moria improvvisa di Formica cunicularia

moria improvvisa di Formica cunicularia

Messaggioda Santelelle » 26/06/2017, 20:01

Buongiorno a tutti,

Ho da un mese trasferito una mia colonia di Formica cunicularia in un terrario collegato con un tubo ad un formicaio in gasbeton (dove ho verniciato le facciate con i colori a tempera).
All'inizio tutto bene, ma adesso all'improvviso hanno iniziato a morire, escono solo raramente dal formicaio e quando si muovo sono tremolanti e manca loro la presa con le zampe.
Purtroppo è già morta anche la regina... :sad1:
La colonia aveva 3 anni e contava un centinaio di operaie.

Quale può essere stato il mio errore?
-la verniciatura con le tempere? (ho lasciato asciugare il colore per 3 giorni)
-idratazione (il formicaio di gasbeton bagna su un sottovaso colmo d'acqua, non ho altre fonti d'acqua ma ho sempre fornito frutta fresca)
-alimentazione? frutta, miele, "bigattini" e qualche insetto trovato in giro non vanno bene? non ne ho forniti abbastanza?
-temperatura?

per i primi 25 giorni è andato tutto benissimo e la regina aveva deposto anche un sacco di uova!
Spoiler: mostra
Colonie in allevamento:
Formica cunicularia
Lasius emarginatus
Monomorium monomorium
Pheidole pallidula
Tetramorium sp.
Avatar utente
Santelelle
uovo
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 2 giu '16
Località: Portogruaro (VE)
  • Non connesso

Re: moria improvvisa di Formica cunicularia

Messaggioda NumeroZero » 27/06/2017, 0:16

Non sono esperta, anzi son proprio alle prime armi, però le tempere non credo siano un problema (se non altro perché mi pare di aver letto di qualche altro formicaio colorato, ma potrei sbagliarmi)..però la mancanza d'acqua potrebbe aver fatto danni, non credo basti l'umidificazione..quanto all'alimentazione, potrebbero esserci state contaminazioni se hai fornito insetti che potrebbero essere stati uccisi da insetticidi..
Potrebbero esserci state contaminazioni chimiche (piastrine antizanzare, antipulci di qualche animale domestico, insetticidi..)?
Avatar utente
NumeroZero
minor
 
Messaggi: 771
Iscritto il: 20 mar '17
Località: Capoterra - Cagliari
  • Non connesso

Re: moria improvvisa di Formica cunicularia

Messaggioda manuel » 27/06/2017, 1:23

NumeroZero ha scritto:Non sono esperta, anzi son proprio alle prime armi, però le tempere non credo siano un problema (se non altro perché mi pare di aver letto di qualche altro formicaio colorato, ma potrei sbagliarmi)..


Potrebbe risultare un problema qualora i colori non si siano asciugati completamente, alcune marche (dove i colori non sono a base d'acqua )infatti rilasciano gas inodore, tossici per le formiche. Solitamente si lascia asciugare il nido almeno una settimana se non di più.
Però se per 25 giorni non hai riscontrato problemi direi che non è questa la causa delle morie.
NumeroZero ha scritto:però la mancanza d'acqua potrebbe aver fatto danni, non credo basti l'umidificazione..

Questo non è detto, basta vedere se i cadaveri hanno le cosiddette "antenne arricciate" sintomo di disidratazione.
NumeroZero ha scritto:quanto all'alimentazione, potrebbero esserci state contaminazioni se hai fornito insetti che potrebbero essere stati uccisi da insetticidi..
Potrebbero esserci state contaminazioni chimiche (piastrine antizanzare, antipulci di qualche animale domestico, insetticidi..)?

Ecco questi invece sono i classici problemi di questo periodo in particolare, insetticidi ovunque, zampironi* e piastrine in ogni casa.
Basta uno zampirone* a due piani sottostanti e un paio di finestre aperte per condannare delle colonie in cattività.
*(per zampirone intendo la classica girella verde o gialla a cui si da fuoco ad un estremità per creare fumi nocivi alle zanzare).
Del resto il genere Formica.sp è molto resistente, adattabile, presente in ogni dove. Le temperature non dovrebbero essere quindi un problema, a meno che non vi siano numerosi sbalzi di molti gradi, o un aumento costante di oltre 10 gradi a quelli consigliati nella scheda.
LE MIE COLONIE
Spoiler: mostra
In Allevamento
Camponotus piceus : (regina)+ 17 operaie
Messor structor :(3 regine )+ 500 operaie
Tapinoma.sp :( 6 regine )+ 1000 operaie
Tetramorium.sp : (regina) + 100 operaie
Lasius emarginatus: ( 2 regine )
Avatar utente
manuel
major
 
Messaggi: 1601
Iscritto il: 19 ago '11
Località: Romagna
  • Non connesso

Re: moria improvvisa di Formica cunicularia

Messaggioda quercia » 27/06/2017, 2:26

Non ho mai capito il senso di colorare un formicaio......
Comunque se non hanno le antenne "arricciate" sembrano sintomi da avvelenamento, difficile stabilire le cause
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3597
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso


Torna a Formica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti