggioda Lasius » 12/04/2024, 21:37

Più che altro liberando le colonie in natura ha sempre come rischio che possano essere uccise dalle colonie già presenti, senza contare che magari M. barbarus non è endemica della tua zona e peraltro potrebbe vivere male dove la liberi. In sostanza condanneresti quello che rimane della colonia a dover sopravvivere in un ambiente ostile e non idoneo che non hanno mai incontrato con intorno tante altre formiche già abituate e che di certo non provano pietà.
Forse e ribadisco FORSE potresti provare a salvare le pupe, se ce ne sono ancora, andando ad inserirle in una piccola colonia, in modo da velocizzarne la crescita, ma anche qui non so se possa essere la scelta migliore, forse creeresti tanto stress sia nella colonia orfana che in quella che riceverebbe le pupe.
Non me la sentirei di proporti una soluzione, vediamo cosa dicono i più esperti.
Mi andava di cambiare la firma, visto che la scrissi la prima volta tanti anni fa, mi farò venire in mente qualcosa...
-------------------------
Diari:
Diario Formica sp. (ormai chiuso);
Diario Camponotus vagus (purtroppo chiuso anche questo);
Diario Formica sanguinea.
-------------------------
Specie in allevamento:
_Formica sanguinea;
_Messor capitatus;
_Lasius sp.;
_Crematogaster scutellaris.
Avatar utente
Lasius
larva
 
Messaggi: 242
Iscritto il: 7 mar '11
Località: Molare (Al), Piemonte
  • Non connesso


Torna a Messor

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 173 ospiti