I Diario Formica cunicularia (2015)

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda AntBully » 06/05/2016, 14:50

6/05/2016:
La colonia ha già il primo bozzolo. Quest'anno, sembra proprio che voglia superare le 100 operaie: in questa settimana, la regina avrà deposto più di 80 uova.
La colonia viene alimentata soprattutto con drosofile, mentre il miele lo do' ogni tanto (circa una volta alla settimana).
1605061416444545151.jpg

1605061417174578286.jpg
particolare della numerosa covata

Ormai, da queste uova stanno iniziando a nascere le prime larve.
Dario
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo." (Albert Einstein)
Avatar utente
AntBully
moderatore
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 13 giu '15
Località: San Pietro in Casale (BO)
  • Non connesso

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda AntBully » 11/05/2016, 22:06

10/05/2016:
Ad oggi, è nata la prima operaia di quest'anno. La covata aumenta impetuosa ed altre larve si stanno per impupare. Ho provato ad offrire un po' di dieta Bhatkar ed un grillo ucciso prima: entrambi sono stati molto graditi.
L'addome della regina è mostruosamente dilatato e prevedo altre deposizioni a breve. Le operaie sono in totale 6.
16051122121328246211.jpg
Dario
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo." (Albert Einstein)
Avatar utente
AntBully
moderatore
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 13 giu '15
Località: San Pietro in Casale (BO)
  • Non connesso

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda AntBully » 11/07/2016, 14:16

11/07/2016:
La situazione è spaventosa: la regina sforna uova tutti i giorni, le larve sono circa 120 ed alcune di esse iniziano ad impuparsi. Alimento la colonia tutti i giorni con miele e una volta a settimana offro un adulto di Plodia interpunctella, oppure comunque altri artropodi dal corpo molle. Due operaie (era chiaro, mi sono meravigliato che non siano morte prima) sono morte, probabilmente per vecchiaia.
Dario
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo." (Albert Einstein)
Avatar utente
AntBully
moderatore
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 13 giu '15
Località: San Pietro in Casale (BO)
  • Non connesso

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda GianniBert » 11/07/2016, 23:29

AntBully ha scritto:11/07/2016:
La situazione è spaventosa: la regina sforna uova tutti i giorni,...


Benvenuto nel mondo delle Formica :lol: ... gioie e dolori...
Vedrai quando le uova saranno centinaia e le larve ancor di più!
Messor barbarus - Messor ibericus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Camponotus ligniperda - Lasius fuliginosus - Camponotus claripes - Lophomyrmex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4032
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda AntBully » 29/07/2016, 10:09

29/07/2016:
La colonia è proprio esplosa: le operaie si sono moltiplicate, raggiungendo la ventina. Presto costruirò un'arena per questa colonia, dato che è solo l'inizio dell'esplosione del secondo anno! :shocked: La regina depone sempre di più e viene, di conseguenza, sempre di più alimentata (soprattutto con proteine).
1607290949314964950.jpg
GianniBert ha scritto:
AntBully ha scritto:11/07/2016:
La situazione è spaventosa: la regina sforna uova tutti i giorni,...


Benvenuto nel mondo delle Formica :lol: ... gioie e dolori...
Vedrai quando le uova saranno centinaia e le larve ancor di più!

Spero davvero,GianniBert, che il prossimo anno esplodano! Mi servono bozzoli per le colonie di Polyergus rufescens! :lolz:
Dario
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo." (Albert Einstein)
Avatar utente
AntBully
moderatore
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 13 giu '15
Località: San Pietro in Casale (BO)
  • Non connesso

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda AntBully » 06/09/2016, 18:00

6/09/2016:
La colonia è decisamente esplosa. Dalle 20 operaie dell'ultimo aggiornamento, la colonia è arrivata a quantomeno 60 operaie. La regina ha già smesso di deporre e sono presenti solo 3 bozzoli.
Ho già in mente come fare il loro nido (d'altronde, nel 2017 la popolazione arriverà almeno a 1000 operaie!): costruirò in totale 3 formicai piccoli in gasbeton, tutti collegati mediante dei tubi in plastica. Questa è una parte del progetto che ho creato appositamente per ricreare i raid di Polyergus rufescens: con tre nidi a disposizione, le formiche potranno spostarsi liberamente e quindi allontanarsi dalle esalazioni del veleno delle amazzoni.
Naturalmente, con un numero così alto di operaie, è impossibile gestire la colonia in provetta. Così, ho costruito un'arena per loro, che le ospiterà fino alla prossima primavera.
Arena cunicularia.jpg
Naturalmente, è una foto vecchia: adesso, il numero di operaie si è triplicato.

Una volta sfarfallati gli ultimi 3 bozzoli, la colonia andrà in ibernazione (se la regina non deporrà ancora).
Dario
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo." (Albert Einstein)
Avatar utente
AntBully
moderatore
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 13 giu '15
Località: San Pietro in Casale (BO)
  • Non connesso

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda AntBully » 10/09/2016, 15:57

10/09/2016:
Come detto in precedenza, dopo l'apertura degli ultimi 3 bozzoli, avrei messo in stasi la colonia... Tuttavia, le temperature qui sono ancora troppo alte per permettere l'ibernazione. Ho quindi scelto di continuare ad alimentare la colonia, fino a fine settembre (appena la temperatura media cala un minimo), con molto miele (infatti, ci sono operaie con un gastro molto dilatato, e quindi che fungono da replete) ed anche con proteine per la regina (soprattutto neanidi L1 di Blaptica dubia).
Oramai, il prossimo aggiornamento avverrà in primavera 2017, quando mi attenderà senza dubbio l'esplosione demografica del terzo anno... :wacko:
Di operaie ne posso contare una settantina.
Dario
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo." (Albert Einstein)
Avatar utente
AntBully
moderatore
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 13 giu '15
Località: San Pietro in Casale (BO)
  • Non connesso

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda AntBully » 23/03/2017, 23:06

23/03/2017:
Queste altre mi stanno iniziando a far preoccupare... :lol:
Sveglie da fine febbraio e passato bene l'inverno, non avendo perso manco un'operaia, ad oggi hanno già un centinaio e passa di larvette e uova. Le sto nutrendo come se non ci fosse un domani, è vero, però... circa 200 uova appena iniziata la stagione produttiva è decisamente una cosa spettacolare!
Presto vi invierò le foto di tutte le colonie.
Dario
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo." (Albert Einstein)
Avatar utente
AntBully
moderatore
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 13 giu '15
Località: San Pietro in Casale (BO)
  • Non connesso

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda GianniBert » 24/03/2017, 18:37

E' così, fattene una ragione!
Fra le formiche nostrane io penso siano le più eclettiche, ma anche in fatto di sviluppo e prolificità danno del filo da torcere a tutte le specie più rapide nella crescita.
Io penso sia anche merito del fatto che hanno una mortalità naturale bassissima, cosa che rende la colonia duratura e stabile fin dai primi anni. E sei solo all'inizio di primavera!!!
Messor barbarus - Messor ibericus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Camponotus ligniperda - Lasius fuliginosus - Camponotus claripes - Lophomyrmex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4032
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda angelo.cardillo » 26/04/2017, 10:08

Ciao,
gran belle formiche.. Con il loro "caratterino". Sono contento per te che hai sta produzione elevata. Io per errore ho ceduto una colonia promettente convinto di averne un'altra che invece si è rivelata essere di F. fusca non adatta ai miei scopi. Quest'anno ci riprovo ancora.. vediamo.. Se ti avanzano pupe.. Spediscimele :-D
Spoiler: mostra
Camponotus ligniperda, Camponotus lateralis, Camponotus Herculeanus, Camponotus vagus, Camponotus aethiops), Formica fusca, Formica cunicularia, Formica sanguinea, Formica rufibarbis, Lasius emarginatus 5000+ , Lasius fuliginosus 3000+ (fondazione in purezza), Lasius niger 5000+ Lasius meridionalis 5000+, Lasius umbratus(!?) 5000+ Messor capitatus, Polyergus rufescens Regina + operaie F. cunicularia + Soldati (4 colonie), Tetramorium caespitum parassitata da Strongylognathus testaceus 3000+, Crematogaster scuttellaris
Avatar utente
angelo.cardillo
pupa
 
Messaggi: 391
Iscritto il: 22 feb '12
Località: Missaglia (LC)
  • Non connesso

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda nico91bovisa » 15/05/2017, 11:25

come procede il formicaio?
Avatar utente
nico91bovisa
uovo
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 14 mag '17
Località: milano
  • Non connesso

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda AntBully » 19/07/2017, 14:03

19/07/2017:
è da un po' che non faccio aggiornamenti vari dei diari... Questa colonia oramai conta centinaia e centinaia di operaie e sta in un formicaio in gasbeton. è veramente famelica e si nutre di tutto: frutta di ogni tipo come melone e cocomero (quest'ultimo ve lo stra consiglio, perché è meglio del miele a parer mio), blatte, tarme, coleotteri... insomma tutto!
20257493_502573186758864_195936101_o.jpg

Qui si può vedere numerose operaie che catturano un maschio di Blatta lateralis.
GianniBert ha scritto:E' così, fattene una ragione!
Fra le formiche nostrane io penso siano le più eclettiche, ma anche in fatto di sviluppo e prolificità danno del filo da torcere a tutte le specie più rapide nella crescita.
Io penso sia anche merito del fatto che hanno una mortalità naturale bassissima, cosa che rende la colonia duratura e stabile fin dai primi anni. E sei solo all'inizio di primavera!!!

In pratica, sono più veloci loro delle Pheidole, considerando pure le dimensioni maggiori! Sono formiche spettacolari! Per fortuna, dal prossimo anno potrò prelevare un bel po' di bozzoli per continuare coi Polyergus (quest'anno ho 2 colonie di schiaviste e finalmente hanno le prime larve).
Dario
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo." (Albert Einstein)
Avatar utente
AntBully
moderatore
 
Messaggi: 2003
Iscritto il: 13 giu '15
Località: San Pietro in Casale (BO)
  • Non connesso

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda endervale » 19/07/2017, 15:17

Dario sono formiche veramente spettacolari, e pensare che a breve regine di Formica sp mi verranno consegnate da un amico appena torno a roma mi elettrizza, tra l'altro ne approfitto per complimentarmi dei tuoi diari, sono veramente fantastici!
Vivi e lascia vivere, Muori e lascia morire
in allevamento:
Messor minor
Prenolepis nitens
Camponotus lateralis
Formica cinerea
Avatar utente
endervale
media
 
Messaggi: 998
Iscritto il: 16 set '16
Località: Roma, quartiere Prati
  • Non connesso

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda GianniBert » 19/07/2017, 18:34

Ho trovato una regina poco più di un mese fa ed è già alla seconda covata pronta a inbozzolarsi, sono proprio tutte così! Sono contento che abbiate tutti soddisfazione con queste formiche! Meritano, anche se sembrano banali...
Messor barbarus - Messor ibericus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Camponotus ligniperda - Lasius fuliginosus - Camponotus claripes - Lophomyrmex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4032
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: I Diario Formica cunicularia (2015)

Messaggioda endervale » 19/07/2017, 18:56

Non sono banali affatto! Io trovo le F.cunicolaria più scure e le F.cinerea bellissime, la peluria al sole a volte le fa sembrare verde metallico scuro :love1: , tra l'altro la regina di troppo penso di darla a lucio (con sempre qualcosa in cambio perché sono avaro :twisted: ), che ha avuto sempre terribile sfortuna nel trovare questa specie.
Vivi e lascia vivere, Muori e lascia morire
in allevamento:
Messor minor
Prenolepis nitens
Camponotus lateralis
Formica cinerea
Avatar utente
endervale
media
 
Messaggi: 998
Iscritto il: 16 set '16
Località: Roma, quartiere Prati
  • Non connesso

Precedente

Torna a Formica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti