neofita in cerca di aiuto

Area di aiuto per i nuovi iscritti. In questo spazio è possibile leggere
il regolamento del forum e presentarsi.

neofita in cerca di aiuto

Messaggioda Luca primela » 05/05/2019, 19:27

Buongiorno a tutti,
mi chiamo Luca e sono il responsabile di una fattoria didattica in val di Susa ( Torino ).
Ho molte specie animali tra le quali rapaci,daini,genetta,lama,asini ecc oltre a 35 arnie di api.
Tra le attività che vorrei inserire nei prossimi anni in fattoria c'è quello del mondo delle formiche ma ammetto di essere totalmente inesperto in materia per cui sono qui a chiedere l'aiuto di qualcuno in zona che mi possa seguire in un percorso di crescita ( ovviamente a pagamento ) in modo tale da creare un mio formicaio da accudire al meglio e imparare per poi poter divulgare alle scolaresche che verranno in gita in fattoria.
Grazie in anticipo
Luca
Luca primela
uovo
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 5 mag '19
  • Non connesso

Re: neofita in cerca di aiuto

Messaggioda Heidi » 05/05/2019, 19:48

Benvenuto!
Credo che riuscirai a farti una "cultura" sulle formiche anche senza andare a pagare qualcuno ( la barra d'oro in alto ti potrebbe fornire un sacco di informazioni).
Come primo passo ti consiglierei di vedere che specie di formiche ti circondano, così facendo riuscirai a capire in che periodo sciamano le regine e quindi riuscire a catturarne una.
Le formiche trasportano fino a 20 volte il loro peso perché non hanno un sindacato.
(Anonimo)
Avatar utente
Heidi
larva
 
Messaggi: 141
Iscritto il: 15 set '16
  • Non connesso

Re: neofita in cerca di aiuto

Messaggioda Lio » 05/05/2019, 20:41

Benvenuto Luca :yellow:
Come già detto da Heidi non c'è bisogno di "spendere" soldi per la costruzione di un formicaio.
La maggior parte di noi, all'inizio non ne conosceva niente, ma poi "acculturandosi" anche grazie al forum, è riuscito ad allevare tante formiche, e a farle aumentare di anno in anno.
Puoi incominciare con un regina neosciamata, ma potresti anche vedere se nella tua zona qualcuno è disposto a cederti una colonietta.
Come specie "meno impegnativa" diciamo più "facile" ti consiglio delle Lasius sp.
Se hai bisogno di informazioni non esitare a chiedere :-D
♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧ LIO ♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧
Avatar utente
Lio
larva
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 18 apr '19
Località: Sicilia
  • Non connesso

Re: neofita in cerca di aiuto

Messaggioda Luca primela » 05/05/2019, 22:06

Grazie a tutti e due per le risposte.
Ma parto proprio da zero e dovendo creare qualcosa in 6 mesi ho assolutamente bisogno di essere aiutato perché dal vivo sicuramente è molto più facile ed immediato.
Qualcuno vive in provincia di Torino?
Luca primela
uovo
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 5 mag '19
  • Non connesso

Re: neofita in cerca di aiuto

Messaggioda Atramandes » 06/05/2019, 8:09

Ciao Luca,

questa è una passione che comporta una buona dose di pazienza, in soli 6 mesi si ottengono ben pochi risultati. Considera che dalla cattura della regina ad avere una colonia matura con qualche migliaio di operaie di solito passano dai 2 ai 4 anni, a seconda della specie.

Armati di pazienza, studia tutto quello che trovi nella sezione ''Cura della colonia'' e leggiti qualche diario di allevamento, a breve inizieranno le sciamature in massa e non sarà difficile raccogliere le prime regine, buon allevamento ;)
Spoiler: mostra
In allevamento
Lasius niger
Lasius emarginatus
Lasius paralienus
Camponotus vagus
Camponotus cruentatus
Camponotus piceus
Camponotus barbaricus
Camponotus lateralis
Crematogaster scutellaris
Formica cunicularia
Formica sanguinea
Solenopsis fugax
Messor capitatus
#Tetramorium caespitum ceduta
#Lasius lasioides ceduta
#Lasius flavus ceduta
#Lasius (Chthonolasius) umbratus ceduta
#Pheidole pallidula ceduta
#Tapinoma nigerrimum ceduta
Avatar utente
Atramandes
moderatore
 
Messaggi: 711
Iscritto il: 31 ott '16
Località: Cascina (PI)
  • Non connesso

Re: neofita in cerca di aiuto

Messaggioda GianniBert » 07/05/2019, 12:36

L'aiuto più valido che posso offrirti è fare una chiacchierata in cui esporti tutti i problemi che dovrai affrontare per esporre un formicaio al pubblico, e le esigenze del tipo di formica che vorrai metterci.
Purtroppo come ti hanno già scritto, non ci si improvvisa nel gestire una colonia di formiche, così come non si può farlo con una famiglia di api quando si è all'inizio, anzi, è quasi più facile con le api, che sono più o meno "standard” e almeno se la cavano da sole perché restano in ogni caso "selvatiche”.
Gli sciami si possono acquistare e mettere subito in pista; se vuoi esporle e vuoi che durino, le colonie di formiche vanno "pensate” bene perché non puoi gestirle allo stesso modo.
Se ti interessa il parere di chi ha già messo in pista colonie per musei e oasi, inviami un PM.
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus nylanderi - Lasius fuliginosus - Plagiolepis pigmaea - Camponotus claripes - Pheidole tumida - Myrmecia vindex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4345
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso


Torna a Primi Passi sul Forum

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 27 ospiti