Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda messor » 23/07/2017, 16:33

Grazie!
Si lo so sono molto veloci a 40 gradi ma a 20 andavano con la manovella :lol: !
Essendo specie che vivono fra sabbia e crepe negli scogli è indispensabile per il loro sviluppo il calore e l' umidità!
Comunque ho letto le esperienze di una donna francese che a quanto pare 2 giorni fa ha avuto le sue prime operaie dalla sua reginetta( perché arrivo sempre secondo :censored: ! ) che ha provato una tipica fondazione monoginica ad ha funzionato. Questo ci porta a supporre che anche se in natura è poliginica esattamente come le Plagiolepis può fondare e sviluppare una colonia da sola :smile: !
Avatar utente
messor
moderatore
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda endervale » 23/07/2017, 16:47

Che sviluppo curioso! Mai visto una formica svilupparsi così in fretta!
Avatar utente
endervale
media
 
Messaggi: 991
Iscritto il: 16 set '16
Località: Roma, quartiere Prati
  • Non connesso

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda messor » 23/07/2017, 19:00

Già molto curioso e rapido, peccato che non ci ho pensato prima al idea di spostarle, forse si sarebbero schiuse più uova :unsure: , ma chi lo sa forse ho fatto meglio così!
Comunque una regina si è rigonfiata e le altre due appaiono più deperite ( come ovvio,a una gli ho dato il miele). Forse le sto costringendo a velocizzarsi troppo in fretta e avendo troppo larve fameliche tutte di un botto spendono troppe energie :unsure: ma c' è da considerare che fra le crepe degli scogli in natura la temperatura è pure peggiore e lo sviluppo è più rapido.
Forse dovrei fornirgli un escursione termica giorno notte come in natura ?
Comunque ho letto che specie di questo genere fondano meglio se alimentate di tanto in tanto ma non hanno problemi a fondare da sole e in claustrale completo, quindi credo che si possono provare vari tipi di fondazione!
( questa che sto facendo io è solo una primissima prova e mi baso sta volta sul far sopravvivere la colonia incipiente al meglio )
Comunque fin ora i tempi sono:
12 giorni uovo larva ( a 20 g )
4 giorni larva bozzolo( a 40 g )
Manca l' ultimo e fondamentale dato del tempo bozzolo-operaia :unsure: .
Comunque secondo me se le uova dal momento della deposizione in poi sarebbero state alla temperatura attuale si sarebbero schiuse al massimo nella metà del tempo quindi circa 6 giorni ma è una supposizione !
Comunque avremo numerose altre opportunità di monitorare la crescita della covata a temperature più stabili per infinite generazioni!
Avatar utente
messor
moderatore
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda messor » 26/07/2017, 18:14

Aggiornamento del 26/7/17
Oggi è comparso un mini mucchietto di uova è ho contato circa 23/25 bozzoli.
Secondo voi fra 4-5 giorni verranno aperti ?
Avatar utente
messor
moderatore
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda messor » 31/07/2017, 20:33

Aggiornamento del 31/7/17!
Dopo 9 giorni dalla filatura del bozzolo appaiono sta sera le prime 2 operaie pallide :clap: !
A breve le foto!
Avatar utente
messor
moderatore
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda MikyMaf » 31/07/2017, 20:42

Complimenti!
Avatar utente
MikyMaf
major
 
Messaggi: 2016
Iscritto il: 4 giu '17
Località: Brusaporto (BG)
  • Non connesso

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda messor » 01/08/2017, 9:21

Grazie Myki!

Aggiornamento del 1/8/17
Comunque oggi la colonia conta 4 operaie e penso che le nascite saranno continue per almeno una settimana e già insorge un grande problema: Cosa mangiano oltre al miele ?
Questa specie io l' ho osservata spesso sugli scogli mentre si nutriva di piccoli gamberetti e scarti del pesce ma secondo voi vanno bene anche gli insetti normali?

Comunque il tempo uovo larva a 35/40 gradi è di 7/8 giorni.
Avatar utente
messor
moderatore
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda messor » 01/08/2017, 12:42

Ragazzi oltre al primo problema già di perse grave ve ne è un secondo che è molto più grave :-? .

In pratica pochi minuti fa ho aperto la provetta e ho messo sul cotone una mini goccia di miele, pochi secondi dopo le operaie facevano il loro lavoro e le regine si azzuffavano, tanto da farmi pensare che fondassero per pleometrosi ma dopo nemmeno 3 minuti hanno fatto pace e cominciavano a coccolarsi e a fare trofallassi normalmente :shock: .
A questo punto 2 sono le ipotesi da fare:
1 La specie fonda per pleometrosi ma poi rimane solo una regina e le altre passano a miglior vita.
In tal caso se il fenomeno continua divido in 3 la colonia.
2 Aprendo la provetta è entrato un altro odore di un altra colonia/formica regina e quindi non hanno capito più niente e si sono azzuffate finché l' odore non è sparito.
Se tali fenomeni continuano scindo in tre la colonia, ho già allestito 2 provette per emergenza !

Attendo suggerimenti, ipotesi e istruzioni !
Avatar utente
messor
moderatore
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda winny88 » 01/08/2017, 13:04

Ciao, Matteo!

Secondo me, se non le dividi, prima o poi troverai due delle tre regine uccise e smembrate. Le pleometrosi vanno a finire di solito così anche con specie molto poliginiche.
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8957
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda messor » 01/08/2017, 13:17

Aspetto qualche ora e vedo se i fenomeni continuano, in tal caso le divido!
Avatar utente
messor
moderatore
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda messor » 02/08/2017, 16:32

Ok, il comportamento ha ripreso oggi appena ho aperto la provetta e visto che le regine si picchiavano di rutto le ho divise.
A ogni regina ho fornito 5-10 larvette 5/6 bozzoli e 1-2 operaie.
Quindi da oggi in poi ci sono 3 colonie A-B-C.
Avatar utente
messor
moderatore
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda messor » 09/09/2017, 22:00

Aggiornamento del 9/9/17!

Col tempo son accadute molte cose alle colonie, per esempio la morte prematura della regina C ( morta perché si è fiondata sul cotone mentre chiudevo a provetta ed è rimasta schiacciata :roll: ) oppure come l' adozione dei bozzoli e larve di C a B ecc...
Sto riscontrando numerose difficoltà nella gestione delle colonie, in quanto le operaie sono cosi rapide è veloci che già in 4 o 5 si ha difficoltà a gestirle in provetta, per questo sto progettando delle mini arene per le 2 colonie.
Comunque al momento la colonia B è quasi il doppio di A, in quanto essa conta 11 operaie e circa 20 bozzoli mentre A ha solo 6 operaie e circa 10 bozzoli ( non specifico larve e uova perché non so esattamente il loro numero ).
Penso comunque che essendo formiche abituate a vivere tutto l' anno in riva al mare con temperature non inferiori ai 10 gradi rallentino semplicemente le attività.
Avatar utente
messor
moderatore
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda Antipodean » 10/09/2017, 18:49

Per quanto riguarda il cibo le Lepisiota sono feroci ed attive cacciatrici e io le ho viste cacciare attivamente sia in Sud Italia che in Grecia e Turchia altre formiche, in particolare i lenti e cicciotti Messor. Inoltre le ho viste recuperare i corpi (al pari dei Cataglyphis che fanno la stessa cosa) dei Messor uccisi e parzialmente consumati dagli Zodaridae (ragni cacciatori di formiche).
Antipodean
larva
 
Messaggi: 299
Iscritto il: 17 lug '16
  • Non connesso

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda messor » 10/09/2017, 18:55

E già, sono delle vere bestiacce, dominano praticamente tutta la costa e ci sono praticamente solo loro :lol: !
Non mi sorprende che i poveri Messor ( come me ) siano loro prede :unsure: .
Io invece le vedo spesso catturare i krill arenati sugli scogli e i piccoli granchi ferito o morti :unsure: !
Avatar utente
messor
moderatore
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Lepisiota nigra by Messor(fondazione)!

Messaggioda messor » 16/10/2017, 21:25

Aggiornamento del 16/10/2017

Tutte e 2 le colonie sono state trasferite in dei piccoli formicai in gesso tipo 2 con 1 stanza dato che ormai non riuscivo neppure ad aprire le provette ...
Al momento i "numeri" sono circa questi:
A
1 regina
15 operaie
5 pupe

B
1 regina
25/30 operaie
0 covata

Al momento le colonie si trovano molto bene nei nuovi nidi piccoli e molto pratici e non mostrano alcun segno di "depressione".
Per l' ibernazione pensavo di attendere la schiusa degli ultimi bozzoli di A.

Nota:
Queste formiche superano senza problemi lo strato tipico di olio per grasso di vasellina e anche "il fossato" quindi al momento l' unico antifuga che le trattiene è il tappo chiuso ...
Avatar utente
messor
moderatore
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

PrecedenteProssimo

Torna a Altri generi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite