Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda Luca.B » 25/03/2011, 19:08

Inizio questo ennesimo diario nella speranza, un giorno, di vedere svilupparsi una vera e propria colonia.

L'anno scorso, infatti, ho catturato una decina di regine di Myrmica scabrinodis ... ma, nonostante gli infititi tentativi fatti, ancora non sono riuscito a farla fondare.

- Ho provato a farle fondare da sole o in gruppetti di diversi numeri (2-3-5-8);
- Ho provato a far fare il letargo come a non farlo fare;
- Ho provato a tenerla/e in un piccolo nido di gesso;

...ma nulla... al massimo ho visto qualche raro uovo che poi immancabilmente finiva per essere divorato.
Intanto le regine morivano una dopo l'altra improvvisamente e senza spiegazione.

Le difficoltà, a quanto pare, sono principalmente legate al suo tipo di fondazione "semi-claustrale" che la porta ad aver bisogno di foraggiare di tanto in tanto.
Il somministrare cibo in provetta con solo una regina, porta al facile proliferare di muffe e batteri (oltre a mantenere le regine in costante stato di stress). Nei nidi di gesso la cosa va meglio... ma lo stesso niente fondazione... così come 0 risultati tenendo una provetta aperta in una scatola arena.

Insieme a GianniBert, abbiamo ipotizzato che forse necessita di un contatto maggiore con l'"elemento" a cui è più legata... la terra! Il bisogno di certi ambienti e del contatto con certi materiali non è una cosa nuova. Alcune specie, infatti, stanno vistosamente meglio se mantenute in certi materiali (gli stessi che cercano poi in natura).

Così ho deciso di provare a porre l'ultima regina rimastami in un contenitore di omogeneizzato riempito per metà con terra umida e in cui ho scavato un piccolo tunnel a ridosso del vetro (subito occupato dalla regina).

Ecco la foto:

Immagine

La regina si è da subito rinvigorita. Ogni 2 giorni le ho lasciato, per tutta la notte, un piccolo pezzo di camola tagliato. Appena sentiva l'odore veniva subito fuori per mangiare (cosa che non faceva nel nido di gesso o nella provetta). Inoltre dopo un paio di giorni si era costruita intorno all'entrata del tunnel una sorta di cono di terra (visibile nella seguente foto cerchiata in rosso).

Immagine

Oggi la regina ha deposto il primo uovo...e speriamo lo porti avanti e sia il primo di una lunga serie... :yellow:

Vi terrò aggiornati...
Formiche in allevamento:
C.herculeanus-C.ligniperda-C.lateralis-C.vagus-C.fallax-Myrmica sabuleti-Dolicoderus quadripunctatus-M.scabrinodis-Messor capitatus-M.wasmanni-M.minor-Temnothorax unifasciatus-Crematogaster scutellaris-Polyergus rufescens-Lasius emarginatus-L. flavus-Lasius niger-Lasius umbratus-Lasius fuliginosus-Pheidole pallidula-Solenopsis fugax
Avatar utente
Luca.B
moderatore
 
Messaggi: 5888
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Modena
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda dada » 25/03/2011, 20:23

molto interessante, a quanto pare ha esigenze di stabulazione ben precise e non ammette variazioni sul tema...
Chissà se un formicaio di terra verticale (alto e stretto) sarebbe adatto quanto il barattolo?
~~~ La mia colonia: Camponotus vagus ~~~
Avatar utente
dada
moderatore
 
Messaggi: 2545
Iscritto il: 24 feb '11
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda Luca.B » 26/03/2011, 1:49

Credo di si...ma sarebbe più scomodo per quanto riguarda il cibo. Il barattolo consente maggiore pulizia e se lasci una preda morta sulla terra per più di un giorno, te la ritrovi completamente piena di funghi.

Quando ci sarà qualche decina di operaie, allora comunque trasferirò la colonia in un nido di gesso. Credo che sia solo la fondazione "problematica"...
Formiche in allevamento:
C.herculeanus-C.ligniperda-C.lateralis-C.vagus-C.fallax-Myrmica sabuleti-Dolicoderus quadripunctatus-M.scabrinodis-Messor capitatus-M.wasmanni-M.minor-Temnothorax unifasciatus-Crematogaster scutellaris-Polyergus rufescens-Lasius emarginatus-L. flavus-Lasius niger-Lasius umbratus-Lasius fuliginosus-Pheidole pallidula-Solenopsis fugax
Avatar utente
Luca.B
moderatore
 
Messaggi: 5888
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Modena
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda Luca.B » 07/04/2011, 13:32

Siamo a quota 2 uova...questa specie, in fase di fondazione, è davvero lenta e parsimoniosa!!!! :frown:

Fortuna che è una specie che si riprende una volta che la colonia parte (quando ha un pò di operaie depone a ritmi spaventosi)...ma inizialmente...che fatica!!!!! :uhm:
Formiche in allevamento:
C.herculeanus-C.ligniperda-C.lateralis-C.vagus-C.fallax-Myrmica sabuleti-Dolicoderus quadripunctatus-M.scabrinodis-Messor capitatus-M.wasmanni-M.minor-Temnothorax unifasciatus-Crematogaster scutellaris-Polyergus rufescens-Lasius emarginatus-L. flavus-Lasius niger-Lasius umbratus-Lasius fuliginosus-Pheidole pallidula-Solenopsis fugax
Avatar utente
Luca.B
moderatore
 
Messaggi: 5888
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Modena
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda feyd » 05/09/2011, 22:16

Oggi per puro cu.....o ho trovato una regina di myrmica sp. Abbastanza scura qulla testa e sull'addome, messa in barattolino con terra e data una piccolissima camola che subito ha attenagliatomed assaporato rintanandosi nel buchinino da me fatto, purtroppo la visibilita e molto poca.
Quando mi devo aspettare la prima deposizione?
La terra devo tenerla sempre abbastanza umida?


Grazie
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5545
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda Luca.B » 06/09/2011, 1:27

Dipende dalle regine. :smile:

Solitamente nell'arco di un mesetto dovresti vedere le prime uova. Sono molto caute inizialmente. Dagli ogni tanto da mangiare...ma poi, il giorno dopo, togli i resti...con la terra marciscono facilmente. :winky:

Deve sempre restare umida la terra. Le mie, purtroppo, sono morte durante l'estate proprio perchè ero via...e la terra ha seccato. :sad1:

Adesso sto riprovando con la fondazione in provetta...so che GianniBert c'è riuscito...quindi voglio vedere se si riesce fornendogli da mangiare dentro ma senza far ammuffire.

Pensavo di fare una pappina a base di interiora di camola e un pò di miele...e porre giusto una micro-goccia a giorni alterni.
Formiche in allevamento:
C.herculeanus-C.ligniperda-C.lateralis-C.vagus-C.fallax-Myrmica sabuleti-Dolicoderus quadripunctatus-M.scabrinodis-Messor capitatus-M.wasmanni-M.minor-Temnothorax unifasciatus-Crematogaster scutellaris-Polyergus rufescens-Lasius emarginatus-L. flavus-Lasius niger-Lasius umbratus-Lasius fuliginosus-Pheidole pallidula-Solenopsis fugax
Avatar utente
Luca.B
moderatore
 
Messaggi: 5888
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Modena
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda feyd » 06/09/2011, 8:39

Sara difficile levare i resti li ha portati all'interno del buco :unsure:
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5545
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda zambon » 06/09/2011, 9:52

Ho raccolto all'inizio di luglio una Myrmica sp. (penso rugolosa visto il periodo di raccolta e le dimensioni) e ad oggi conta 2 operaie, con un leggero rallentamento nel periodo più caldo (perso anche un'operaia) ed è curioso come specie così affini abbiano diverse problematiche di fondazione. :smile:
Lasius paralienus - Lasius emarginatus
Tetramorium sp. - Aphaenogaster sp.
Crematogaster scutellaris - Solenopsis fugax - Camponotus ligniperda
Camponotus fallax - Dolichoderus quadripunctatus
Avatar utente
zambon
moderatore
 
Messaggi: 2751
Iscritto il: 26 apr '11
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda Luca.B » 06/09/2011, 10:34

zambon ha scritto:Ho raccolto all'inizio di luglio una Myrmica sp. (penso rugolosa visto il periodo di raccolta e le dimensioni) e ad oggi conta 2 operaie, con un leggero rallentamento nel periodo più caldo (perso anche un'operaia) ed è curioso come specie così affini abbiano diverse problematiche di fondazione. :smile:


Tu come l'hai gestita? L'hai alimentata? Tenuta in provetta?
Formiche in allevamento:
C.herculeanus-C.ligniperda-C.lateralis-C.vagus-C.fallax-Myrmica sabuleti-Dolicoderus quadripunctatus-M.scabrinodis-Messor capitatus-M.wasmanni-M.minor-Temnothorax unifasciatus-Crematogaster scutellaris-Polyergus rufescens-Lasius emarginatus-L. flavus-Lasius niger-Lasius umbratus-Lasius fuliginosus-Pheidole pallidula-Solenopsis fugax
Avatar utente
Luca.B
moderatore
 
Messaggi: 5888
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Modena
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda feyd » 06/09/2011, 10:53

Allora io dall'osservazione della mia regina posso dedurre:
preda piccoli insetti e li pone nella tana e visto che sta ancora in giro per il barattolo bella calma senza entrare credo voglia fare scorta prima di chiudersi dentro e fondare.
Oggi provo ad inserire un altra micro camola e vedremo.

Le larve di questa specie non sono quelle che si nutrono direttamente sopra la preda?
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5545
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda zambon » 06/09/2011, 11:55

Luca.B ha scritto:
zambon ha scritto:Ho raccolto all'inizio di luglio una Myrmica sp. (penso rugolosa visto il periodo di raccolta e le dimensioni) e ad oggi conta 2 operaie, con un leggero rallentamento nel periodo più caldo (perso anche un'operaia) ed è curioso come specie così affini abbiano diverse problematiche di fondazione. :smile:


Tu come l'hai gestita? L'hai alimentata? Tenuta in provetta?

No Luca non alimentata, claustrale come fosse una Lasius in provetta, ma può darsi che anche se affini abbiano problematiche in fondazione diverse.
Appena arrivo a casa posto le foto. :smile:
Lasius paralienus - Lasius emarginatus
Tetramorium sp. - Aphaenogaster sp.
Crematogaster scutellaris - Solenopsis fugax - Camponotus ligniperda
Camponotus fallax - Dolichoderus quadripunctatus
Avatar utente
zambon
moderatore
 
Messaggi: 2751
Iscritto il: 26 apr '11
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda Luca.B » 06/09/2011, 12:55

Che strano...pensavo che tutte le Myrmica fondassero in semi-claustrale. :unsure:
Formiche in allevamento:
C.herculeanus-C.ligniperda-C.lateralis-C.vagus-C.fallax-Myrmica sabuleti-Dolicoderus quadripunctatus-M.scabrinodis-Messor capitatus-M.wasmanni-M.minor-Temnothorax unifasciatus-Crematogaster scutellaris-Polyergus rufescens-Lasius emarginatus-L. flavus-Lasius niger-Lasius umbratus-Lasius fuliginosus-Pheidole pallidula-Solenopsis fugax
Avatar utente
Luca.B
moderatore
 
Messaggi: 5888
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Modena
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda zambon » 06/09/2011, 13:31

Immagine
Immagine
Come promesso ecco le foto, la seconda operaia era nascosta ma c'è, quando l'ho raccolta era alata e gli davo poco credito e invece... la formica che mi ha dato meno problemi in assoluto, preferisce il tappo secco, forse la rugolosa (sempre se lo è) è diversa, non si stressa, tolgo il tappo per alimentarla con la regina uova e operaie sopra e nemmeno se ne accorge. :smile:
Lasius paralienus - Lasius emarginatus
Tetramorium sp. - Aphaenogaster sp.
Crematogaster scutellaris - Solenopsis fugax - Camponotus ligniperda
Camponotus fallax - Dolichoderus quadripunctatus
Avatar utente
zambon
moderatore
 
Messaggi: 2751
Iscritto il: 26 apr '11
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda Luca.B » 06/09/2011, 13:55

quindi non l'hai mai alimentata fino a che non ha avuto operaie? :smile:
Formiche in allevamento:
C.herculeanus-C.ligniperda-C.lateralis-C.vagus-C.fallax-Myrmica sabuleti-Dolicoderus quadripunctatus-M.scabrinodis-Messor capitatus-M.wasmanni-M.minor-Temnothorax unifasciatus-Crematogaster scutellaris-Polyergus rufescens-Lasius emarginatus-L. flavus-Lasius niger-Lasius umbratus-Lasius fuliginosus-Pheidole pallidula-Solenopsis fugax
Avatar utente
Luca.B
moderatore
 
Messaggi: 5888
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Modena
  • Non connesso

Re: Diario dell'allevamento di Myrmica scabrinodis

Messaggioda zambon » 06/09/2011, 14:00

Luca.B ha scritto:quindi non l'hai mai alimentata fino a che non ha avuto operaie? :smile:

Mai solo prima di partire per le ferie ma aveva già un'operaia e poi quando sono tornato dopo 15gg ma aveva due operaie. :smile:
Lasius paralienus - Lasius emarginatus
Tetramorium sp. - Aphaenogaster sp.
Crematogaster scutellaris - Solenopsis fugax - Camponotus ligniperda
Camponotus fallax - Dolichoderus quadripunctatus
Avatar utente
zambon
moderatore
 
Messaggi: 2751
Iscritto il: 26 apr '11
Località: Bologna
  • Non connesso

Prossimo

Torna a Myrmica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite