Formica sp. "cannibali"...o quasi?

Formica sp. "cannibali"...o quasi?

Messaggioda PomAnt » 03/04/2021, 16:33

Titolo clickbait lo ammetto :lolz: .
Volevo segnalare un comportamento abituale e MOOOLTO interessante dell'unica piccola colonia di Formica sp. in giardino. Tutte le primavere le vedo andare a caccia di...Lasius niger! :shock:

OSSERVAZIONE:
Le operaie di Formica sp. ,che sembrano più precoci ed attive in primavera rispetto alle Lasius niger, partono da sole ad esplorare i dintorni dei nidi lontani (non quelli vicini) di quest'ultime, in cerca delle prime esploratrici. In passato ho potuto assistere alla "predazione" con meraviglia, in quanto sembrava avvenire senza particolari difficoltà, più o meno con la facilita con cui una Polyergus fa secca una serviformica. Curioso considerare che in uno scontro campale tra colonie del giardino le Formica sp. sarebbero facilmente soverchiate dal numero delle Lasius niger.
Questo comportamento sembra presentarsi solamente nelle prime mattine del risveglio primaverile e sparendo nelle prime ore del pomeriggio e nel resto dell'anno.

CONSIDERAZIONI:
Può essere che le Formica sp., sfruttando la loro maggior attività primaverile e la loro vista abbiano un tale comportamento sistematico? Sarei curioso di sapere se qualcuno potesse confermare o smentire questo comportamento che non ha riscontro (per quel poco che ne so) nella letteratura scientifica...potremmo forse essere noi a scrivere questa pagina? :smart:
"L'ultimo passo della ragione, è il riconoscere che ci sono un'infinità di cose che la sorpassano."
Blaise Pascal
Avatar utente
PomAnt
moderatore
 
Messaggi: 2775
Iscritto il: 12 mar '11
Località: Trentino
  • Non connesso

Re: Formica sp. "cannibali"...o quasi?

Messaggioda Simo10 » 03/04/2021, 17:22

Ciao pomant, io ho assistito a una cosa simile che era avvenuta il 28 marzo di quest’anno all’ idroscalo ( per chi non abitasse vicino a Milano l’idroscalo è una specie di piccolo lago che si trova vicino a Milano).
Ma veniamo al dunque: ho osservato che certe operaie di Formica sp. Andavano in gruppi di 2-3 operaie vicino ai nidi di Lasius emarginatus ( si trovano a pochi m dalla riva ed sono vicino ad un albero di pesco tutti e due le colonie).
Andavano a prendere qualche operaia che era vicino al proprio nido ed era come se se la contendessero le 3 operaie tirandola da ogni parte, poi quando era morta la portavano dentro al nido probabilmente per consumarla.
Non so perché avvenga visto che gli insetti non mancano e per le formiche gli insetti sono più facili da cacciare (ci sono sempre dei bruchi) e soprattutto sono più nutrienti.
Forse lo fanno per controllare la popolazione rivale?
Spero che queste osservazioni siano state utili, ciao
Simone
Ps: vicino al loro nido ho trovato qualcosa di abbastanza tetro :-?
Nelle foto non si vede benissimo ma se volete ho ancora i soggetti in casa.
Sono un operaia di Tetramorium sp e un operaia di Crematogaster scutellaris che si stanno “pinzando” il collo con le mandibole.
Perché era vicinissimo al nido delle Formica sp?
In un libro avevo lette che certe specie accumulano i cadaveri dei nemici vicino all entrata del loro nido per raccogliere il calore: correggetemi se sbaglio.
Ecco la foto
Allegati
99A0CB12-B47C-42C4-BBD0-9EB7E8F9300A.jpeg
Colonie in allevamento
Tetramorium sp. 75 (circa) operaie e tantissima covata ( link del diario ) viewtopic.php?f=19&t=16889&p=175981#p175981
Temnothorax sp. 100 operaie e una regina e tante uova e una cinquantina di mini larve.
Camponotus barbaricus 4 operaie 6 larve
Pheidole pallidula ☠️
Lasius flavus 3 operaie☠️
Regine in fondazione
Crematogaster scutellaris 30 uova, 15 larve, 0 pupe e 2 operaie
Myrmica scarabinodis ☠️
Solenopsis fugax con qualche uovo
Tapinoma sp. con una decina di uova
Tetramorium forte 45 uova
Plagiolepis pygmaea
Regine/colonie che posso scambiare
Solenopsis fugax
Regine cedute o scambiate
In cerca di (scambio con specie in firma)
Cataglyphis Italica
Avatar utente
Simo10
larva
 
Messaggi: 184
Iscritto il: 7 mar '21
Località: Gorgonzola (MI) Lombardia
  • Non connesso

Re: Formica sp. "cannibali"...o quasi?

Messaggioda PomAnt » 03/04/2021, 18:10

grazie Simo, non saprei, sicuramente sono morte lottando tra loro, bisognerebbe avere più dati.


allego alcune foto delle operaie che tornavano dalla predazione.

Spoiler: mostra
Immagine

Immagine

Immagine
"L'ultimo passo della ragione, è il riconoscere che ci sono un'infinità di cose che la sorpassano."
Blaise Pascal
Avatar utente
PomAnt
moderatore
 
Messaggi: 2775
Iscritto il: 12 mar '11
Località: Trentino
  • Non connesso

Re: Formica sp. "cannibali"...o quasi?

Messaggioda Simo10 » 03/04/2021, 18:13

Ciao, belle foto: che fortuna che nel giardino hai tali meraviglie io invece nel giardino ho solo e soltanto 5 specie.
Tra le quali un migliaio di colonie di Lasius emarginatus ! :lolz:
Colonie in allevamento
Tetramorium sp. 75 (circa) operaie e tantissima covata ( link del diario ) viewtopic.php?f=19&t=16889&p=175981#p175981
Temnothorax sp. 100 operaie e una regina e tante uova e una cinquantina di mini larve.
Camponotus barbaricus 4 operaie 6 larve
Pheidole pallidula ☠️
Lasius flavus 3 operaie☠️
Regine in fondazione
Crematogaster scutellaris 30 uova, 15 larve, 0 pupe e 2 operaie
Myrmica scarabinodis ☠️
Solenopsis fugax con qualche uovo
Tapinoma sp. con una decina di uova
Tetramorium forte 45 uova
Plagiolepis pygmaea
Regine/colonie che posso scambiare
Solenopsis fugax
Regine cedute o scambiate
In cerca di (scambio con specie in firma)
Cataglyphis Italica
Avatar utente
Simo10
larva
 
Messaggi: 184
Iscritto il: 7 mar '21
Località: Gorgonzola (MI) Lombardia
  • Non connesso


Torna a Formica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti