Identificazione regina Messor sp.

Identificazione regina Messor sp.

Messaggioda Giovanni999 » 11/10/2017, 16:03

Ciao a tutti, 4 settimane fa circa ho trovato una regina presso la periferia del luogo in cui vivo, un paese in provincia di Bari, era li che girava sull'asfalto e vicino a lei c'erano almeno 4 altre regine morte, probabilmente schiacciate dalle auto.
Il giorno prima aveva piovuto, mentre quando l'ho trovata io era piuttosto soleggiato. Credo di avervi dato tutte le informazioni utili all'identificazione. Credo si tratti di una Messor capitatus ma ne voglio avere la certezza, dato che non me ne intendo proprio di identificazioni. Allego pure un immagine.
Inoltre ho notato che la regina sta mordendo e tentando di strappare il cotone che blocca l'acqua. Sapete dirmi se è segno di qualcosa?
Allegati
20171011_155336.jpg
Si riesce a vedere il cotone che è stato tirato
Giovanni999
uovo
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 8 ott '17
Località: Santeramo in Colle, (BA)
  • Non connesso

Re: Identificazione regina Messor sp.

Messaggioda EdoEdo » 11/10/2017, 16:14

Si, dovrebbe essere una Messor capitatus, visto che non sono bravo nemmeno io nelle identificazioni lascio l’ultima parola agli altri.
Il fatto che stia scavando nel cotone non significa sche sta morendo, è solo o sintomo di stress e quindi necessità di una provetta più piccola o semplicemente sta scavando per avere accesso a più acqua. Dalla foto si capisce bene che il cotone è inzuppato, quindi non ne ha bisogno. Ti consiglio, se vedi che la situazione non migliora, di metterla in una provetta più piccola. Magari dalle anche dei semini, meglio se tarassaco ( il comune soffione ) evita le proteine ( gli insetti ) perché non li mangerà. Detto questo, è meglio restare ottimisti e pensare in modo più ottimistico, aiuta molto ;)
Spoiler: mostra
Regine in fondazione:
- Messor barbarus
- Lasius niger
- Lasius emarginatus
- Crematogaster scutellaris
- Solenopsis fugax
Avatar utente
EdoEdo
larva
 
Messaggi: 248
Iscritto il: 31 mag '17
Località: Brusaporto (BG)
  • Non connesso

Re: Identificazione regina Messor sp.

Messaggioda Giovanni999 » 11/10/2017, 16:24

Grazie per il tuo consiglio. Comunque la controllo una volta ogni due settimane, solo negli ultimi 4 giorni mi sono trovato a dover uscire la provetta: prima per cambiarla, dato che era inadatta, e con oggi è la seconda volta per l'identificazione. Non l'ho mai cibata dato che è claustrale ma se mi dici che darle dei semi la calmerà, allora lo farò.
Grazie ancora.
Giovanni999
uovo
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 8 ott '17
Località: Santeramo in Colle, (BA)
  • Non connesso

Re: Identificazione regina Messor sp.

Messaggioda JoeC » 11/10/2017, 16:27

Sembrerebbe anche a me una M. capitatus dalle dimensioni, per quanto riguarda il cotone è quasi sicuramente dovuto allo stress, tienila in un posto tranquillo, lontana da luci e soprattutto vibrazioni o scossoni, le Messor sp. sono molto sensibili riguardo a quest ultimo aspetto.
Eviterei i semi a dir la verità, trattandosi di una regina neosciamata a fondazione claustale, ma EdoEdo potrebbe aver ragione sulla questione dello spazio, forse la camera è troppo grande e la regina non si sente al sicuro (altro possibile motivo di stress), quindi se hai provette più piccole a disposizione bene, ma basta anche solo spingere più dentro il cotone del tappo riducendo la camera della regina lasciandole giusto lo spazio per girarsi o allontanarsi dal cotone umido, direi leggermente più ampia della lunghezza complessiva della regina, forse è meglio evitare un ulteriore stress dovuto ad un trasloco.
Dopo queste piccole accortezze mettila al fresco e, tranne per sporadici controlli, scordatela fino agli inizi di febbraio :-D
Spoiler: mostra
In allevamento
Linepithema humile Diario
Pheidole pallidula
Lasius neglectus
In fondazione
Lasius emarginatus
Crematogaster scutellaris
Temnothorax sp.
Avatar utente
JoeC
pupa
 
Messaggi: 370
Iscritto il: 28 mag '17
Località: Napoli
  • Non connesso

Re: Identificazione regina Messor sp.

Messaggioda Giovanni999 » 11/10/2017, 16:31

Un luogo fresco....il garage andrebbe bene? Intorno a quanti gradi si dovrebbe tenere la temperatura?
Giovanni999
uovo
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 8 ott '17
Località: Santeramo in Colle, (BA)
  • Non connesso

Re: Identificazione regina Messor sp.

Messaggioda JoeC » 11/10/2017, 16:36

Giovanni999 ha scritto:Un luogo fresco....il garage andrebbe bene? Intorno a quanti gradi si dovrebbe tenere la temperatura?


Dipende da quali temperature raggiunge, di norma però si, il garage, la cantina o un balcone riparato non esposto a sud dovrebbero andare bene, nei mesi centrali dell'inverno la temperatura non dovrebbe essere più alta di 10° e mai scendere sotto i 5°, nel secondo caso rischia di morire.
Devi metterla però in un contenitore di polistirolo, o comunque in un mobile all'interno di una scatola, per evitare di lasciare esposto il vetro della provetta che non la isolerebbe da eventuali sbalzi termici troppo repentini che potrebbero ucciderla sul colpo...
EDIT: Dimenticavo, assicurati che ci sia sempre acqua nel serbatoio, un pericolo in cui si può incappare durante la diapausa invernale è proprio la disidratazione :)
Spoiler: mostra
In allevamento
Linepithema humile Diario
Pheidole pallidula
Lasius neglectus
In fondazione
Lasius emarginatus
Crematogaster scutellaris
Temnothorax sp.
Avatar utente
JoeC
pupa
 
Messaggi: 370
Iscritto il: 28 mag '17
Località: Napoli
  • Non connesso

Re: Identificazione regina Messor sp.

Messaggioda Giovanni999 » 11/10/2017, 16:48

JoeC ha scritto:
Giovanni999 ha scritto:Un luogo fresco....il garage andrebbe bene? Intorno a quanti gradi si dovrebbe tenere la temperatura?


Dipende da quali temperature raggiunge, di norma però si, il garage, la cantina o un balcone riparato non esposto a sud dovrebbero andare bene, nei mesi centrali dell'inverno la temperatura non dovrebbe essere più alta di 10° e mai scendere sotto i 5°, nel secondo caso rischia di morire.
Devi metterla però in un contenitore di polistirolo, o comunque in un mobile all'interno di una scatola, per evitare di lasciare esposto il vetro della provetta che non la isolerebbe da eventuali sbalzi termici troppo repentini che potrebbero ucciderla sul colpo...
EDIT: Dimenticavo, assicurati che ci sia sempre acqua nel serbatoio, un pericolo in cui si può incappare durante la diapausa invernale è proprio la disidratazione :)


Grazie di tutto, i tuoi consigli mi sono utilissimi.
Giovanni999
uovo
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 8 ott '17
Località: Santeramo in Colle, (BA)
  • Non connesso

Re: Identificazione regina Messor sp.

Messaggioda EdoEdo » 12/10/2017, 7:35

Segui tutti i consigli che ti ha detto e lasciala stare fino a febbraio ( come ti ha detto ) perché non deporrà fino ad allora. Purtroppo per te queste specie depongono dopo l’inverno!
Magari da anche un occhiata alla scheda delle Messor capitatus per essere più informato per il prossimo anno.
Spoiler: mostra
Regine in fondazione:
- Messor barbarus
- Lasius niger
- Lasius emarginatus
- Crematogaster scutellaris
- Solenopsis fugax
Avatar utente
EdoEdo
larva
 
Messaggi: 248
Iscritto il: 31 mag '17
Località: Brusaporto (BG)
  • Non connesso

Re: Identificazione regina Messor sp.

Messaggioda Robertino » 12/10/2017, 15:49

Quella è una Messor capitatus, per il resto ti ha detto tutto JoeC.
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Aphaenogaster campana
Pheidole pallidula
Camponotus aethiops
Myrmica sp.
Messor capitatus
Messor wasmanni
Aphaenogaster subterranea
Solenopsis fugax
Crematogaster scutellaris
Lasius emarginatus
Temnothorax nylandery
Aracnidi
Grammostola porteri
Aphonopelma seemanni.
Avatar utente
Robertino
larva
 
Messaggi: 172
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Re: Identificazione regina Messor sp.

Messaggioda Diegomantua » 14/10/2017, 8:58

Riguardo alla questione del cotone... ho osservato che tutte le mie regine di Messor capitatus (ne avevo 15 prima didi cederle) mordicchiano il cotone, pare gli piaccia haha, comunque non credo proprio sia una questione di stress.
Attualmente ho una colonietta di capitatus con 30 operaie, la regina mordicchiava il cotone anche durante i periodi di deposizione, quindi ti consiglio di metterla al buio e in santa pace, le Messor meno le guardi e più diventano prolifiche ;)
Spoiler: mostra
Aphaenogaster campana
Aphaenogaster subterranea
Camponotus cruentatus

Camponotus lateralis
Camponotus piceus
Camponotus aethiops
Solenopsis fugax
Messor capitatus
Messor minor
Myrmica scabrinodis
Lasius emarginatus
Lasius lasioides
Lasius paralienus
Pheidole pallidula
Tetramorium caespitum
Temnothorax unifasciatus
Hypoponera eduardi
Cryptopone ochracea
Crematogaster scutellaris
Avatar utente
Diegomantua
pupa
 
Messaggi: 375
Iscritto il: 29 set '16
Località: Valmontone
  • Non connesso

Re: Identificazione regina Messor sp.

Messaggioda Robertino » 14/10/2017, 9:04

Si succede pure a me, a quanto pare si annoiano dato che sono tutte sole e ancora sveglie da me.
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Aphaenogaster campana
Pheidole pallidula
Camponotus aethiops
Myrmica sp.
Messor capitatus
Messor wasmanni
Aphaenogaster subterranea
Solenopsis fugax
Crematogaster scutellaris
Lasius emarginatus
Temnothorax nylandery
Aracnidi
Grammostola porteri
Aphonopelma seemanni.
Avatar utente
Robertino
larva
 
Messaggi: 172
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso


Torna a Richieste di Identificazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti