DOMANDE VARIE

DOMANDE VARIE

Messaggioda Diegomantua » 19/03/2017, 22:26

Ciao a tutti, vorrei proporvi alcune domande:

1 è possibile in alcune specie inserire delle larve o delle pupe in provetta con una regina di un'alta specie? Io so che alcune formiche ( parlo di specie italiane) adottano lo schiavismo, ma è possibile che altre specie come le Messor o le Myrmica ci riescano?

2 Io abito nei pressi di Colleferro, sud di Roma, vorrei andare ad Entomodena visto che sono intenzionato a partire e a tornare con il treno, vorrei sapere quanto si impiega a girare tutta la fiera, vorrei solo farmi un'idea per stare più comodo per poi tornare.

3vorrei avere qualche consiglio per allevare una colonia di Camponotus truncatus, ho 3 regine: una la tengo in una singola provetta, le altre due regine le tengo insieme con altre 8 operaie, io so che sono monoginiche, fino ad ora non ho visto nessun tipo di discordanza( nel senso che non si sono aggredite a vicenda) vorrei farmi un'idea su cosa c'è da fare.

4dove posso rimediare una regina di Manica rubida?

5 io attualmente possiedo due regine di Myrmica rubra, potreste elencarmi le differenze tra una regina ed un'operaia? Non ho notato grandi differenze...

6dove potrei rimediare una regina esotica? È sbagliato allevare specie esotiche ? ( cito la famosa formica Bull dog, una delle formiche più particolari).
Spoiler: mostra
Camponotus ligniperda: regina con 1 operaia;
Solenopsis fugax:due regine in fondazione con covata;
Messor capitatus regina con covata;
Messor barbarus: due regine con covata;
Myrmica scabrinodis: tre regine, due con covata;
Pheidole pallidula: due regine con operaia.
Avatar utente
Diegomantua
larva
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 29 set '16
Località: Valmontone
  • Non connesso

Re: DOMANDE VARIE

Messaggioda Giulio Trippa » 20/03/2017, 3:19

Ciao Diego provo a rispondere a qualcuna delle tue domande dato che non ho sonno.

1 so che le Formicidae hanno una buona "tolleranza" nell'adottare operaie: la maggior parte delle Lasius non dovrebbe avere problemi, più sono simili le specie e più sono compatibili non ho idea di cosa può succedere se si mettono insieme due Myrmicidae non sono riuscito a trovare fonti che ne parlano; aspetta il parere dei più esperti.

3 per le Colobopsis truncata (il nome è stato cambiato) ti consiglio di usare il sughero e i classici gusci di ghianda per rendergli l'ambiente più confortevole riducendo lo stress; so che la poliginia è sempre possibile tuttavia tieniti pronto a perdere una regina quando la colonia sale di numero: forse stanno solo fondando in pleometrosi un giorno o si uccideranno a vicenda o la colonia ne sceglierà una i comportamenti aggressivi si creano nel giro di minuti, purtroppo non abbiamo casi documentati del genere.

4 le Manica rubida le trovi sulle Alpi e sono molto esigenti quindi difficili da tenere in cattività.

5 la dimensione delle varie parti del corpo e le cicatrici alari tutto qui (senza entrare in campo tasso-anatomico dove non sono esperto).

6 le regine esotiche le rimedi solo comperandole e purtroppo non faresti altro che alimentare il mercato nero delle formiche, in piena crescita ultimamente, esistono aziende che vendono tagliafoglie senza danneggiare l'ambiente (formicai che teoticamente sarebbero distrutti da agricoltori) con determinati certificati per l'importazione legale ma non so quanto dargli credito: le tagliafoglie non le tieni in casa tra l'altro; a parer mio non è sbagliato allevare specie esotiche se fatto con buoni propositi e precauzioni (mai rilasciare esotiche potenzialmente dannose per l'ambiente!) tuttavia non tutti la pensano come me e ti risponderanno con il solito: "ma ci sono tante specie belle in Italia!" Guelfi neri vs. bianchi formicarium.it edition ma apparte le stupidaggini, ti sconsiglio di tentare una esotica senza avere esperienza perché ti beccheresti una grossa delusione specialmente la formica di cui tu parli del genere Myrmecia non è come una Lasius ha bisogno di cure particolari da più punti di vista(temperatura, umidità, arena, alimentazione, etc.) e non è esattamente la formica tipica da allevare dato le sue doti primitive e non è nemmeno la più facile da reperire (in europa arriva male la roba dall'australia) se proprio devi prendere una esotica prendi una Solenopsis geminata che cresce in fetta e "perdona" gli errori dei principianti attenzione alle dimensioni della colonia, alla capacità di fuggire dall'arena (quindi usa il PTFE) e di trasferisi in casa tua e inoltre attento alla puntura assicurati di non essere allergico.

Spero di aver risposto propriamente e di non aver fatto arrabbiare nessuno mi scuso per la lunghezza delle risposte.
Spoiler: mostra
Formiche in allevamento:
Pheidole pallaudia
Lasius emarginatus X2
Messor barbarus
Plagiolepis pigmaea in ri-fondazione
Avatar utente
Giulio Trippa
uovo
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 9 gen '17
Località: Umbria-Assisi
  • Non connesso

Re: DOMANDE VARIE

Messaggioda GianniBert » 20/03/2017, 10:44

Rispondo a Giulio e Diego perché abbiamo toccato un argomento delicato e va fatta chiarezza sulla linea del forum. Giulio, non fai "arrabbiare nessuno”, ma devi stare appunto attento a certe affermazioni, quindi cercherò di spiegare le nostre posizioni.
Noi del forum oltre a condannare l'acquisto e la commercializzazione delle formiche, non possiamo che scoraggiare e vietare l'importazione di formiche esotiche soprattutto nel caso di specie potenzialmente infestanti e dominanti, come Solenopsis geminata. Il fatto che "cresca bene e velocemente” non è solo un pregio, è anche un rischio!

Un allevatore esperto è naturalmente tentato di arricchire le proprie conoscenze con specie particolari come lo sono moltissime esotiche, ma non dobbiamo dimentica MAI che l'importazione di animali vivi è proibito dalla legge senza permessi o ragioni particolari, e dato che abbiamo già fin troppi casi di specie aliene arrivate da noi anche senza volerlo, a destabilizzare gli equilibri naturali locali, il forum VIETA questa pratica.

E' avvenuto in passato che formiche siano arrivate in Italia portate da persone "del settore” o da turisti, e che per non essere soppresse sono state tenute per lunghi periodi in osservazione ed allevamento. Io stesso ho avuto occasione di detenere alcuni mesi piccole colonie di esotiche che si sono poi spente dato il loro equilibrio delicato e sarebbe ipocrita negarlo.
Abbiamo però deciso comunemente che questa pratica è eccessivamente pericolosa perché non è possibile garantire al 100% che formiche giunte in Europa non siano in grado di diffondersi o anche di portare patogeni sconosciuti al nostro ambiente.
Non desideriamo quindi incoraggiare questa pratica pubblicamente, perché anti educativo e PERICOLOSO.
Detenere un animale vivo, soprattutto un organismo complesso come una colonia di formiche, senza la preparazione e le conoscenze adeguate, non è cosa per tutti, magari solo perché possono permetterselo economicamente o per dire "io ho la tal bestia, che figo!”. Purtroppo gente così esiste e dobbiamo prendere le distanze da questo atteggiamento.

Alcuni musei e centri faunistici espongono colonie di tagliafoglie, effettivamente queste formiche affascinanti sono spettacolari, ma la detenzione di simili colonie è al di sopra delle possibilità di utenti normali per molti motivi soprattutto tecnici. E' chiaro che non c'è in questo caso il rischio di infestazione nel nostro ambiente, è solo che è fuori portata per una casa normale: servono spazi notevoli e climatizzazione.

Scusate se ho tenuto a puntualizzare, ma di tanto in tanto questa tematica si ripropone e l'abbiamo già affrontata, e l'unico modo GIUSTO è chiedere di non provarci. Poi ovviamente non possiamo vietare a nessuno di fare quel che vuole a casa sua, ma noi del forum dobbiamo avere ufficialmente regole precise, che vengono da esperienze passate negative o discutibili.

Per quanto riguarda le altre domande sì, l'adozione di bozzoli provenienti da altre specie è ben tollerata dalle formiche, soprattutto all'interno dello stesso Gruppo, anche se si possono verificare casi di cannibalismo. I bozzoli non hanno odore proprio quindi sono accettati, mentre un discorso più delicato può verificarsi nel caso di pupe nude delle myrmicine.
Sostanzialmente corrette le altre risposte.
Ti sconsiglio di provare Manica rubida proprio perché difficile far crescere una colonia, ma se trovi una regina puoi seguire il diario di Feyd nella sezione apposita (viewtopic.php?f=14&t=11038), dato che sta avendo buoni risultati.
Messor capitatus - Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus nylanderi - Camponotus cruentatus - Formica sanguinea - Formica cinerea
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 3709
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: DOMANDE VARIE

Messaggioda Diegomantua » 20/03/2017, 10:57

Vi ringrazio per le risposte, sapete dirmi qualcosa in più su Entomodena? (Cito la domanda precedentemente elencata)
Spoiler: mostra
Camponotus ligniperda: regina con 1 operaia;
Solenopsis fugax:due regine in fondazione con covata;
Messor capitatus regina con covata;
Messor barbarus: due regine con covata;
Myrmica scabrinodis: tre regine, due con covata;
Pheidole pallidula: due regine con operaia.
Avatar utente
Diegomantua
larva
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 29 set '16
Località: Valmontone
  • Non connesso

Re: DOMANDE VARIE

Messaggioda GianniBert » 20/03/2017, 11:01

Entomodena si terrà l'8 e il 9 aprile.
Entrata gratis per tutti. Vieni a trovarci al nostro stand e fatti riconoscere come utente del forum!
Risponderemo a tutte le tue domande (se possibile :lol: ). Il giorno migliore è il sabato!!!
Messor capitatus - Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus nylanderi - Camponotus cruentatus - Formica sanguinea - Formica cinerea
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 3709
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: DOMANDE VARIE

Messaggioda feyd » 20/03/2017, 11:06

quoto Gianni in tutto

Diegomantua ha scritto:Vi ringrazio per le risposte, sapete dirmi qualcosa in più su Entomodena? (Cito la domanda precedentemente elencata)



la fiera la visiti in 10 minuti come in due giorni, dipende se giri fra i tavoli a guardare o a cercare cose particolari, a quanta gente conosci e quanto ti fermi a parlare :lol: :lol:


per le Manica sono una bellissima specie, ma non mi sento di consigliarle, il mantenimento è abbastanza stressante :lol:
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5480
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Connesso

Re: DOMANDE VARIE

Messaggioda Diegomantua » 20/03/2017, 11:09

Ah ok, grazie delle Indicazioni. :-D
Spoiler: mostra
Camponotus ligniperda: regina con 1 operaia;
Solenopsis fugax:due regine in fondazione con covata;
Messor capitatus regina con covata;
Messor barbarus: due regine con covata;
Myrmica scabrinodis: tre regine, due con covata;
Pheidole pallidula: due regine con operaia.
Avatar utente
Diegomantua
larva
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 29 set '16
Località: Valmontone
  • Non connesso


Torna a Discussioni Generali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti