Formicaio/accrescimento Camponotus

Re: Formicaio/accrescimento Camponotus

Messaggioda pax » 20/04/2017, 17:10

Filoz ha scritto:Nel caso delle vagus, il legno. Yuri mi ha specificato, cosa che non sapevo, che la regina di questa sp. quando è ancora sola ha bisogno di umidità.


Diciamo che tutte le formiche hanno bisogno di acqua, poi c'è differenza da specie a specie per quanto riguarda il tasso di umidità minimo necessario, in questo caso per esempio si dice che resistono al secco, ma non senza acqua, la cosa riguarda una colonia già avviata, quindi capace di trasportare le riserve di acqua all'interno del nido da parte delle operaie ed è proprio per questo che una provetta è la soluzione migliore, più pratica e sbrigativa e sicura per far fondare le regine.
http://www.figf-italia.it

Spoiler: mostra
Allevate o in allevamento
Crematogaster scutellaris
Temnothorax sp http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=18&t=12043
Myrmica sp. colonia con 4 regine
Solenopsis fugax
Lasius emarginatus
Pheidole pallidula
Temnothorax sp
Avatar utente
pax
pupa
 
Messaggi: 499
Iscritto il: 8 ott '13
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: Formicaio/accrescimento Camponotus

Messaggioda Filoz » 20/04/2017, 19:25

LeoZap89 ha scritto:Il problema del legno è che col tempo potrebbe marcire (soprattutto in presenza di condensa in spazi chiusi o comunque stretti).Nel caso lo volessi trattare devi fare attenzione ai prodotti da utilizzare e verificare che la funzione assorbente permanga.
Magari puoi garantire la giusta umidità nel tempo optando per un altro modo :)

p.s. per il discorso del serbatoio a provetta esterno bisogna comunque fare attenzione per quanto riguarda la retrocessione del cotone dovuta all'esaurimento dell'acqua. Nel caso infatti si venga a formare un certo spazio si potrebbe riproporre il problema trasferimento indesiderato :)



Vado per grado con la risposta così è più in ordine;

1 - Lo spazio è areato e potrei optare per una gamba di assorbimento acqua moderata. Assolutamente evito di dare trattamenti. Piuttosto lo posso progettare con la stanza a vista laterale e il legno che in cima è scoperto, in modo da lasciar passare l'umidità e da non creare condensa. Oppure lasciando il progetto così ma levando un pezzo di di plexiglass laterale (quel che basta da mantenere il serbatoio).
2 - Se retrocede il cotone non succede nulla, anzi mi rimane molto più semplice sostituirlo. Ripeto; mi basta staccare la provetta e cambiarla!!! Farò in tempo prima che si possano trasferire all'interno anche perchè comunque ricordo che le tengo sott'occhio...non me le dimentico in un cassetto. E non credo neppure che questo fenomeno di cui parli si verifichi ogni giorno.

Grazie lo stesso delle tue osservazioni, per la prima si può ancora migliorare senza uso di alcun trattamento. Per la seconda osservazione direi che invece è escludibile.
Ultima modifica di Filoz il 20/04/2017, 19:42, modificato 4 volte in totale.
Regina Alien ⇒ in fondazione
Avatar utente
Filoz
uovo
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 13 apr '17
  • Non connesso

Re: Formicaio/accrescimento Camponotus

Messaggioda Filoz » 20/04/2017, 19:28

pax ha scritto:
Filoz ha scritto:Nel caso delle vagus, il legno. Yuri mi ha specificato, cosa che non sapevo, che la regina di questa sp. quando è ancora sola ha bisogno di umidità.


Diciamo che tutte le formiche hanno bisogno di acqua, poi c'è differenza da specie a specie per quanto riguarda il tasso di umidità minimo necessario, in questo caso per esempio si dice che resistono al secco, ma non senza acqua, la cosa riguarda una colonia già avviata, quindi capace di trasportare le riserve di acqua all'interno del nido da parte delle operaie ed è proprio per questo che una provetta è la soluzione migliore, più pratica e sbrigativa e sicura per far fondare le regine.


Non credo che hai capito come funziona, ricontrolla il progetto.
C'è tutto quello che tu hai detto.
E che sia "sbrigativa" la provetta; certo! Ma è una cosa soggettiva questa.
Più pratica...non saprei. Per come l'ho concepito, in caso di muffe al cotone io riesco a levarlo senza traslochi della colonia; con la provetta non puoi farlo. A me interessa che sia meglio per loro.
Regina Alien ⇒ in fondazione
Avatar utente
Filoz
uovo
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 13 apr '17
  • Non connesso

Re: Formicaio/accrescimento Camponotus

Messaggioda Safeway » 20/04/2017, 19:40

Nonostante i consigli di alcuni degli utenti esperti del forum, ad un certo punto puoi fare come vuoi :-D
Spoiler: mostra
Crematogaster scutellaris ⇒ in fondazione
Lasius paralienus ⇒ in fondazione
Solenopsis fugax ⇒ in fondazione
Camponotus aethiops ⇒ in fondazione
Messor capitatus ⇒ in fondazione
Tetramorium sp. ⇒ in fondazione
Lasius niger Diario
Lasius emarginatus Diario

YouTube
Avatar utente
Safeway
larva
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 1 lug '16
Località: Meldola (FC)
  • Non connesso

Re: Formicaio/accrescimento Camponotus

Messaggioda Filoz » 20/04/2017, 19:51

Safeway ha scritto:Nonostante i consigli di alcuni degli utenti esperti del forum, ad un certo punto puoi fare come vuoi :-D


Tu pensa a fare i formicai di abs alti 10 metri... :-D e io faccio le mie sperimentazioni.
Con gli utenti non mi pare di esser stato maleducato ma ora sei cortesemente pregato di lasciare che il discorso rimanga costruttivo. Cosa che fin'ora ho fatto usando la logica e le buone maniere al contrario delle tue insinuazioni.
Ciao.
Regina Alien ⇒ in fondazione
Avatar utente
Filoz
uovo
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 13 apr '17
  • Non connesso

Re: Formicaio/accrescimento Camponotus

Messaggioda pax » 20/04/2017, 21:29

Filoz ha scritto:
pax ha scritto:
Filoz ha scritto:Nel caso delle vagus, il legno. Yuri mi ha specificato, cosa che non sapevo, che la regina di questa sp. quando è ancora sola ha bisogno di umidità.


Diciamo che tutte le formiche hanno bisogno di acqua, poi c'è differenza da specie a specie per quanto riguarda il tasso di umidità minimo necessario, in questo caso per esempio si dice che resistono al secco, ma non senza acqua, la cosa riguarda una colonia già avviata, quindi capace di trasportare le riserve di acqua all'interno del nido da parte delle operaie ed è proprio per questo che una provetta è la soluzione migliore, più pratica e sbrigativa e sicura per far fondare le regine.


Non credo che hai capito come funziona, ricontrolla il progetto.
C'è tutto quello che tu hai detto.
E che sia "sbrigativa" la provetta; certo! Ma è una cosa soggettiva questa.
Più pratica...non saprei. Per come l'ho concepito, in caso di muffe al cotone io riesco a levarlo senza traslochi della colonia; con la provetta non puoi farlo. A me interessa che sia meglio per loro.


No non hai capito tu quello che intendevo, non parlavo del progetto, ma semplicemente ti stavo dando una spiegazione a proposito della frase citata riguardo all'acqua e umidità.

Per quanto riguarda la muffa nera sul cotone, non è assolutamente un problema, è una cosa normale e non importa cambiare cotone quando compare, aspetta tranquillamente che finisca la riserva, il problema invece può esserci se ti ammuffisce il legno che è in ammollo.
http://www.figf-italia.it

Spoiler: mostra
Allevate o in allevamento
Crematogaster scutellaris
Temnothorax sp http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=18&t=12043
Myrmica sp. colonia con 4 regine
Solenopsis fugax
Lasius emarginatus
Pheidole pallidula
Temnothorax sp
Avatar utente
pax
pupa
 
Messaggi: 499
Iscritto il: 8 ott '13
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: Formicaio/accrescimento Camponotus

Messaggioda Filoz » 20/04/2017, 21:40

pax ha scritto:
Filoz ha scritto:
pax ha scritto:
Filoz ha scritto:Nel caso delle vagus, il legno. Yuri mi ha specificato, cosa che non sapevo, che la regina di questa sp. quando è ancora sola ha bisogno di umidità.


Diciamo che tutte le formiche hanno bisogno di acqua, poi c'è differenza da specie a specie per quanto riguarda il tasso di umidità minimo necessario, in questo caso per esempio si dice che resistono al secco, ma non senza acqua, la cosa riguarda una colonia già avviata, quindi capace di trasportare le riserve di acqua all'interno del nido da parte delle operaie ed è proprio per questo che una provetta è la soluzione migliore, più pratica e sbrigativa e sicura per far fondare le regine.


Non credo che hai capito come funziona, ricontrolla il progetto.
C'è tutto quello che tu hai detto.
E che sia "sbrigativa" la provetta; certo! Ma è una cosa soggettiva questa.
Più pratica...non saprei. Per come l'ho concepito, in caso di muffe al cotone io riesco a levarlo senza traslochi della colonia; con la provetta non puoi farlo. A me interessa che sia meglio per loro.


No non hai capito tu quello che intendevo, non parlavo del progetto, ma semplicemente ti stavo dando una spiegazione a proposito della frase citata riguardo all'acqua e umidità.

Per quanto riguarda la muffa nera sul cotone, non è assolutamente un problema, è una cosa normale e non importa cambiare cotone quando compare, aspetta tranquillamente che finisca la riserva, il problema invece può esserci se ti ammuffisce il legno che è in ammollo.


Ok, grazie.
Mi cancello dal sito comunque.
Ciao.
Regina Alien ⇒ in fondazione
Avatar utente
Filoz
uovo
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 13 apr '17
  • Non connesso

Re: Formicaio/accrescimento Camponotus

Messaggioda pax » 20/04/2017, 21:45

Come mai?
http://www.figf-italia.it

Spoiler: mostra
Allevate o in allevamento
Crematogaster scutellaris
Temnothorax sp http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=18&t=12043
Myrmica sp. colonia con 4 regine
Solenopsis fugax
Lasius emarginatus
Pheidole pallidula
Temnothorax sp
Avatar utente
pax
pupa
 
Messaggi: 499
Iscritto il: 8 ott '13
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: Formicaio/accrescimento Camponotus

Messaggioda Filoz » 20/04/2017, 21:49

pax ha scritto:Come mai?


Ho più ragioni che non comprendereste ma che per me ritengo valide.
Evito di dire qualcosa che non può esser sentito.
Il messaggio è arrivato all'admin, sono in attesa di conferma.
Continuerò per i fatti miei.
Regina Alien ⇒ in fondazione
Avatar utente
Filoz
uovo
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 13 apr '17
  • Non connesso

Precedente

Torna a Costruire un Formicaio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alexa [Bot], Google [Bot] e 4 ospiti