Storia di 7 Aphaenogaster subterranea ( Fondazione )

Re: Storia di 7 Aphaenogaster subterranea ( Fondazione )

Messaggioda Robertino » 14/07/2018, 16:59

Come stanno le Apha?
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Camponotus vagus
Camponotus aethiops
Myrmica rubra
Messor capitatus
Messor wasmanni
Aphaenogaster subterranea
Solenopsis fugax
Crematogaster scutellaris
Lasius emarginatus
Camponotus barbaricus
Camponotus latralis
Lasius sp.
Tapinoma sp.
Tetramorium caespitum

Aracnidi
(a breve) Grammostola pulchripes.
Avatar utente
Robertino
minor
 
Messaggi: 529
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Re: Storia di 7 Aphaenogaster subterranea ( Fondazione )

Messaggioda messor » 24/09/2018, 19:32

Robertino ha scritto:Come stanno le Apha?


Aggiornamento del 24/09/2018!
Aggiorno solo ora perché negli ultimi tre mesi non ho avuto molto tempo libero e quindi non ho potuto aggiornare tutti i miei diari contemporaneamente come di solito faccio...

Comunque dal ultimo aggiornamento la situazione ha preso una svolta sicuramente peggiorativa per tutte e sei le colonie che sto allevando.
Praticamente tutto stava andando a gonfie vele quando mi assento 3 giorni da casa e al mio ritorno alimento tutte le colonie come d'abitudine, ma stranamente ho notato che le Apha non stavano mangiando e la loro covata era sparita...preoccupatissimo ho pensato di tenerle a temperature più basse ( da 26 a 21 gradi ) e ad alimentarle con minori quantità di cibo e più spesso...piano piano le colonie hanno ripreso l'appetito anche se in A,B e C ci sono state grosse morie di operaie nel tempo, ma fortunatamente adesso la situazione è migliorata, e da poco meno di un mese che non ci sono morie e le colonie hanno ripreso a deporre tutte e sei!
Ora penso di farle portare a termine questa generazione di operaie e tenerle sveglie fino a fine ottobre ( dato che qui ci sono ancora 20 gradi al ombra) e poi ibernarle da novembre a febbraio in modo da farle ripartire, spero, nel migliore dei modi :winky: !
Avatar utente
messor
major
 
Messaggi: 1206
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Storia di 7 Aphaenogaster subterranea ( Fondazione )

Messaggioda messor » 05/11/2019, 22:19

messor ha scritto:
Robertino ha scritto:Come stanno le Apha?


Aggiornamento del 24/09/2018!
Aggiorno solo ora perché negli ultimi tre mesi non ho avuto molto tempo libero e quindi non ho potuto aggiornare tutti i miei diari contemporaneamente come di solito faccio...

Comunque dal ultimo aggiornamento la situazione ha preso una svolta sicuramente peggiorativa per tutte e sei le colonie che sto allevando.
Praticamente tutto stava andando a gonfie vele quando mi assento 3 giorni da casa e al mio ritorno alimento tutte le colonie come d'abitudine, ma stranamente ho notato che le Apha non stavano mangiando e la loro covata era sparita...preoccupatissimo ho pensato di tenerle a temperature più basse ( da 26 a 21 gradi ) e ad alimentarle con minori quantità di cibo e più spesso...piano piano le colonie hanno ripreso l'appetito anche se in A,B e C ci sono state grosse morie di operaie nel tempo, ma fortunatamente adesso la situazione è migliorata, e da poco meno di un mese che non ci sono morie e le colonie hanno ripreso a deporre tutte e sei!
Ora penso di farle portare a termine questa generazione di operaie e tenerle sveglie fino a fine ottobre ( dato che qui ci sono ancora 20 gradi al ombra) e poi ibernarle da novembre a febbraio in modo da farle ripartire, spero, nel migliore dei modi :winky: !


Aggiorno è chiudo questa esperienza di diario con una breve cronaca di ciò che è successo in questo ultimo anno.
Durante l'ibernazione persi una colonia C credo per motivi che non sono ancora ben riuscito a capire, praticamente trovai la regina decapitata con le operaie ancora intente ad accudirla.La mia ipotesi e che si sia trattato di una malattia o di una morte accidentale forse causata dalle operaie(il che è suggerito dalla decapitazione).
Durante la primavera le 5 colonie iniziarono a deporre e incrementarono abbastanza il loro numero fino a circa 70-100 operaie, tranne B che non depose affatto(non so il perché, eppure la tenevo come le altre...).Durante l'estate ripresero le morie di cui parlai nel post precedente che mi decimarono praticamente tutte e 4 le colonie restanti (La B era rimasta solo la regina e 5-6 operaie) in preda alla disperazione decisi a malincuore di regalare ad un mio amico di qui l'allevamento di Drosophilie sp. e le colonie A ed F che erano ancora in "buona salute" nonostante le grandi morie, mentre le rimanenti B-D-E continuarono a morire fino ad esaurirsi verso fine agosto.

Con questo triste post vi lascio, ma spero di assere riuscito a dare informazioni utili almeno per la fondazione a chiunque voglia iniziare con questa fantastica specie,che è una delle mie formiche preferite,che dire spero solo che siate più fortunati di me per lo sviluppo :sad1: .

Matteo!
Avatar utente
messor
major
 
Messaggi: 1206
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Precedente

Torna a Aphaenogaster

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti