Raffreddamento

Raffreddamento

Messaggioda Robertino » 09/08/2018, 21:44

Buongiorno... anzi no Buonasera a tutti, vorrei chiedere la soluzione a un problema che mi si presenta
In pratica ho le Myrmica che come molti ben sanno vuole temperature fresche. Ecco io fino a qualche giorno fa sono riuscito a tenerle al fresco nella scala di casa mia che è molto fresca. Però ora che le temperature si sono alzate così tanto incorre il problema del raffreddamento. Avevo pensato alle celle di peltier termostatate, ma mia madre dice che hanno un dipendio energetico troppo alto. C'è una solo ione a questo problema? Ringrazio chi si renderà partecipe al post.
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Camponotus vagus
Camponotus aethiops
Myrmica rubra
Messor capitatus
Messor wasmanni
Aphaenogaster subterranea
Solenopsis fugax
Crematogaster scutellaris
Lasius emarginatus
Camponotus barbaricus
Camponotus latralis
Lasius sp.
Tapinoma sp.
Tetramorium caespitum

Aracnidi
(a breve) Grammostola pulchripes.
Avatar utente
Robertino
pupa
 
Messaggi: 494
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Re: Raffreddamento

Messaggioda Matteo Bell » 09/08/2018, 22:01

Scusa se te lo chiedo ma al momento sono in provetta oppure sono in un formicaio?
In fondazione
Lasius emarginatus
Formica clara
Lasius sp
Tetramorium sp
Matteo Bell
uovo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 26 set '16
Località: Este in provincia di Padova
  • Connesso

Re: Raffreddamento

Messaggioda sidaf » 10/08/2018, 11:19

Ciao
Ti do un'idea, poi magari altri avranno soluzioni migliori

Io se devo andare in giro per un giorno intero e voglio portarmi via da bere e mantenere al fresco l'acqua, metto la sera prima in frizer una o più bottiglie d'acqua, queste si ghiacceranno (lascia un po di spazio vuoto nella bottiglia, altrimenti il ghiaccio espandendosi la romperà), poi quando parto metto le bottiglie d'acqua che devo bere nella stessa borsa delle bottiglie ghiacciate, in questo modo le bottiglie di ghiaccio assorbiranno calore per diverse ore (finchè il ghiaccio si scioglie) e le altre bottiglie d'acqua resteranno fresche

Riguardo al formicaio, potresti mettergli vicino una o più bottiglie d'acqua ghiacciate

se possibile circondare il tutto (formicaio + bottiglie ghiacciate) con un materiale isolante, ma anche se affianchi semplicemente bottiglie ghiacciate al formicaio dovrebbero comunque raffreddarlo

potresti per esempio usare 4 bottiglie, le metti nel frizer, quando si ghiacciano ne metti 2 vicino al formicaio, dopo un giorno, quelle rimaste nel frezer le metti vicino al formicaio e quelle che si sono sciolte le rimetti nel frezer, e cosi via, ogni giorno fai il cambio
Avatar utente
sidaf
uovo
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 13 lug '18
Località: Marostica (VI)
  • Non connesso

Re: Raffreddamento

Messaggioda Robertino » 10/08/2018, 15:30

Si ma non c'è controllo per il calore e potrebbero anche ibernarsi, comunque sono in provetta.
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Camponotus vagus
Camponotus aethiops
Myrmica rubra
Messor capitatus
Messor wasmanni
Aphaenogaster subterranea
Solenopsis fugax
Crematogaster scutellaris
Lasius emarginatus
Camponotus barbaricus
Camponotus latralis
Lasius sp.
Tapinoma sp.
Tetramorium caespitum

Aracnidi
(a breve) Grammostola pulchripes.
Avatar utente
Robertino
pupa
 
Messaggi: 494
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Re: Raffreddamento

Messaggioda Matteo Bell » 11/08/2018, 9:51

ti consiglierei una cosa analoga Comunque, prendi uno dei ghiaccioli di quelli morbidi diciamo da calcio,e lo metti esclusivamente sulla parte dell'acqua della provetta così da raffreddare solamente quella è da rendere il tutto un pochino più freddo. Non c'è controllo però comunque sia non dovresti avere un grosso stravolgimento termico
In fondazione
Lasius emarginatus
Formica clara
Lasius sp
Tetramorium sp
Matteo Bell
uovo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 26 set '16
Località: Este in provincia di Padova
  • Connesso

Re: Raffreddamento

Messaggioda Robertino » 12/08/2018, 19:41

Ghiaccioli morbidi? Che sono? :lol: comunque raffredderebbe anche l'ambiente circostante e abbasserebbe la temperatura un po' troppo e poi dovrei mettere e uno nuovo ogni ora, è troppo complicato. Facciamo così, niente idee col ghiaccio.
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Camponotus vagus
Camponotus aethiops
Myrmica rubra
Messor capitatus
Messor wasmanni
Aphaenogaster subterranea
Solenopsis fugax
Crematogaster scutellaris
Lasius emarginatus
Camponotus barbaricus
Camponotus latralis
Lasius sp.
Tapinoma sp.
Tetramorium caespitum

Aracnidi
(a breve) Grammostola pulchripes.
Avatar utente
Robertino
pupa
 
Messaggi: 494
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Re: Raffreddamento

Messaggioda Matteo Bell » 12/08/2018, 20:53

Potresti provare a integrarle nel posto più umido e fresco che ha in giardino :unsure:
Ovviamente Intendo il contenitore di plastica con la provetta.
In fondazione
Lasius emarginatus
Formica clara
Lasius sp
Tetramorium sp
Matteo Bell
uovo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 26 set '16
Località: Este in provincia di Padova
  • Connesso

Re: Raffreddamento

Messaggioda Matteo Bell » 12/08/2018, 23:58

Interrarle...scusa ho sbagliato a scrivere...
In fondazione
Lasius emarginatus
Formica clara
Lasius sp
Tetramorium sp
Matteo Bell
uovo
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 26 set '16
Località: Este in provincia di Padova
  • Connesso

Re: Raffreddamento

Messaggioda Robertino » 14/08/2018, 17:10

Da me le temperature in inverno in giardino arrivano sotto zero, inoltre non mi hai spiegato cosa sono i ghiaccioli morbidi :lol:
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Camponotus vagus
Camponotus aethiops
Myrmica rubra
Messor capitatus
Messor wasmanni
Aphaenogaster subterranea
Solenopsis fugax
Crematogaster scutellaris
Lasius emarginatus
Camponotus barbaricus
Camponotus latralis
Lasius sp.
Tapinoma sp.
Tetramorium caespitum

Aracnidi
(a breve) Grammostola pulchripes.
Avatar utente
Robertino
pupa
 
Messaggi: 494
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Re: Raffreddamento

Messaggioda ParroccheTTo » 14/08/2018, 20:42

Ciao Robertino,
dove hai trovato le Myrmica in questione?
È vero che preferiscono temperature fresche, ma se le hai trovate nella tua città io credo siano sufficientemente acclimatate per superare una o due settimane di caldo intenso.
Io mi limiterei a tenerle in un luogo fresco e asciutto (come stai già facendo) e non rischierei con soluzioni home made di bottiglie d'acqua e ghiaccio: sappiamo tutti quanto non facciano bene bruschi sbalzi di temperatura.
.
Immagine
Avatar utente
ParroccheTTo
major
 
Messaggi: 1234
Iscritto il: 14 mag '11
Località: Venezia (isole)
  • Connesso

Re: Raffreddamento

Messaggioda Robertino » 14/08/2018, 21:45

Ehm mi sono state cedute. Se non sbaglio vengono dall'appenino Tosco-Emiliano.
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Camponotus vagus
Camponotus aethiops
Myrmica rubra
Messor capitatus
Messor wasmanni
Aphaenogaster subterranea
Solenopsis fugax
Crematogaster scutellaris
Lasius emarginatus
Camponotus barbaricus
Camponotus latralis
Lasius sp.
Tapinoma sp.
Tetramorium caespitum

Aracnidi
(a breve) Grammostola pulchripes.
Avatar utente
Robertino
pupa
 
Messaggi: 494
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso


Torna a Riscaldamento e Umidificazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti