Crematogaster scutellaris - diario doppio di Ghedo36

Crematogaster scutellaris - diario doppio di Ghedo36

Messaggioda Ghedo36 » 17/03/2017, 21:29

Buonasera a tutti,

è con immensa soddisfazione che apro il mio primo (doppio) diario! :-D ma andiamo con ordine...

OTTOBRE 2016


Regina C - trovata a Bologna appoggiata al vetro della mia auto, si tolse le ali davanti ai miei occhi.

Spoiler: mostra

Immagine


Regina D - trovata in giardino (Occhiobello).

Spoiler: mostra
Immagine


NOVEMBRE 2016

Regine in diapausa, collocate ad una temperatura di circa 5°/6°.

MARZO 2017

Regina C - 16/03/17 la regina ha deposto le prime 6 uova!!! :clap:

Spoiler: mostra

Immagine


Regina D - stesso giorno, stessa storia. Anche questa regina ha deposto!

Spoiler: mostra
Immagine


Che dire, sono piccole grandi soddisfazioni!

Alla schiusa somministrerò il cibo, però ho un dubbio: da Ottobre, in nessuna delle 4 provette l'acqua è diminuita, tant'è che non ho dovuto fare nessun cambio di provetta. È normale?

Grazie ragazzi!
Avatar utente
Ghedo36
uovo
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 12 ott '16
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: Crematogaster scutellaris - diario doppio di Ghedo36

Messaggioda AntBully » 18/03/2017, 13:02

Ghedo36 ha scritto:Alla schiusa somministrerò il cibo, però ho un dubbio: da Ottobre, in nessuna delle 4 provette l'acqua è diminuita, tant'è che non ho dovuto fare nessun cambio di provetta. È normale?

Attenzione: non somministrare cibo alla schiusa delle uova. è assolutamente meglio offrire cibo allo sfarfallamento delle prime operaie! ;)
Il fatto che il serbatoio sia ancora pieno in tutte e quatto le provette è indice di una sola cosa: le hai allestite bene! Infatti spesso l'acqua nei serbatoi dura molto tempo.
Dario
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo." (Albert Einstein)
Spoiler: mostra
Formiche in allevamento:
Camponotus fallax
C. lateralis
C. piceus
C. vagus
Colobopsis truncata (http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=9&t=10287)
Crematogaster scutellaris
Dolichoderus quadripunctatus (http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=26&t=11366)
F. cunicularia (http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=11&t=9789)
Lasius emarginatus (http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=12&t=10166)
L. fuliginosus
L. niger
Messor capitatus (http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=13&t=10776)
Myrmica hellenica
Pheidole pallidula
Polyergus rufescens
Hypoponera eduardi; Ponera coarctata
Solenopsis fugax

Strumigenys
Temnothorax sp.
Tetramorium sp. (http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=19&t=9929)


Reticulitermes lucifugus
https://www.youtube.com/channel/UCTPsvnfcQxAZA1cvlpKH9rA
Avatar utente
AntBully
major
 
Messaggi: 1620
Iscritto il: 13 giu '15
Località: San Pietro in Casale (BO)
  • Non connesso

Re: Crematogaster scutellaris - diario doppio di Ghedo36

Messaggioda Ghedo36 » 20/03/2017, 21:50

AntBully ha scritto:
Ghedo36 ha scritto:Alla schiusa somministrerò il cibo, però ho un dubbio: da Ottobre, in nessuna delle 4 provette l'acqua è diminuita, tant'è che non ho dovuto fare nessun cambio di provetta. È normale?

Attenzione: non somministrare cibo alla schiusa delle uova. è assolutamente meglio offrire cibo allo sfarfallamento delle prime operaie! ;)
Il fatto che il serbatoio sia ancora pieno in tutte e quatto le provette è indice di una sola cosa: le hai allestite bene! Infatti spesso l'acqua nei serbatoi dura molto tempo.

Grazie, sono sollevato!

Terrò aggiornato il diario...
Avatar utente
Ghedo36
uovo
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 12 ott '16
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: Crematogaster scutellaris - diario doppio di Ghedo36

Messaggioda MisterA » 05/04/2017, 19:28

Riguardo allo scarso consumo dell'acqua della provetta, devo dire che anche nella mia sistemazione per 4 mesi di ibernazione (12°C) non è comparsa nemmeno una bolla d'aria. Poi, in appena un mese a 24°C, è scomparso mezzo serbatoio!
Spoiler: mostra
Tapinoma nigerriumum
Pheidole pallidula
Lasius niger
Lasius emarginatus
Avatar utente
MisterA
uovo
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 12 mar '17
Località: Cividale del Friuli, UD
  • Non connesso

Re: Crematogaster scutellaris - diario doppio di Ghedo36

Messaggioda Atramandes » 04/05/2017, 11:41

Ciao!

accidenti il ritrovamento della regina in macchina con tanto di delazione in diretta e' qualcosa di sensazionale, e' proprio vero che non siamo noi a trovare le regine ma sono loro a trovare noi :lol:
In allevamento
Lasius niger
Lasius lasioides
Lasius emarginatus
Lasius (Chthonolasius) umbratus
Camponotus vagus
Camponotus cruentatus
Camponotus lateralis
Camponotus piceus
Crematogaster scutellaris
Pheidole pallidula
Messor capitatus
Tetramorium caespitum
Tapinoma nigerrimum
Avatar utente
Atramandes
pupa
 
Messaggi: 451
Iscritto il: 31 ott '16
Località: Cascina (PI)
  • Non connesso

Re: Crematogaster scutellaris - diario doppio di Ghedo36

Messaggioda Ghedo36 » 01/06/2017, 1:52

La prima operaia non si scorda mai :love2:

Regina C - 30/05/17 - dopo più di 2 mesi finalmente sono nate le prime operaie e la regina sembra in salute :clap:

20170530_191346.jpg


Regina D - 30/05/17 - la situazione mi sembra piuttosto preoccupante, le uova sono pochissime, sparse un po ovunque e non sono cresciute di un millimetro; inoltre trovo spesso delle strane macchie nella provetta... qualche idea su quale potrebbe essere la causa? :sad1:

20170530_191832.jpg
Ho evidenziato la macchia scura trovata all'interno della provetta


Ultima domanda: la settimana prossima (da domenica a domenica) sarò all'estero, come devo comportarmi riguardo al cibo? Ho anche una colonietta di S. fugax con le prime operaie...

Grazie!
Avatar utente
Ghedo36
uovo
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 12 ott '16
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: Crematogaster scutellaris - diario doppio di Ghedo36

Messaggioda LeoZap89 » 01/06/2017, 8:53

Regina D - 30/05/17 - la situazione mi sembra piuttosto preoccupante, le uova sono pochissime, sparse un po ovunque e non sono cresciute di un millimetro; inoltre trovo spesso delle strane macchie nella provetta... qualche idea su quale potrebbe essere la causa? :sad1:




Ciao! A questo punto (dato il mancato sviluppo della covata ed il fatto che le uova vengono tenute 'sparpagliate') si può dire con certezza che la regina D non sia stata fecondata correttamente o comunque abbia problemi che ne impediscono la corretta fondazione.

Ultima domanda: la settimana prossima (da domenica a domenica) sarò all'estero, come devo comportarmi riguardo al cibo? Ho anche una colonietta di S. fugax con le prime operaie...


Essendo la colonia alle prime nascite (considera comunque che in natura le prime esplorazioni all'esterno avvengono dopo che la colonia ha raggiunto un certo numero di operaie) puoi lasciare miele diluito sul tappo di cotone e proteine appena prima di partire senza che ci siano molti problemi (anche colonie più mature possono rimanere senza cibo per giorni, l'importante è che ci sia sempre una fonte d'idratazione).
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
minor
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 1 ott '15
Località: Vignola (MO)
  • Non connesso


Torna a Crematogaster

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti