Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grande!

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda GiuseppeA » 06/03/2015, 16:24

Salve a tutti! Riapro questa discussione anche se so che dall'ultimo messaggio sono passati oltre 2 anni! Però stavo pensando qualcosa di simile e cercando su internet ho trovato questa pagina! Ho letto che il problema principale è l'umidificazione per cui il progetto è stato "abbandonato"!
Siccome come scritto avevo pensato a qualcosa di simile, non tanto per limitare gli spazi, ma più che altro per vedere le formiche scavare, farle sentire a loro agio e limitare i crolli!
Le possibili soluzioni che ho pensato sono due:
La prima molto semplice, il nido crearlo orizzontale in modo da permettere all'umidità di raggiungere tutte le stanza, inoltre ho pensato che le stanze dovranno essere molto piccole ma profonde in modo che scavano in base a quanta umidità vogliono!
La seconda è costruire il formicaio verticale, con molte piccole stanze, lunghe gallerie che percorrono tutto il formicaio e il passaggio tra la galleria e le varie stanze non sia a contatto con il vetro ma interna in modo che loro possano scegliere le stanze da aprire! Questo è un esempio:
Immagine
Scusate l'immagine ma ho il computer rotto ed è fatta col telefono!
Che ne dite?
Avatar utente
GiuseppeA
pupa
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 9 apr '14
  • Non connesso

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda quercia » 08/03/2015, 16:54

Intesessante.... ma potrebbero scavare in posti che tu non ti aspetti, tipo verso l'esterno del nido ;)
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3597
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda GiuseppeA » 08/03/2015, 19:28

Intanto io lo sto facendo e vi farò sapere!

Immagine

Immagine

Le foto non sono il massimo, ma si vedono le gallerie interne, sono corte e dovrebbero evitare che la terra o il lapillo riempa le stanze inferiori!
Avatar utente
GiuseppeA
pupa
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 9 apr '14
  • Non connesso

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda quercia » 08/03/2015, 22:18

Ti auguro un buon studio ma i margini del nido mi sembrano troppo sottili....
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3597
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda Luca.B » 09/03/2015, 0:14

Il problema dell'umidificazione fu superato...ma restò un problema irrisolto. Le formiche usavano, come sempre, il materiale di riempitura delle stanza per coprire il vetro...quindi alla fine perdevi la visibilità.

La colonia prova che tenni ci impiegò quasi due anni per vuotare tutte le stanze...due anni in cui le intravvedevo si e no...

Quindi dubito possa funzionare... :unsure:

Ma fai bene a provarci. :smile:
Formiche in allevamento:
C.herculeanus-C.ligniperda-C.lateralis-C.vagus-C.fallax-Myrmica sabuleti-Dolicoderus quadripunctatus-M.scabrinodis-Messor capitatus-M.wasmanni-M.minor-Temnothorax unifasciatus-Crematogaster scutellaris-Polyergus rufescens-Lasius emarginatus-L. flavus-Lasius niger-Lasius umbratus-Lasius fuliginosus-Pheidole pallidula-Solenopsis fugax
Avatar utente
Luca.B
moderatore
 
Messaggi: 5905
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Modena
  • Non connesso

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda GiuseppeA » 09/03/2015, 1:01

Mi sono letto le 4 pagine ma questo mi era sfuggito! Cercherò allora di usare solo i granelli più grossi in modo da complicargli il lavoro!
Avatar utente
GiuseppeA
pupa
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 9 apr '14
  • Non connesso

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda GiuseppeA » 09/03/2015, 12:48

quercia ha scritto:Ti auguro un buon studio ma i margini del nido mi sembrano troppo sottili....


Si! I bordi li ho fatti sottili apposta perché di lato metterò dei blocchi di gasbeton per favorire l'umidificazione!

Luca.B ha scritto:Il problema dell'umidificazione fu superato...


Non trovo nemmeno questo!!! Dove avete scritto come avete risolto?
Avatar utente
GiuseppeA
pupa
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 9 apr '14
  • Non connesso

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda entoK » 09/03/2015, 14:50

Per capire il problema di cui parla Luca, va premesso che lui fa nidi ibridi, cioè di gesso con una placca di cemento cellulare annegata nell'ultima stanza in basso per umidificare. Riempiendo col lapillo un formicaio di tal tipo, l'ultima stanza umida non resta ovviamente accessibile.

Ha risolto il problema come vedi qua o anche mettendo una seconda placca in una stanza in alto più accessibile.

Il punto è che, però, come ha descritto lui e come sperimentavo anche io negli interventi della pagina prima di questa, resta sempre un potenziale problema di copertura del vetro col materiale quando umidifichi. Questo perché il materiale usato è incoerente fin tanto che è asciutto, ma se c'è umidità nelle stanze riescono ad appiccicartelo comunque sul vetro o sulla plastica trasparente; e stai sicuro che se c'è questa possibilità prima o poi capiscono che si possono occultare alla luce.
:twisted:

Non ho ben capito il vantaggio della tua soluzione verticale.. :unsure:
L'idea del nido orizzontale è buona anche secondo me, l'ho detto e ci ho pensato più volte ma non sono mai riuscito a sperimentarla, lo svantaggio principale è che i nidi orizzontali sono più scomodi da guardare e ingombrano di più a parità di dimensione.
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2103
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda GiuseppeA » 09/03/2015, 16:08

Quella pagina non l'avevo vista! La soluzione in quello verticale che avevo pensato era molto simile! Libera la stanza più in alto e libero il collegamento con la stanza più in basso che comunque rimane semi-piena di lapillo in modo che loro scavino all'interno di quest'ultima stanza fino a raggiungere l'umidità cercata! Le altre stanze le terrò piene e le gallerie avranno l'accesso dall'alto
Avatar utente
GiuseppeA
pupa
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 9 apr '14
  • Non connesso

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda GiuseppeA » 18/03/2015, 12:30

Formicaio finito e Camponotus micans dentro!

Immagine

Immagine
http://i1285.photobucket.com/albums/a598/Zikikio/Formiche/DSC_0595_zpsr9isjwi9.jpg

Immagine

Il nido è in gesso e molto molto umido!
E questo dopo l'occupazione!

Immagine

Le ho lasciate libere di fare quello che volevo io! Hanno trovato libero l'accesso alla galleria che porta alla camera più bassa e hanno subito cominciato a scavare! Si sono cominciate a spostare dopo un paio d'ore e senza nessuna forzatura, sembra gli sia piaciuto! Hanno provato a nascondersi ma senza riuscirci!
Avatar utente
GiuseppeA
pupa
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 9 apr '14
  • Non connesso

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda entoK » 18/03/2015, 15:03

Immagino sia molto umido per via della grande camera di umidificazione, si vede un po' di condesa e qualche pietruzza appicciata come intendevo.
Sicuramente a loro piacerà spostare i sassolini, :happy: attento però che non finiscano per preferire stare nascoste nei cunicoli interni al buio.
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2103
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda GiuseppeA » 18/03/2015, 15:31

Boh! I cunicoli interni non sono più lunghi di 5 mm e il diametro è 4 mm, non ne possono entrare troppe! Quando hanno cominciato gli scavi hanno tentato di lasciare coperto il vetro ma il lapillo scivolava giù e crollava e hanno rinunciato!
Avatar utente
GiuseppeA
pupa
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 9 apr '14
  • Non connesso

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda quercia » 18/03/2015, 16:35

E' tutto simpatico e carino ma mi chiedo perchè questo topic continua ad esistere.

Domanda: Qual'e Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grande ?
Risposta : Non costruirne uno troppo grande.........

Credo proprio che anche io questa primavera mi divertirò tantissimo guardando le mie M.capitatus mentre scavano e spostano sassolini nel nuovo nido che le stò preparando, solo che io ho intenzione di creare un nido poco più grande rispetto alle loro necessità. Divertimento asssicurato, occultamento e muffe minime.... :smart:
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3597
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda GiuseppeA » 18/03/2015, 19:14

Io come ho scritto sopra non l'ho fatto per ridurre lo spazio, ma per dare alle formiche l'illusione di scavarselo loro il nido. Mi serviva un nido per le C. micans alle quali non va bene niente! L'unica parte dove sono state bene era la terra del vaso e poi stop! Siccome ne ho provati molti ma nessun tipo le ha convinte ho provato questo e ha funzionato!
Avatar utente
GiuseppeA
pupa
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 9 apr '14
  • Non connesso

Re: Il modo migliore per "ridurre" un formicaio troppo grand

Messaggioda quercia » 18/03/2015, 19:21

Non parlavo di te....
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3597
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

PrecedenteProssimo

Torna a Costruire un Formicaio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti