Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda messor » 04/07/2017, 16:08

Ciao a tutti!

04/07/2017
Oggi dopo aver rimandato per circa un milione di volte la stesura del diario mi sono deciso a scrivere!

Cenni storici
Camponotus (Myrmentoma) dalmaticus ( Nylander ,1848 ) (N,S)
Camponotus dalmaticus è una formica molto schiva e timida presente in Croazia,Friuli,Puglia ( almeno la Puglia del Nord) e Basilicata. La sua caratteristica principale è quella di avere una chiazza rossa che copre tutto il pronoto. I major ( almeno dalle mie osservazioni ) non escono dal nido ma si limitano a fare da portinaie o replete. La regina è completamente nera e molto simile a una C. piceus. Il presunto periodo di sciamatura e verso fine maggio inizia giugno.
Questo è quasi tutto quello che sappiamo :lol: !

01/6/2016
Io e mio zio stavamo in campagna a vedere a che punto di maturazione erano arrivati i gelsi :P !
Dopo ciò siamo andati a vedere se c'era qualche bel vaso da fiori per la nonna nella casetta di campagna ( qui da noi si usa costruire una piccola casa di soli mattoni nelle campagne per poi usarla come magazzino ma nulla di abusivo :cop: ).
Prendendo in mano un piccolo vaso mi resi conto che sul fondo c'era una gigantesca formica regina con delle piccole larve/uova! ( sì all'epoca le sapevo distinguere perché, pur non essendo iscritto, frequentavo il forum )
Inserisco il vaso in una busta e lo metto nel portabagagli della macchina.
Arrivato a casa prendo una provetta in plastica e la allestisco come detto nelle guide del forum.
Con uno stuzzicadenti raccolgo la covata e la metto in provetta, successivamente inserisco la regina!
La provetta è scaldata da un cavetto riscaldante ed è mantenuta alla costate temperatura di 25 gradi


8/6/2017
Sono presenti 5/6 larve di qualche mm.

17/6/2016
Comparsa del primo bozzolo

3/7/2016
Nascita prima operaia.

Il 5 offro una goccia di miele sul cotone e una zanzara :love1: .

15/7/2016
La regina depone un mucchietto di uova!

6/8/2016
Mi iscrivo al forum ma non so mettere la firma e non so cosa siano queste formiche :clap: !
:lol:

5/9/2016
La colonia supera la decina di operaie!

Continuo a tenerle attive fino a metà ottobre poi :zzz: .

28/3/2017
La colonia è già attiva da un po di giorni e ci sono state 2 o 3 perdite.
Si è rotto il cavetto riscaldante :censored: !

18/4/2017
Grossa deposizione della regina circa 10 uova o forse più :unsure: .
E' morta un altra operaia quindi siamo a quota 8 più regina :-( .

23/5/2017
Siamo ormai da un po a quota 18 operaie più regina e oggi sua maestà ha deposto un mega mucchio di circa 30 uova :queen: !
Ci sono 2 soldati e uno pseudo soldato !

30/5/2017
Trasferimento in un nido in sughero!
In questi giorni ho letto il diario di Quercia e le ho identificate!

24/6/2017
Si schiude il primo bozzolo di quarta generazione!

1/7/2017
In questi giorni ci sono state 2 nuove perdite.
Ho notato altre 4/5 larvette!

Ed ora ecco un po di foro della colonia !
20170704_141702.jpg
Camera reale

20170704_141943.jpg
Un portinaio e il suo aiutante :-)

20170521_094431.jpg
L' unica foto in provetta che sono riuscito a recuperare

Lo so che non sono il massimo ma ...
FORMICHE IN ALLEVAMENTO=
Spoiler: mostra
Colonie
A.picena viewtopic.php?f=6&t=12809
A.subterranea viewtopic.php?f=6&t=13284
C. dalmaticus viewtopic.php?f=9&t=13093
L. nigra viewtopic.php?f=26&t=13241
C.aethiops
Temnothorax sp.
Avatar utente
messor
major
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda messor » 26/07/2017, 17:47

Aggiornamenti del 26/7/17
La colonia conta circa 50 operaie per lo più neo nate e ci sono circa 20 bozzoli di cui 2 molto grandi ( non so se sono major o maschi :unsure: ) che si possono intravedere in foto.
La regina tempo fa ha deposto una 50ina d uova che ora stanno cominciando a schiudersi.
Anche se la colonia è molto più attiva di prima i major non escono ancora :unsure: , sto cominciando a pensare seriamente che sono come i C. nylanderi.
Ecco qui uno scatto!
20170726_164123.jpg
FORMICHE IN ALLEVAMENTO=
Spoiler: mostra
Colonie
A.picena viewtopic.php?f=6&t=12809
A.subterranea viewtopic.php?f=6&t=13284
C. dalmaticus viewtopic.php?f=9&t=13093
L. nigra viewtopic.php?f=26&t=13241
C.aethiops
Temnothorax sp.
Avatar utente
messor
major
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda messor » 01/08/2017, 15:02

Sono comparsi 4 major molto grossi con il pronotono ancora giallo :wow: !
Le foto al momento non sono disponibili ma in questi giorni le invio !
FORMICHE IN ALLEVAMENTO=
Spoiler: mostra
Colonie
A.picena viewtopic.php?f=6&t=12809
A.subterranea viewtopic.php?f=6&t=13284
C. dalmaticus viewtopic.php?f=9&t=13093
L. nigra viewtopic.php?f=26&t=13241
C.aethiops
Temnothorax sp.
Avatar utente
messor
major
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda MikyMaf » 01/08/2017, 15:23

Vogliamo le foto il più presto possibile! Complimenti!
Avatar utente
MikyMaf
major
 
Messaggi: 1384
Iscritto il: 4 giu '17
Località: Brusaporto (BG)
  • Non connesso

Re: Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda messor » 01/08/2017, 15:52

Grazie!
Le foto saranno inviate fra 4/5 giorni.
FORMICHE IN ALLEVAMENTO=
Spoiler: mostra
Colonie
A.picena viewtopic.php?f=6&t=12809
A.subterranea viewtopic.php?f=6&t=13284
C. dalmaticus viewtopic.php?f=9&t=13093
L. nigra viewtopic.php?f=26&t=13241
C.aethiops
Temnothorax sp.
Avatar utente
messor
major
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda messor » 16/08/2017, 20:10

Purtroppo sto avendo problemi con le foto quindi credo che dovrete aspettare :oops:, scusate ...

Aggiornamento e consigli del 16/8/2017

Ciao a tutti !
Ieri purtroppo la colonia ha deciso di chiudersi nel nido perché la nuova arena che li ho fornito non è di loro gradimento, quindi ho creato una minuscola arena con una provetta e un po di cotone, il risultato è molto pratico e molto gradito dalla colonia :love1:

Intanto vi informo che sono nati due major di dimensioni straordinarie, circa 7/8 cm dalla testa al gastro :shocked:.
Sapete se anche in C. lateralis e C. piceus ci sono major cosi grandi ?

Ciao e al prossimo aggiornamento !
FORMICHE IN ALLEVAMENTO=
Spoiler: mostra
Colonie
A.picena viewtopic.php?f=6&t=12809
A.subterranea viewtopic.php?f=6&t=13284
C. dalmaticus viewtopic.php?f=9&t=13093
L. nigra viewtopic.php?f=26&t=13241
C.aethiops
Temnothorax sp.
Avatar utente
messor
major
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda winny88 » 16/08/2017, 20:31

messor ha scritto:Intanto vi informo che sono nati due major di dimensioni straordinarie, circa 7/8 cm dalla testa al gastro :shocked:.
Sapete se anche in C. lateralis e C. piceus ci sono major cosi grandi ?


Ciao, Matteo!

No, 6/7 cm è un record, non solo per un Myrmentoma, ma in generale per una formica. Fin'ora il record apparteneva alle regine di alcuni Dorylus con poco più di 5 cm. Direi che lo abbiamo stracciato!

In C. lateralis e C. piceus mai viste operaie di 6/7 cm, le più grosse che si raccolgono sono solo intorno agli 8 mm.
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8599
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Re: Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda messor » 16/08/2017, 21:01

Scusa intendevo mm, il correttore del nuovo computer mi fa molti scherzi ... :oops:
FORMICHE IN ALLEVAMENTO=
Spoiler: mostra
Colonie
A.picena viewtopic.php?f=6&t=12809
A.subterranea viewtopic.php?f=6&t=13284
C. dalmaticus viewtopic.php?f=9&t=13093
L. nigra viewtopic.php?f=26&t=13241
C.aethiops
Temnothorax sp.
Avatar utente
messor
major
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda winny88 » 16/08/2017, 21:08

Comunque sì, arrivano anche sugli 8 mm.
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8599
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Re: Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda messor » 10/09/2017, 19:11

Aggiornamento 10/9/17!
La colonia è arrivata a circa 80 unità e ha praticamente quasi 70 larvette di piccole dimensioni.
Credo che le farò ibernare a novembre dopo il cambio del nido ( questo orizzontale mi è molto scomodo ) fino a metà marzo ( cioè il periodo di tempo in cui si ibernano le colonie da queste parti ).
Comunque, secondo voi che tipo di nido ( orizzontale e in legno ) dovrei fare?
Mi spiego meglio un nido 10 per 10 in legno alla Gianni oppure un 10 per 10 in sughero?
O forse è meglio andare di gasbeton/gesso?
Può essere che quest' estate avrò i primi alati?
Ciao e grazie in anticipo per le risposte !
FORMICHE IN ALLEVAMENTO=
Spoiler: mostra
Colonie
A.picena viewtopic.php?f=6&t=12809
A.subterranea viewtopic.php?f=6&t=13284
C. dalmaticus viewtopic.php?f=9&t=13093
L. nigra viewtopic.php?f=26&t=13241
C.aethiops
Temnothorax sp.
Avatar utente
messor
major
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda yurj » 10/09/2017, 22:08

Difficile avere i primi alati così presto.
Il tipo di nido dipende, gesso/gasbeton per le terricole e legno per le arboricole, ma come al solito si consiglia di cambiare il nido in primavera e non prima del riposo invernale.
Spoiler: mostra
In allevamento:
Camponotus barbaricus - C. cruentatus - C. ligniperda - C. nylanderi - C. vagus
Formica sanguinea
Lasius emarginatus
Myrmica hellenica
Avatar utente
yurj
moderatore
 
Messaggi: 2047
Iscritto il: 4 mar '15
Località: Lugagnano Val d'Arda (PC)
  • Non connesso

Re: Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda messor » 11/09/2017, 10:55

Ciao Yuri che piacere rivederti qui sul forum!

yurj ha scritto:Il tipo di nido dipende, gesso/gasbeton per le terricole e legno per le arboricole


E' questo il punto, queste formiche sono una specie di via i mezzo fra i cugini C.lateralis e C.piceus e quindi si adattano sia al legno/sughero che al gesso/gasbeton e non so quale dei 4 nidi scegliere :unsure: .
Da una parte userei il sughero di nuovo dato che ci vivono benissimo, dal altra non so se è meglio usare il gesso/gasbeton :unsure: .
Voi personalmente cosa mi consigliate ?

Comunque grazie per i consigli!
FORMICHE IN ALLEVAMENTO=
Spoiler: mostra
Colonie
A.picena viewtopic.php?f=6&t=12809
A.subterranea viewtopic.php?f=6&t=13284
C. dalmaticus viewtopic.php?f=9&t=13093
L. nigra viewtopic.php?f=26&t=13241
C.aethiops
Temnothorax sp.
Avatar utente
messor
major
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda JoeC » 11/09/2017, 11:11

Ciao Messor, non conosco bene queste formiche, quindi non posso consigliarti sul tipo di nido in base alla specie, ma conosco un po' i materiali e calcolando che ci devono svernare sicuramente legno e sughero sono più isolanti e meno soggetti a sbalzi termici del gesso/gasbeton (il sughero in particolare è un materiale isolante ad alte prestazioni), quindi magari prendi in considerazione anche questi fattori per la scelta del nido :)
Spoiler: mostra
In allevamento
Linepithema humile Diario
Pheidole pallidula
Lasius neglectus
In fondazione
Lasius emarginatus
Crematogaster scutellaris
Temnothorax sp.
Avatar utente
JoeC
pupa
 
Messaggi: 370
Iscritto il: 28 mag '17
Località: Napoli
  • Non connesso

Re: Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda messor » 11/09/2017, 18:22

Ok, grazie per il consiglio !
Andrò di sughero allora ;) !
FORMICHE IN ALLEVAMENTO=
Spoiler: mostra
Colonie
A.picena viewtopic.php?f=6&t=12809
A.subterranea viewtopic.php?f=6&t=13284
C. dalmaticus viewtopic.php?f=9&t=13093
L. nigra viewtopic.php?f=26&t=13241
C.aethiops
Temnothorax sp.
Avatar utente
messor
major
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 6 ago '16
Località: Peschici(puglia)
  • Non connesso

Re: Diario di Camponotus dalmaticus by Mat

Messaggioda Robertino » 11/09/2017, 21:41

Io penso anche che il sughero essendo flessibile non dovrebbe deformarsi, ma è solo un pensiero :unsure: :unsure: :unsure:.
Le mie formiche
Spoiler: mostra
Messor barbarus
Camponotus vagus
Camponotus aethiops
Myrmica rubra
Messor capitatus
Messor wasmanni
Aphaenogaster subterranea
Solenopsis fugax
Crematogaster scutellaris
Lasius emarginatus
Camponotus barbaricus
Camponotus latralis
Lasius sp.
Tapinoma sp.
Tetramorium caespitum

Aracnidi
(a breve) Grammostola pulchripes.
Avatar utente
Robertino
minor
 
Messaggi: 528
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Prossimo

Torna a Camponotus

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti