Diario allevamento Liometopum microcephalum

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda GianniBert » 07/03/2018, 23:10

Non è rischioso utilizzare a bocca un aspiratore quando trattiamo formiche dotate di ingenti quantità di veleni volatili?
Questo era il mio dubbio.
Anche io uso quel tipo di aspiratore, però non lo uso direttamente con formiche come Camponotus o Formica, se non per aspirare detriti o rifiuti nelle aree in cui le formiche vive non sono presenti in quel momento.
Un conto sono i detriti e le polveri, altro sono i veleni, che passano comunque attraverso il filtro...
Messor barbarus - Messor ibericus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Camponotus ligniperda - Lasius fuliginosus - Camponotus claripes - Lophomyrmex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4032
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda winny88 » 07/03/2018, 23:23

Sì, certo che lo è. Non ti venga mai in mente per esempio di aspirare delle Formica rufa... Ma si utilizza anche per le formiche quando il caso lo consente (o non lo consente, ma tu non lo sapevi prima di fare questa esperienza).
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8600
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda Guglielmo » 08/03/2018, 10:00

Complimenti Thomas per la bella colonia!
Anche io ho realizzato un aspiratore simile, ma lo collego a un gonfiatore elettrico per materassini, però invece di collegare il tubo alla parte soffiante, lo collego alla bocca aspirante. E' un dispositivo di pochi euro, ma permette di evitare il contatto con la bocca e ha una discreta forza aspirante. Poi spalmando un pò di antifuga sul tubo, eviti anche che le formiche vi si arrampichino. Ti consiglio un barattolo più grande, così poi è più facile gestire il contenuto
Spoiler: mostra
Colonie:
Aphaenogaster campana
Aphaenogaster iberica
Camponotus aethiops
Camponotus lateralis
Camponotus marginatus
Camponotus ligniperda
Camponotus nylanderi
Camponotus vagus
Cataglyphis sp.
Colobopsis truncata
Formica cunicularia
Formica fusca
Formica sanguinea
Messor capitatus
Messor minor
Solenopsis fugax
Temnothorax sp.
Tetramorium sp.
Tetramorium meridionale
+ qualche esotica al museo
Avatar utente
Guglielmo
moderatore
 
Messaggi: 430
Iscritto il: 15 ott '14
Località: Napoli
  • Non connesso

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda Tommy98 » 08/03/2018, 11:24

L’aspiratore viene collegato direttamente al tubo dell’aspirapolvere. Programmo una potenza bassa cosicché le formiche non muoiano e non si danneggino. Dalla foto si vede che un tubo possiede una palla di nastro, ecco quella serve per non far entrare il tubo dentro l’aspirapolvere nonché permette una maggiore efficacia del marchingegno, in quanto tutta l’aria aspirata viene utilizzata.
In allevamento:
Camponotus lateralis
Camponotus vagus
Crematogaster scutellaris
Hypoponera eduardi
Lasius lasioides
Lasius niger
Lasius paralienus
Liometopum microcephalum
Messor capitatus
Pheidole pallidula
Tetramorium caespitum
Qualche specie esotica
Tommy98
uovo
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 15 giu '17
  • Non connesso

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda AntBully » 10/03/2018, 23:19

Complimenti per la bellissima colonia Tomas!!! :clap:
Dario
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo." (Albert Einstein)
Avatar utente
AntBully
moderatore
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 13 giu '15
Località: San Pietro in Casale (BO)
  • Non connesso

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda Tommy98 » 11/03/2018, 12:40

Grazie mille ☺️. Speriamo che continuino così!
In allevamento:
Camponotus lateralis
Camponotus vagus
Crematogaster scutellaris
Hypoponera eduardi
Lasius lasioides
Lasius niger
Lasius paralienus
Liometopum microcephalum
Messor capitatus
Pheidole pallidula
Tetramorium caespitum
Qualche specie esotica
Tommy98
uovo
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 15 giu '17
  • Non connesso

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda Tommy98 » 02/07/2018, 12:06

AGGIORNAMENTI: inizio estate-02/07/2018
Con l’arrivo del caldo estivo, la regina, come ogni anno, è solita deporre in maniera forsennata tantissime uova, le quali schiudono dopo circa una settimana.
Essendo la terza estate appena iniziata, suppongo che, o quest’anno, o il prossimo, la colonia compia l’esplosione demografica, per cui, preventivamente, ho apportato alcune modifiche sia all’arena sia all’alimentazione.
Per quanto riguarda l’arena, ho provato ad aprirla, applicando l’antifuga (olio e grasso di vaselina e un po’ di talco), ma avevo un certo timore che il forte odore della colonia facesse maleodorare anche l’intera stanza, ma, fortunatamente, ciò non è mai avvenuto. Oltre a questo, la modifica ha risolto anche la creazione di quei maledetti laghi di feci, nei quali, se non intervenivo, parecchie operaie vi annegavano.
Per quel che invece riguarda l’alimentazione ho semplicemente aumentato di molto le quantità. Le proteine le somministro di disparata natura quasi giornalmente ma una volta a settimana inserisco un pezzetto di carne rossa, che viene completamente raccolta e stipata in un paio di stanze. I carboidrati invece vengono somministrsti giornalmente: ho infatti inserito un beverino per uccelli riempito di una mistura composta d’acqua, zucchero di canna e un pizzico di sale; dura generalmente un paio di settimane.
Mi sto rendendo conto che ad agosto, se non prima, dovrò collegare un altro nido in legno, questo perché momentaneamente la colonia occupa tutto il nido in quercia, più mezzo nido di quello di pioppo, per cui considerando tutta la covata e soprattutto le uova è evidente che a breve entrambi i nidi saranno pieni.
Sto notando anche degli strani comportamenti tra la regina e le operaie, infatti la prima è quasi sempre coperta dalle seconde, eppure essa non si sposta, ma rimane lì a deporre come al suo solito. Ho ipotizzato qualche motivo che possa spiegare questo comportamento ma ancora non mi sbilancio, vi lascio l’opportunità di poter costruire alcune tesi che possano risolvere l’enigma.
Allegati
F4726F91-9BAC-4C27-BFB4-63D9E8B85491.jpeg
Nido di quercia
DAA4C553-6F17-44E2-9487-B792B673A760.jpeg
Nido in pioppo
2DDEE881-B4B2-4E41-A6E5-112BD6FBD107.jpeg
Uova e camera della regina
C1885D61-273A-4595-9074-48F074F51351.jpeg
Arena, dove si vedono le aree nelle queli mettono i corpi morti.
In allevamento:
Camponotus lateralis
Camponotus vagus
Crematogaster scutellaris
Hypoponera eduardi
Lasius lasioides
Lasius niger
Lasius paralienus
Liometopum microcephalum
Messor capitatus
Pheidole pallidula
Tetramorium caespitum
Qualche specie esotica
Tommy98
uovo
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 15 giu '17
  • Non connesso

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda Robertino » 12/07/2018, 11:55

Oh mamma quante operaie e soprattutto quanta covata :shock: :clap:
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Camponotus vagus
Camponotus aethiops
Myrmica rubra
Messor capitatus
Messor wasmanni
Aphaenogaster subterranea
Solenopsis fugax
Crematogaster scutellaris
Lasius emarginatus
Camponotus barbaricus
Camponotus latralis
Lasius sp.
Tapinoma sp.
Tetramorium caespitum

Aracnidi
(a breve) Grammostola pulchripes.
Avatar utente
Robertino
minor
 
Messaggi: 529
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda FormicaLove » 12/07/2018, 12:21

Veramente una bella colonia,bravo!
Anche perchè a differenza di molte questa specie è molto poco conosciuta :yellow:
Spoiler: mostra
LE MIE FORMICHE
Pheidole pallidula x 4
Lasius lasioides DIARIO: viewtopic.php?f=12&t=14555&p=164031#p164031
Lasius niger
Camponotus vagus DIARIO: viewtopic.php?f=9&t=14553&p=164051#p164051
Camponotus ahetiops
Crematogaster scutellaris
Avatar utente
FormicaLove
pupa
 
Messaggi: 425
Iscritto il: 26 nov '17
Località: Cosenza
  • Non connesso

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda Meant » 12/07/2018, 13:11

Stupendo!!! Ho solo una curiosità, ma l'arena non ha fondo vero?(cone fondo intendo sabbia, terra ghiaia)
◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~KODY~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
______________________________________________________________________________________________________________________________
Avatar utente
Meant
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 26 giu '18
Località: Sicilia
  • Non connesso

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda Robertino » 13/07/2018, 12:00

No è ha anche spiegato il perché nel diario se non sbaglio.
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Camponotus vagus
Camponotus aethiops
Myrmica rubra
Messor capitatus
Messor wasmanni
Aphaenogaster subterranea
Solenopsis fugax
Crematogaster scutellaris
Lasius emarginatus
Camponotus barbaricus
Camponotus latralis
Lasius sp.
Tapinoma sp.
Tetramorium caespitum

Aracnidi
(a breve) Grammostola pulchripes.
Avatar utente
Robertino
minor
 
Messaggi: 529
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda Meant » 13/07/2018, 12:46

Non avevo capito molto bene per questo chiedevo :mrblu:
◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~KODY~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
______________________________________________________________________________________________________________________________
Avatar utente
Meant
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 26 giu '18
Località: Sicilia
  • Non connesso

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda Tommy98 » 13/07/2018, 19:40

Ciao Meant, anzitutto ti ringrazio, non inserisco niente per pura praticità, dato che sporcano tantissimo, devo pulire l’arena abbastanza spesso, per cui se inserissi del substrato sarebbe un problema enorme nel compiere questa operazione.
In aggiunta, potrebbe esserci il problema che le formiche portino il substrato all’interno del nido, oscurando il tutto (sono formiche che mal sopportano la luce).
Ritornando all’arena, questa fa parte praticamente del nido, in quanto è costantemente presidiata da operaie e non esiste un momento nel quale si abbia un numero bassissimo di operaie in arena. Infatti ogni fonte di cibo, resti e quant’altro sono costantemente sorvegliati.
Ringrazio, inoltre, Robertino e FormicaLove per aver apprezzato la colonia.
In allevamento:
Camponotus lateralis
Camponotus vagus
Crematogaster scutellaris
Hypoponera eduardi
Lasius lasioides
Lasius niger
Lasius paralienus
Liometopum microcephalum
Messor capitatus
Pheidole pallidula
Tetramorium caespitum
Qualche specie esotica
Tommy98
uovo
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 15 giu '17
  • Non connesso

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda Meant » 13/07/2018, 21:00

Grazie Tommy :win: Ora mi è tutto più chiaro, io per optare al tuo problema ho messo fondo fisso di gesso ma la pulizia è sempre difficile
◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇◇
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~KODY~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
______________________________________________________________________________________________________________________________
Avatar utente
Meant
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 26 giu '18
Località: Sicilia
  • Non connesso

Re: Diario allevamento Liometopum microcephalum

Messaggioda Tommy98 » 14/07/2018, 9:54

Ho osservato in natura che la stessa colonia colonizza più piante contemporaneamente, per cui la mia paura ulteriore è che le operaie erodano il gesso portandovi covta e larve (nido satellite).
Queste praticamente sono in grado di distruggere tutto e anche in breve tempo, quindi più è semplice l’arena e meglio è; pensa riescono a infilarsi in spazi dove passa un foglio di carta.
In allevamento:
Camponotus lateralis
Camponotus vagus
Crematogaster scutellaris
Hypoponera eduardi
Lasius lasioides
Lasius niger
Lasius paralienus
Liometopum microcephalum
Messor capitatus
Pheidole pallidula
Tetramorium caespitum
Qualche specie esotica
Tommy98
uovo
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 15 giu '17
  • Non connesso

Precedente

Torna a Altri generi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti