Mostra sulle formiche a Lecco

Informazioni per la didattica.

Mostra sulle formiche a Lecco

Messaggioda GianniBert » 07/06/2019, 18:01

Per tutti coloro che gravitano nel nord-Italia, il 22 giugno prossimo si terrà a Lecco una giornata interamente dedicata alle formiche.

Io, Luca-Yuri, Elia (Mirme) e Angelo Cardillo, porteremo tutti i nostri formicai (e allora c'è poco da scherzare...) nella palazzina di una scuola, allestendo al meglio possibile una sala con manifesti, proiezioni e soprattutto con le nostre dirette esperienze sul campo.
Pensiamo di riuscire a riprodurre l'esperienza già rodata di Milano: mettiamo in mostra i formicai, rispondiamo a tutte le domande, e facciamo una piccola proiezione per chi non sa nulla-ma proprio nulla del mondo delle formiche, e se va male pensiamo di passare insieme una bella giornata a parlare di formiche!
Non sappiamo che portata avrà l'evento.
Contiamo molto sull'entusiasmo degli organizzatori di Lecco che stanno spingendo addirittura sul Comune della città e sull'Assessore alla Cultura perché questa cosa diventi un "Evento cittadino”! Speriamo di non fare brutte figure! :oops:

L'invito è partito dal comitato scolastico della scuola dell'infanzia Antonio Corti, scuola che quest'anno ha animato a tema per tutto l'anno la vita delle formiche, trasformando la scuola stessa in un grosso formicaio in cui i bambini passavano da uovo a larva, a pupa nel bozzolo!
Non c'è che dire, un bell'entusiasmo da parte di questi insegnanti, per portare avanti per così tanto tempo un progetto simile!
La mattina quindi noi saremo a disposizione della scuola e delle scolaresche, che potranno vedere finalmente dal vero quello che hanno sceneggiato su loro stessi.
Ma da mezzogiorno la mostra sarà aperta a tutti, quindi chi magari non è mai stato all'Entomodena e vorrà incontrarci, venire a curiosare, o a fare domande su quanto siamo pazzi, avrà il pomeriggio a disposizione.

Non scacceremo nemmeno quelli che vorranno portare i propri formicai e mostrarli insieme a noi!
Siete tutti invitati! Non abbiate vergogna! :lol:
Magari non arrivate con una provetta o una scatoletta della ferrerò con dentro 6 formiche perché sfigurereste un pochino!
Pensiamo di mettere in mostra tutto il meglio che riusciamo mettere assieme, quindi ci saranno un sacco di Camponotus, Messor, Lasius, Polyergus (Angelo è uno specialista delle parassite e schiaviste, conto che ce ne porti almeno una colonia!) e chi più ne ha più ne metta!

A Milano nell'ultima edizione siamo riusciti a esporre quasi 20 formicai con 16 specie di formiche diverse. Questa volta cercheremo (sigh!) di battere il record!
Vedremo. Speriamo bene.

Sarà probabilmente anche possibile avere un piccolo "Banco delle Regine” come a Entomodena, quindi chi ne ha o ne vuole una, magari ha una scusa per venire e pescare nel mucchio, ma anche solo venire a vedere come ce la caviamo noi poveracci a gestire le nostre colonie di C. vagus (non le gestiamo, sono loro che comandano in casa mia e di yuri!).

Chiediamo solo che chi abbia intenzione di portare qualcosa contatti me o yuri, o Angelo, la settimana prima dell'evento per dirci cosa ha intenzione di portare, per calcolare gli spazi e soprattutto per non avere 8 tipi di formiche tutti uguali in nidi identici!
E' una mostra, non una gara, quindi dobbiamo pensare a informare, istruire e appassionare chi verrà a curiosare.
Cerchiamo quindi di coordinarci per far vedere come è interessante e bella la nostra passione!

Volantino Lecco.jpg
La locandina dell'evento
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Lasius fuliginosus - Camponotus claripes - Lophomyrmex - Pheidole fervens - Diacamma longitudinale - Myrmecia vindex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4189
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Mostra sulle formiche a Lecco

Messaggioda SergioC » 09/06/2019, 15:53

Bellissima iniziativa!
Spoiler: mostra
Camponotus lateralis colonia in provetta;
Myrmica sp., regina neosciamata con abbondante covata in provetta:
Messor sp., Crematogaster scutellaris e Solenopsis fugax regine in provetta.
SergioC
uovo
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 13 nov '18
Località: Roma
  • Non connesso

Re: Mostra sulle formiche a Lecco

Messaggioda Davrin » 09/06/2019, 17:30

Ci sarò sicuramente! :lol: :clap:
Spoiler: mostra
Regine in fase di fondazione e colonie varie:
Colonietta Lasius paralienus;
Colonietta Camponotus vagus;
Colonietta Camponotus lateralis;
Regina Crematogaster scutellaris.
Avatar utente
Davrin
pupa
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 16 apr '18
Località: Reggio Emilia
  • Non connesso

Re: Mostra sulle formiche a Lecco

Messaggioda Chiez98 » 10/06/2019, 17:53

Potrei provare ad esserci. sembra interessante. Soprattuto la possibilità di fare qualche scambio dato che non sono potuto esserci ad aprile ad Entomodena
PROVETTA IN ARENA
Lasius niger 30-40 operaie
Messor capitatus 10-120 operaie
Tetramonium sp. 120 operaie
Spoiler: mostra
IN FONDAZIONE
2x Solenopsis fugax
2x Formi cunicularia
Tetramorium caespitum
DESIDERI FUTURI
Camponotus vagus, cruentatus, lateralis
Formica fusca, cinerea
Messor structor, wasmanni
Scambiate
Messor minor scambiata a "Messor"
Tetramorium sp. scambiata a "decorrere"
Formica sp. scambiata a "mene"
Avatar utente
Chiez98
uovo
 
Messaggi: 99
Iscritto il: 27 dic '17
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Mostra sulle formiche a Lecco

Messaggioda GianniBert » 13/06/2019, 20:53

Attenzione!
Leggete bene il volantino!

La mattina la mostra è aperta solo per i bambini e i genitori della scuola.

Noi moderatori saremo occupati con le scolaresche, non so quanto potremo seguire eventuali altri visitatori, quindi potrete entrare la mattina solo se partecipate in quanto "assistenti”, portando formicai e mettendovi a disposizione per far vedere ai genitori e ai bambini come sono organizzati i suddetti formicai in mostra.

L'entrata per tutti gli altri e dalle 12!
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Lasius fuliginosus - Camponotus claripes - Lophomyrmex - Pheidole fervens - Diacamma longitudinale - Myrmecia vindex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4189
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Mostra sulle formiche a Lecco

Messaggioda GianniBert » 22/07/2019, 17:43

Non è mai troppo presto per incominciare!
Così potremmo intitolare la giornata che si è tenuta a Lecco il 22 giugno alla scuola materna Corti.

Sono stato spesso in giro per le scuole con le mie formiche a tenere lezioni, ma ho sempre preferito gli alunni delle medie, ovviamente, sono più preparati e capaci di porre domande mirate in un campo, quello eto-biologico, di per sé già complesso e vasto, guardando con un occhio benevolo ma un po’ superficiale, le scuole elementari e ancor più quelle “materne”, gli asili dei miei tempi!
Adesso mi devo ricredere perché ho toccato con mano quanto fertile sia il terreno dei bambini più piccoli, quelli a cui non puoi spiegare cose complesse come la riproduzione apolide/diploide, la ghiandola metapleurale, o il complesso rapporto di simbiosi che lega piante e formiche, ma che sono capaci di stupirsi e sgranare gli occhi davanti alle teche brulicanti di vita, ricchi della curiosità di chi ha ancora un mondo tutto da scoprire!

PHOTO-2019-06-25-11-02-26.jpg
All'entrata il pubblico è subito circondato: da una parte la colonia di Polyergus, dall'altra C. vagus e ligniperda!!! Occhio alle dita!


Così è nato l'incontro con formicarium, partendo dalla stupefacente iniziativa di una scuola di Lecco gestita dalle spettacolari maestre che per un anno intero hanno trasformato la scuola stessa in un enorme formicaio!
Io non ci volevo credere.
Come si fa a tenere impegnata per tutto l’anno scolastico una scolaresca di più di cento bambini?!?
Invece ha funzionato benissimo, grazie alla fantasia innata dei bambini stessi, ma anche alla passione che ci hanno messo le maestre che ho avuto modo di conoscere bene quel sabato… uno staff davvero eccezionale per impegno, entusiasmo e pazienza!
La mattina è stata dedicata interamente alle classi della materna, che si sono alternate (per fortuna) con tutte le famiglie a seguito, quindi almeno trecento persone che hanno riempito le sale dove avevamo allestito la mostra.

PHOTO-2019-06-25-11-02-53.jpg
C'è un po' po' di gente... non schiacciate le formiche! Non oggi!


Con me, Luca (yuri) ed Elisa, e Angelo, che era già stato lì per una prima presentazione. Insieme abbiamo messo insieme una bella esposizione, eguagliando per lo meno la più ricca che siamo riusciti ad organizzare a Milano: 16 tipi diversi di formiche (abbiamo barato? Sì perché la colonia di Polyergus di Angelo aveva F. cunicularia come ausiliaria, quindi due specie in un solo formicaio!).
Una grande sala era dedicata alle esposizioni, una di introduzione con i 13 pannelli-poster che raccontavano a tutti la vita delle formiche, poi le maestre portavano i bambini ai piani superiori per approfondire e giocare su quello che aveva visto.
Alcuni bambini erano semplicemente sbalorditivi, informatissimi, ma anche quelli meno addentro lasciavano trapelare stupore e curiosità, e guardavano le teche come una meravigliosa televisione dal vero…
Per noi una bella soddisfazione, una speranza nel futuro, e la gola secca!

Tina la formica.jpg
Affollamento di curiosi nel pomeriggio e... Tina la formica! Ma dove hanno trovato il pupazzo/muppet di una formica???? Arriva da Internet... se non sbaglio dalla Finlandia!!!


Il pomeriggio l’entrata era libera, così molti bambini sono tornati trascinando nonni e zie, e poi anche molti curiosi si sono fatti vivi grazie alla buona pubblicità fatta nella settimana precedente dalle maestre.
Alle 16 ho tenuto una piccola conferenza per mostrare anche quello che non potevamo mostrare dal vero, il “lato esotico” delle formiche, con qualche foto e filmato, e poi alle 18 abbiamo chiuso in bellezza, smontando tutto l’apparato.

Bene, ringrazio ancora davvero tanto la maestra Monica Mauri che ci ha creduto, ma anche tutte le altre sue socie, che anche loro sono delle belle pazzerelle!
Senza di loro questa manifestazione non ci sarebbe stata, e non avremmo potuto aprire una nuova finestra sul mondo delle formiche che tanto ci appassiona!!!

PHOTO-2019-06-25-11-02-09.jpg
Tutto lo staff di maestre scatenate. Grazie ragazze! Siete state meravigliose!


Grazie ad Angelo. Elisa e Luca e a tutti quelli che hanno partecipato!
Anche alle formiche! Quel giorno non sono scappate!!!

Articolo giornale.jpg
Siamo finiti anche sul giornale locale!
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Lasius fuliginosus - Camponotus claripes - Lophomyrmex - Pheidole fervens - Diacamma longitudinale - Myrmecia vindex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4189
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Mostra sulle formiche a Lecco

Messaggioda MikyMaf » 22/07/2019, 18:18

Complimenti per tutto il vostro lavoro e per la pazienza, avere a che fare con così tanti bambini curiosi non è una passeggiata :mrblu:
Avatar utente
MikyMaf
major
 
Messaggi: 1639
Iscritto il: 4 giu '17
Località: Brusaporto (BG)
  • Non connesso

Re: Mostra sulle formiche a Lecco

Messaggioda MaelCamp » 22/07/2019, 22:12

Daveroo Miticoo, complimenti a tutti :wow: grandii :yellow:
Ma, ma, da ste parti non organizzate nulla?? :-o :lol:
Avatar utente
MaelCamp
larva
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 6 ott '18
Località: Sicilia
  • Non connesso

Re: Mostra sulle formiche a Lecco

Messaggioda Lio » 22/07/2019, 22:46

Complimenti!!! Continuate cosi :clap:
Ha ragione MaelCamp... qualcosa qui in Sicilia ci sarà? :mrvio:
♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧ LIO ♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧
Avatar utente
Lio
larva
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 18 apr '19
Località: Sicilia
  • Non connesso

Re: Mostra sulle formiche a Lecco

Messaggioda GianniBert » 22/07/2019, 22:59

Ragazzi... mi piacerebbe, ma la Sicilia è un po' fuori dal mio raggio d'azione! :shocked:
Bisogna che vi organizziate con qualcuno che sta più a sud!!!
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Lasius fuliginosus - Camponotus claripes - Lophomyrmex - Pheidole fervens - Diacamma longitudinale - Myrmecia vindex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4189
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Mostra sulle formiche a Lecco

Messaggioda Sara75 » 24/07/2019, 12:06

Bellissimo! :clap:
„L'uomo nella sua arroganza si crede un'opera grande, meritevole di una creazione divina. Più umile, io credo sia più giusto considerarlo discendente degli animali.“ _Charles Darwin.

http://pikaia.eu/
Avatar utente
Sara75
moderatore
 
Messaggi: 2209
Iscritto il: 12 ott '13
Località: Genova
  • Non connesso

Re: Mostra sulle formiche a Lecco

Messaggioda MaelCamp » 24/07/2019, 22:23

GianniBert ha scritto:Ragazzi... mi piacerebbe, ma la Sicilia è un po' fuori dal mio raggio d'azione! :shocked:
Bisogna che vi organizziate con qualcuno che sta più a sud!!!

Che peccato :cry: Chi sta più a Sud?? :lol: un EntoSud :yellow:
Avatar utente
MaelCamp
larva
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 6 ott '18
Località: Sicilia
  • Non connesso


Torna a Educazione e Divulgazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti